Panorama dell’Uganda

DURATA 9 giorni / 8 notti
Gennaio - dicembre 2024

TIPOLOGIA tour di gruppo con partenza a data fissa, min 2 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 2604

PANORAMA DELL'UGANDA

Trekking per vedere i primati, scimpanzé e gorilla, safari fotografici, paesaggi ed attrazioni turistiche quali le cascate di Murchison, escursioni per osservazione dei volatili ed attività nei villaggi africani. Un programma molto attivo adatto a chi ha desiderio di immergersi nella natura e nelle sue bellezze.

Programma del tour:

  • 1° giorno: Entebbe / Kampala
    All’arrivo all’aeroporto Internazionale di Entebbe, dopo il disbrigo delle pratiche doganali e il ritiro bagagli, incontro con l'assistente parlante inglese e trasferimento all'hotel.
  • 2° giorno: Riserva di Ziwa - Parco Nazionale Murchison Falls (350 km, circa 6 ore)
    Pensione Completa.
    Dopo colazione, inizia l'avventura in Uganda spostandovi in direzione Nord-Ovest, verso la città di Masindi e l’area di conservazione Murchison Falls, la più grande in Uganda, che offre stupendi paesaggi di savana di acacie nel Nord e foreste tropicali nel Sud. La prima esperienza di incontro con gli animali sarà la camminata nella Riserva di Ziwa, un progetto di conservazione che ha riportato in Uganda i rari rinoceronti bianchi. Avrete l’opportunità di camminare al fianco di questi enormi mammiferi nel loro ambiente naturale. Pranzo in ristorante. Subito dopo Masindi si entra nel Parco Nazionale Murchison Falls, dove organizziamo una camminata fino al “Top of the Falls”, la sommità delle cascate, dove il Nilo si restringe in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri scendendo nella Rift Valley Albertina, creando un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni incantevoli. In serata si arriva al lodge, per la cena e il pernottamento.
  • 3° giorno: Parco Nazionale Murchison Falls
    Pensione Completa.
    Presto al mattino dopo la colazione si parte per un safari fotografico mattutino, dove si può avere l’opportunità di incontrare leoni, giraffe, elefanti, bufali, numerose specie di antilopi e coloratissimi volatili che popolano il parco. Raggiungerete il delta del Nilo nel Lago Alberto tra pezzi di savana difficilmente dimenticabili. Rientro al lodge.
    Dopo pranzo si parte per un'escursione in battello: si risale il Nilo fin quasi a raggiungere la base delle cascate Murchison. Godrete della vista di numerosi animali, tra cui ippopotami e coccodrilli, oltre a elefanti, antilopi e numerosissime specie di uccelli. Rientro al lodge per la cena e il pernottamento.
  • 4° giorno: Trekking scimpanzè nella foresta di Budongo–Riserva di Bugoma (180km, circa 3 ore)
    Pensione Completa.
    Trasferimento nella foresta di Budongo, presso il sito di eco-turismo di Kaniyo – Pabidi, per il trekking nella foresta tropicale per l’incontro con i grandi primati, gli scimpanzè nel loro habitat naturale. La foresta ospita anche altri primati come le scimmie colobo bianco e nero, dalla coda rossa, scimmie blu, vervet e babbuini. L’attività è resa possibile da anni di lavoro preparatorio sul campo da parte dell’Istituto Internazionale Jane Goodal per la protezione degli scimpanzè e della foresta. Pranzo al ristorante o al sacco.
    Nel pomeriggio, proseguimento per la Foresta di Bugoma per partecipare a un’attività di carattere culturale nei villaggi, con guide locali. In questo modo è possibile interagire con le persone per conoscere il modo di vivere in una zona limitrofa alla foresta. Cena e pernottamento.
    Nota: Il trekking degli scimpanzè in Uganda si può fare secondo le regole del parco e può essere prenotato sia al mattino sia al pomeriggio.
  • 5° giorno: Riserva di Bugoma - Parco Nazionale Queen Elizabeth (280km, circa 5 ore)
    Pensione Completa.
    Dopo colazione, si organizza una camminata naturalistica per vedere il mangabi ugandese nella foresta di Bugoma. Con i suoi 410 kmq, Bugoma è l'habitat degli scimpanzé e dei mangabi ugandesi. È anche il sito di un progetto di conservazione da parte dell'Associazione per la Conservazione della Foresta di Bugoma. L'Associazione rende possibile l'esperienza di camminate nella natura attraverso lo sviluppo di attività di ecoturismo a Bugoma e la formazione di guide locali, a beneficio delle comunità circostanti. Puoi sostenere attivamente i progetti di conservazione dell'Associazione: progetto di riforestazione “Ogni 5 acri”; la pattuglia privata Chimp T-RAP per la lotta contro il disboscamento illegale; il vivaio pubblico per sostenere il rimboschimento con alberi autoctoni e il progetto di apicoltura con gli agricoltori locali. Qui troverete a disposizione i prodotti locali della comunità come il tè e il miele. Parteciperai anche nel piantare un albero autoctono nell'area del progetto di riforestazione, per contribuire a dare nuovo habitat agli scimpanzé. Quindi si lascia la foresta di Bugoma dirigendosi a sud-ovest lungo il lago Albert e la scarpata della Rift Valley, con scenari panoramici mozzafiato mentre si prosegue verso il Parco Nazionale del Queen Elizabeth. La strada costeggia la catena dei Monti Rwenzori fino alla cittadina di Kasese. Cena e pernottamento.
  • 6° giorno: Parco Nazionale Queen Elizabeth
    Pensione Completa.
    Dopo una tazza di caffé davvero presto, partenza per un safari fotografico lungo i sentieri nord del parco dove ci sarà la possibilità di avvistare leoni, il raro leopardo, mandrie di elefanti e bufali, la iena maculata, i cobi ugandesi. Il parco gode di scenari stupendi tra cui i laghi craterici e i punti panoramici della Rift Valley Albertina. Rientro per il pranzo. L’altra attività della giornata è la speciale escursione in battello sul canale naturale Kazinga dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive, oltre ad una concentrazione eccezionale di volatili. In serata breve spostamento nel settore di Ishasha del parco. Cena e pernottamento.
  • 7° giorno: Ishasha - Foresta Impenetrabile di Bwindi
    Pensione Completa.
    Dopo colazione partenza per un safari fotografico nel settore Ishasha del Parco Nazionale Queen Elizabeth, famoso per la presenza dei leoni che, durante le ore calde del giorno, hanno l’abitudine di arrampicarsi sugli alberi di fico per riposarsi e cercare refrigerio. Pranzo al lodge e nel pomeriggio proseguimento verso la regione sud dell’Uganda, un altopiano montuoso dove si trovano le foreste tropicali che ospitano i gorilla di montagna, ovvero il parco di Bwindi, salendo a un altitudine fino a 2.300 metri. La scelta del posto esatto dipende dalla disponibilità dei permessi. Arrivo previsto per la cena e pernottamento.
    Nota: A seconda delle condizioni delle strade e della localizzazione dei permessi gorilla, il trasferimento odierno può durare dalle 5 alle 8 ore. Il lodge a Bwindi viene scelto in base alla zona del trekking.
  • 8° giorno: Trekking dei gorilla di montagna
    Pensione Completa.
    Presto al mattino si entra nella foresta tropicale di Bwindi per il trekking dei gorilla di montagna. Quest’attività comincia alle 8 del mattino dal quartier generale dell’UWA (Uganda Wildlife Authority), dove si incontrano gli altri membri della spedizione nonché le guide e i portatori. Il trekking avviene in piccoli gruppi da massimo 8 persone per ciascuna famiglia di gorilla che è stata familiarizzata alle visite turistiche. La foresta di Bwindi ha una popolazione di 459 gorilla secondo il censimento condotto nel 2018. Il tempo impiegato e il terreno percorso per incontrare i gorilla può variare. Avete diritto a un’ora di tempo per osservare, fotografare o filmare i gorilla una volta arrivati vicini al gruppo. Dovete portare con voi acqua a sufficienza e il pranzo al sacco e potete usufruire dell’aiuto dei portatori. Una buona forma fisica è raccomandabile. Cena e pernottamento al lodge.

ESTENSIONI FACOLTATIVE DISPONIBILI:

Estensione 1 – 1 giorno / notte extra al Parco Nazionale del Lago Mburo
9° giorno: Bwindi – Parco Nazionale del Lago Mburo (250km, 4 ore circa)
Pensione Completa.
Dopo la colazione, si parte per il Parco Nazionale del Lago Mburo, un piccolo parco di savana che si trova nella regione centrale dell’Uganda, l’Ankole. Si tratta di una sosta perfetta tra Bwindi ed Entebbe. Dopo il pranzo, viene organizzato un safari fotografico in cerca degli animali tipici del parco, ovvero impala, eland, antilopi, bufali, zebre. Opzionale: safari fotografico notturno. Cena e pernottamento.
10° giorno: Lago Mburo – Entebbe
Mezza Pensione.
Dopo la colazione, ultimo safari fotografico (oppure opzionale una camminata naturalistica guidata oppure escursione in battello) e pranzo. In tempo utile, trasferimento a Entebbe per il volo di rientro.

Estensione 2 – 1 giorno/ notte extra al parco nazionale Mgahinga / Foresta di Echuya
9° giorno: Parco Nazionale Mgahinga / Foresta di Echuya
Pensione Completa.
Il Parco Nazionale di Mgahinga è un piccolo parco nazionale che si trova ai confini con il Ruanda. Il parco protegge la parte dei vulcani Virunga che si trovano nel settore Ugandese ovvero i vulcani Muhavura (4.127 m), Gahinga (3.474 m) e Sabinyo (3.669 m). Il parco offre la possibilità di fare un trekking dei gorilla di montagna (opzionale con supplemento); oppure il trekking di salita ai vulcani (il particolare il Muhavura), trekking che richiede un giorno ovvero circa da 6 a 8 ore oppure un trekking per vedere le scimmie dorate endemiche di questa zona.
In alternativa, proponiamo di fare il Batwa Trail, ovvero un circuito guidato nella Foresta di Echuya per incontrare i Batwa pigmei in quello che era il loro habitat naturale e che oggi stanno riacquisendo attraverso l’eco-turismo.
In serata breve trasferimento al Lago Bunyonyi, con cena e pernottamento in lodge.
10° giorno: Lago Bunyonyi - Entebbe
Mezza Pensione.
Dopo la colazione, si parte per fare rientro a Entebbe. Pranzo lungo il percorso. In tempo utile trasferimento per il volo di rientro.

Sistemazione in lodge o similare:
Kampala, Cassia Lodge / 2Friends Beach Hotel
Parco Nazionale Murchison Falls, Twiga Safari Lodge / Pakuba Lodge / Bamboo Village Lodge
Riserva di Bugoma,
Bugoma Jungle Lodge / Kikonko Lodge
Parco Nazionale Queen Elizabeth,
Marafiki Lodge/Ihamba Lakeside Safari Lodge
Parco Nazionale Queen Elizabeth,
Ishasha Jungle Lodge
Bwindi,
Ichumbi Lodge / Noel’s Cottage / Bakiga Lodge / Rushaga Gorilla Camp Standard / Mulehe Gorilla Lodge

Post-it

  • È richiesta la vaccinazione per la febbre gialla, con presentazione del libretto delle vaccinazioni all'aeroporto. Si consiglia la profilassi antimalarica, la vaccinazione o il semplice richiamo dell'antitetanica.
  • Il visto d'ingresso sarà a cura dell'organizzazione con il costo di 50€. E' sufficiente far pervenire:
    • la pagina del passaporto con i dati biometrici e una validità residua di almeno 6 mesi dalla data del viaggio
    • una foto formato tessera
    • la copia del certificato di vaccinazione per la febbre gialla
  • Le mance sono obbligatorie ed indispensabili, da consegnare alla guida/accompagnatore all'arrivo perchè le distribuisca lungo il viaggio a chi fornirà i servizi.

viaggio di 9 giorni/8 notti - minimo 2 partecipanti

Data partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento singola
19/04/24 - 03/05/24 - 17/05/24 - 07/06/24 - 21/06/24 - 05/07/24 - 19/07/24 - 26/07/24 - 02/09/24 - 09/09/24 - 16/09/24 - 23/09/24 - 06/10/24 - 20/10/24 - 04/11/24 - 18/11/24 3790 470
01/12/24 - 15/12/24 3790 470

FACOLTATIVE, per più ampie coperture, consigliamo Globy Rosso plus e Globy Verde all-inclusive con annullamento, quotazione su richiesta.

Supplemento guida in italiano: €390 a persona (min 2)
Estensione Lago Mburo: €350 per persona
Estensione Parco Nazionale Mgahinga: €480 per persona

A parziale deroga del contratto di viaggio, viene richiesto il pagamento di un acconto del 30% della quota dei servizi al momento della conferma.

La quota comprende

  • Trasferimenti da/all’aeroporto
  • Pensione completa escluse bevande
  • Veicolo da safari 4x4 Land Cruiser tettuccio apribile
  • Autista/Guida di lingua inglese
  • Permessi per i gorilla di montagna
  • Trekking degli scimpanzè nella Foresta di Budongo
  • Escursione nella foresta di Bugoma
  • Ingressi nei Parchi Nazionali e relative attività
  • Escursioni in battello in condivisione
  • Riserva di Ziwa
  • Acqua a disposizione in auto
  • Polizza collettiva base, spese mediche Global Assistance (limite di copertura €50.000)
  • Kit da viaggio

I commenti sono chiusi

Restiamo in contatto!Completa il form e riceverai, una volta al mese, le nostre proposte di viaggio.