Meraviglie del Nord del Cile ed estensione al Salar de Uyuni

DURATA 10 giorni / 9 notti
Maggio - Dicembre 2024

TIPOLOGIA tour di gruppo con partenza a data fissa, min 2 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 28982

MERAVIGLIE DEL NORD DEL CILE e SALAR DE UYUNI

Un paese ricco di contrasti, dove il panorama cambia ogni giorno, piane desertiche, vulcani, geyser e pianure di sale. Alla scoperta del nord, partendo dalla capitale Santiago fino al confine con il Perù. E' possibile estendere il tour da San Pedro de Atacama passando la frontiera con la Bolivia per immergersi nel bianco accecante del Salar de Uyuni. E' l'avventura che ogni viaggiatore dovrebbe provare ... quella in un altro mondo.

Programma del tour:

  • 1° giorno: Santiago del Cile
    Arrivo all'aeroporto, dopo il disbrigo delle formalità doganali incontro con  l'assistente locale e trasferimento all'hotel. Visita pomeridiana della città di Santiago: passeggiata lungo la via pedonale, visita alla cattedrale e del palazzo del governo “La Moneda” (esterno). Proseguimento verso la città antica dove si potrà ammirare il quartiere bohème Bellavista. Si raggiunge il belvedere del Cerro San Cristobal, da dove si gode di una magnifica vista panoramica di Santiago e della Cordigliera delle Ande. Rientro in Hotel.
  • 2° giorno: Santiago - Viña del Mar - Valparaíso - Santiago
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Partenza lungo la costa verso la spiaggia “Las Salinas”, dopo aver attraversato le valli di Curacavi e Casablanca, quest’ultima famosa per la produzione di vino bianco. Si prosegue verso Reñaca e la città di Viña del Mar, detta anche Città Giardino per i suoi parchi e fiori. Visita al Casinò Municipale e al suggestivo viale Costanera. Arrivo a Valparaíso, città del secolo XVI, situata in mezzo ai colli e alla quale si accede attraverso scale e funicolari: per questa sua particolare architettura è stata dichiarata patrimonio mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Rientro in hotel.
  • 3° giorno: Santiago / Arica - Putre (3.500m s.l.m)
    Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in corso d'escursione.
    Trasferimento in aeroporto per il volo diretto a Arica (volo non incluso). Accoglienza all’aeroporto di Chacalluta di Arica, detta Città dell’eterna Primavera per il suo clima mite. Visita delle spiagge, dei caratteristici moli dei pescatori con pellicani e leoni marini, della Cattedrale San Marcos e della Casa della Cultura, entrambe disegnate da Gustavo Eiffel. Salita verso il Morro da dove si potrà godere di una meravigliosa vista di tutta la città e della costa. Partenza verso Putre (145 km). Pranzo durante il tragitto. Si potranno ammirare i geroglifici della valle di Lluta, i cactus candelabro nella Quebrada de Cardones e, tempo permettendo, una breve camminata nel Pukara de Copaquilla. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
  • 4° giorno: Putre - Parco Nazionale di Lauca - Arica
    Prima colazione in hotel. Pranzo a pic-nic. Cena libera.
    Giornata di escursione al Parco Nazionale di Lauca noto per la sua fauna andina, caratterizzata da vicuñas, lama, alpaca, ñandú e condor, è stato dichiarato Riserva
    Mondiale della Biosfera dall’UNESCO. Si prosegue verso Parinacota, la cui chiesa e il  caratteristico campanile costruito con “adobe” e paglia, è stata dichiarata Monumento Nazionale. Arrivo al Lago Chungará, il più alto del mondo a 4.500 metri di altezza, circondato dai vulcani Parinacota (6.330 mt.) e Pomerape (6.240 mt.). Pic-nic sulla riva del lago. Rientro ad Arica e pernottamento.
  • 5° giorno: Arica - Iquique
    Prima colazione in hotel. Pranzo in corso d'escursione e cena libera.
    Partenza per Iquique a circa 300km a sud. Si attraversa parte del deserto e si raggiunge la Riserva Nazionale Pampa del Tamarugal, caratterizzata dai suoi boschi di Tamarugo, alberi che si sono adattati al terreno secco e salino. Breve sosta al Cerro Unita per poter ammirare il Gigante di Atacama, figura antropomorfa di 86 mt. di altezza rappresentante un capo Tiwanaku. Si prosegue verso le Officine di salnitro di Humberstone e Santa Laura, dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Nel secolo scorso questa zona ebbe un periodo di notevole sviluppo per la produzione di salnitro che veniva esportato in Europa e Stati Uniti. Durante la visita si potranno osservare gli edifici adibiti ad abitazioni, il mercato, il teatro, la chiesa e la piscina. Pranzo in fase di escursione. Arrivo a Iquique e visita della città: la chiesa, la spiaggia Cavancha, la Calle Baquedano, il museo regionale, il Palazzo Astoreca, costruito nel 1904, la Plaza Prat, la Torre dell’orologio del 1877, il teatro comunale del XIX secolo, la cattedrale, Palazzo Rimac (ex dogana), il villaggio dei pescatori, il molo Prat con i leoni marini e i pellicani, e il Paseo Lynch. Rientro in hotel.
  • 6° giorno: Iquique - Tocopilla - Calama - San Pedro de Atacama
    Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante locale. Cena libera.
    Partenza verso San Pedro, percorrendo la costa e visitando alcuni villaggi di pescatori. Pranzo a Tocopilla. Nel pomeriggio si potrà ammirare il deserto di Atacama.
    Arrivo e sistemazione in hotel.
  • 7° giorno: San Pedro de Atacama (4.500m s.l.m)
    Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante locale e cena libera.
    Dopo aver percorso 120 km, si potranno ammirare le lagune Miñiques e Miscanti nella Reserva Nacional de los Flamencos. Sosta al villaggio di Socaire per pranzo in un ristorante locale. Nel rientro a San Pedro, visita al Salar de Atacama, spettacolare distesa di sale che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. Suggestiva è la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Proseguimento verso Toconao, un piccolo “pueblo” coloniale interamente costruito in “liparite”. Rientro in hotel.
  • 8° giorno: San Pedro de Atacama (4.500m s.l.m)
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Partenza all’alba verso i Geyser del Tatio, campo geotermale con imponenti fumarole. Prima colazione di fronte ai Geyser. Nel percorso di rientro a San Pedro si potranno ammirare i Vulcani Tocorpuri e Sairecahur. Nel tardo pomeriggio si potrà visitare la Valle della Luna nella cordigliera del sale, per godere di un meraviglioso tramonto sul deserto di Atacama. Rientro in hotel.
  • 9° giorno: San Pedro de Atacama - Calama / Santiago
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Trasferimento, con solo autista, in tempo utile all'aeroporto di Calama (volo non incluso), incontro con l'autista e trasferimento all'hotel.
  • 10° giorno: Santiago del Cile
    Prima colazione in hotel.
    In tempo utile, trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro.

Sistemazione alberghiera o similare:
Santiago, Hotel Novotel Providencia
Putre, Hotel Qantati
Arica, Hotel Apacheta
Iquique, Hotel Hilton Iquique
San Pedro de Atacama, Casa Don Tomas

ESTENSIONE DA SAN PEDRO DE ATACAMA AL SALAR DE UYUNI

  • 9° giorno: San Pedro de Atacama - Lagune Altiplaniche
    Prima colazione e cena in hotel. Pranzo al sacco.
    Incontro con l'autista e partenza verso il confine con la Bolivia. A Hito Cajòn incontro con l'auto e la guida boliviana per dirigersi alla Laguna "verde" ai piedi del vulcano Licancabur ad una altitudine di 4.350 metri. Il caratteristico colore verde è dovuto all'elevato contenuto di magnesio delle formazioni geologiche della zona. Si prosegue con la visita della Laguna Colorada con le sue acque di colore rosso, è l'habitat naturale di una grande colonia di fenicotteri nel Parco Nazionale Eduardo Avaroa. Durante il percorso si incontra l'"Arbol de piedra", una formazione rocciosa in mezzo a dune sabbiose nel deserto di Siloli. Visita all'area "Sol de Mañana", a circa 4.900 metri di altitudine, dove ci si imbatte in manifestazioni geotermiche come fumarole, sorgenti termali e pozze di fango. Un panorama desertico ci accompagna fino al lodge. Sistemazione, cena e pernottamento.
  • 10° giorno: Lagune Altiplaniche - Uyuni - Colchani
    Prima colazione e cena in hotel. Pranzo al sacco.
    Partenza attraverso i maestosi paesaggi dell'altipiano boliviano ammirando il vulcano attivo Ollague, le lagune Canapa, Hedionda, Chiarcota e Honda, popolate da fenicotteri. Arrivo a Colchani e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
  • 11° giorno: Salar de Uyuni
    Prima colazione in hotel. Pranzo al sacco. Cena libera.
    Partenza al mattino per raggiungere il salar più grande del pianeta con una superficie di 12.000 km2. Sulla distesa desertica bianchissima e abbagliante si specchia un cielo di un azzurro intenso. Questo esteso, singolare paesaggio ci proietta in una diversa dimensione da quello a cui siamo abituati su Gaia. Lungo il percorso si sosta al cimitero dei treni, dove spettrali locomotive corrose dal sale e dal vento si stagliano nel paesaggio arido a testimonianza della storia di inizio del XX secolo. Si visita poi la comunità indigena di Colchani per scoprire come tradizionalmente si lavora il sale raccolto in cumuli piramidali. Nel tragitto si vede il primo hotel fatto di sale e ora divenuto museo. Dopo la sosta per il pranzo al sacco, si visita la Isla Incahuasi, formazione collinare ed ex isola nel mezzo del salar, famosa per i giganteschi cactus secolari, cresciuti nei suoi pendii di rocca vulcanica, habitat naturale di queste piante. Con una breve passeggiata si raggiunge la cima dell'altura da dove si gode di un panorama a 360° del salar. In serata arrivo nella cittadina di Uyuni e sistemazione in hotel. Pernottamento.
  • 12° giorno: Uyuni
    Prima colazione in hotel.
    Trasferimento all'aeroporto di Uyuni, a quello di Sucre o di Potosi con bus pubblico di linea per il rientro.

Sistemazione alberghiera o similare:
Colchani, Hotel de Sal Luna Salada
Uyuni, Hotel Jardines de Uyuni

La quota comprende: trasferimenti in auto 4x4 con massimo 4 passeggeri per veicolo, 3 notti in camera doppia, 2 cene in hotel e 3 pranzi al sacco, guida in lingua italiana, ingressi ai parchi previsti in programma, una bottiglia di acqua a bordo.

Post it

  • Ai cittadini italiani non è richiesto il visto d'ingresso per un soggiorno massimo di 3 mesi. E' necessario avere il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese.
  • L'itinerario potrebbe subire modifiche nell'ordine delle visite in corso di esecuzione secondo gli orari dei voli o le condizioni atmosferiche, senza per questo variare nei contenuti.
  • Per ragioni di sicurezza e conseguente decisione delle Autorità competenti alcuni musei o siti archeologici possono essere chiusi senza particolare preavviso.
  • Ricordiamo che la classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene assegnata dagli organi competenti locali e non sempre corrisponde alla qualità degli standard ufficiali internazionali.
  • I voli domestici non sono inclusi, verranno quotati a parte e riconfermati al momento della prenotazione.
  • Nella zona nord del Cile e nel Salar de Uyuni si raggiungono altitudini considerevoli a cui non si è abituati, consigliamo questo itinerario a persone in buone condizioni fisiche.

Viaggio 10 giorni / 9 notti, min 2 - solo servizi a terra

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola
11/06/24 - 25/06/24 - 09/07/24 - 23/07/24 3700 610
06/08/24 - 20/08/24 - 27/08/24 3760 610
24/09/24 - 06/10/24 3700 610
22/10/24 3640 610
05/11/24 - 19/11/24 3620 610

FACOLTATIVE, per più ampie coperture, consigliamo Globy Rosso plus e Globy Verde all-inclusive con annullamento, quotazione su richiesta.

La quota comprende

  • Trasferimenti da/per gli aeroporti e in tour con mezzi regolari condivisi dotati di aria condizionata
  • Sistemazione negli hotel indicati con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • 5 pranzi e 1 cena (bevande escluse)
  • Visite e ingressi
  • Guide locali in lingua italiana
  • Polizza collettiva base, spese mediche Globy Assistance (limite di copertura €50.000)
  • Kit da viaggio

I commenti sono chiusi

Restiamo in contatto!Completa il form e riceverai, una volta al mese, le nostre proposte di viaggio.