Argentina classica

DURATA 13 giorni / 12 notti
Settembre 2024 - marzo 2025

TIPOLOGIA tour di gruppo con partenza a data fissa, min 2 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 23612

ARGENTINA CLASSICA

UN VIAGGIO TRA LA TERRA DEL FUOCO, LA PATAGONIA E I GHIACCIAI DELL'ARGENTINA

Programma del tour:

  • 1° giorno: Buenos Aires
    Colazione e cena in hotel, pranzo libero.
    Arrivo all’aeroporto Internazionale Ezeiza, dopo il disbrigo delle formalità d'ingresso, incontro con l'autista e trasferimento presso l'hotel. Nel pomeriggio, visita della città attraverso i suoi luoghi più significativi tra cui le zone di San Telmo, la Boca, Recoleta e Palermo. Pernottamento.
  • 2° giorno: Buenos Aires/ Puerto Madryn
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Trasferimento in aeroporto (AEP), assistenza ed imbarco sul volo diretto a Trelew. All’arrivo accoglienza e trasferimento in hotel a Puerto Madryn. Giornata a disposizione per escursioni facoltative con guida bilingue inglese e spagnolo. Pernottamento.
    - Doradillo Adventure (da giugno a metà ottobre, durata 3h30min) 
    La spiaggia di El Doradillo a pochi chilometri da Puerto Madryn, è visitata ogni anno da balene franche australi. Le acque calme e l'insolita profondità della costa, per la sua ripida pendenza, attirano le balene verso la spiaggia. Ciò consente, con grande probabilità, l'avvistamento costiero di questi animali. Le partenze saranno programmate in funzione delle maree. La partenza mattutina prevede un pranzo in campagna sulla spiaggia, con bevande. L'uscita pomeridiana offre uno spuntino abbondante. In entrambe le partenze si realizzerà un trekking di bassa difficoltà percorrendo circa 1km di sentieri sulle scogliere con la compagnia di guide interpreti. Il trekking sarà soggetto a condizioni climatiche.
    - Valle del Fiume Chubut (da giugno a marzo, durata 7 ore)
    Partenza di primo mattino per la Valle del Rio Chubut. La prima tappa del tour è la città di Trelew, dove gli ospiti potranno scegliere di visitare il Museo Paleontologico Egidio Feruglio, uno dei più importanti dell'America Latina nella sua specialità. Esso percorre tutte le ere geologiche, dal primo umano sulla terra al Big Bang. Ha circa 30 dinosauri e 2000 pezzi fossili. Qui si trova anche lo scheletro del dinosauro più grande del mondo: il Patagotitan. Si prosegue verso ovest fino al villaggio di Gaiman a 15 km da Trelew. Situato sulla riva nord del fiume Chubut. Gaiman conserva tracce della colonizzazione gallese nella regione: l'architettura antica e tradizionale, l'esperienza del thè gallese (incluso) con la sua incredibile varietà di torte e la bellezza unica della valle. Proseguendo lungo il percorso, si attraversa la zona delle fattorie rurali dove gli stabilimenti si dedicano all'agriturismo offrendo una grande varietà di lavorazioni artigianali. Rientro alla città di Puerto Madryn nelle ore pomeridiane.
    - Avventura Cerro Avanzado (da ottobre a marzo, durata 4 ore)
    Incontro in hotel con il nostro personale per il trasferimento verso il Cerro Avanzado. Durante tutto il tragitto si percorrono le strade costiere con panorami mozzafiato. Si visita la colonia di leoni marini di Punta Loma, l'unico luogo in cui disporremo di servizi igienici. Da Punta Loma si entra nell'Estancia San Guillermo per poter accedere fino alla punta del Cerro Advanzado con una breve passeggiata. Coloro che desiderano raggiungere il Zonorancho a piedi, circa 2km, potranno farlo, altrimenti il trasferimento avverrà con i nostri veicoli. Durante l'escursione si può godere di uno snack tipico piccante.
  • 3° giorno: Penisola Valdes
    Colazione in hotel, pranzo incluso all'Estancia, cena libera.
    Intera giornata dedicata alla visita della Penisola di Valdes, una riserva naturalistica popolata da diverse specie di uccelli, leoni ed elefanti marini. Partenza in mattinata verso l'Area Protetta nominata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1999. Sosta al Centro Visitatori Carlos Ameghino, museo in cui il visitatore riceve informazioni sulla regione e dove si potrà avere una panoramica della ricchezza naturale della penisola. Al termine proseguimento verso l'Estancia San Lorenzo, che ospita la più grande colonia di pinguini di Magellano del mondo. Pranzo incluso presso l’Estancia con la possibilità di gustare il famoso agnello patagonico. Nel pomeriggio, visita alla colonia dei pinguini situata a 4 miglia dalla fattoria (ingresso incluso). Si prosegue l’escursione alla Riserva Faunistica Punta Norte, dove, a seconda del periodo dell'anno, possiamo osservare leoni ed elefanti marini del Sud e le famigerate orche. Sulla via del ritorno, con un po’ di fortuna, si potranno incrociare vari esemplari della fauna locale come guanacos, ñandú, volpi, cavie, armadilli e puzzole. Durante la giornata si potrà effettuare la navigazione per
    l’avvistamento delle balene (escursione facoltativa). Rientro in hotel e pernottamento.
  • 4° giorno: Puerto Madryn / Trelew / Ushuaia
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Trasferimento a Trelew per imbarco sul volo diretto ad Ushuaia. All’arrivo accoglienza e trasferimento presso l’hotel e pernottamento.
  • 5° giorno: Ushuaia
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Partenza per una visita di mezza giornata al Parco Nazionale Terra del Fuoco, in cui si potrà apprezzare il paesaggio ed il caratteristico bosco australe della regione andino-patagonica. L’escursione si snoda attraverso la Bahia Ensenada, la Isla Redonda ed il Lago Roca. Pomeriggio dedicato al relax o per eventuali attività di interesse personale ed escursioni facoltative. Pernottamento.
    - Navigazione Canale di Beagle (durata 2h30min)
    Nel pomeriggio escursione lungo il Canale di Beagle; nel corso della navigazione si potrà ammirare la tipica fauna marina che abita questa zona tra cui cormorani, gabbiani, beccacce di mare e alberi cauquenes. L’imbarcazione circumnaviga la piccola Isla de Los Lobos, abitata da una nutrita colonia di leoni marini, per raggiungere infine il Faro Les Eclaireurs, anche conosciuto come il Faro della Fine del Mondo. Rientro alla città di Ushuaia.
    - Navigazione Canale di Beagle con Isola Martillo (durata 6 ore)
    Dopo la prima colazione, partenza dal porto per la navigazione nelle gelide acque del Canale di Beagle. Si visiterà l'Isla de Los Pájaros per l’osservazione della vasta varietà di fauna marina: stercorari maggiori, anatre vaporiere delle Falkland e gabbiani di Magellano. Sull'Isla de Los Lobos si potranno vedere leoni marini sudamericani e otarie orsine sudamericane. Queste isole formano l'Arcipelago Bridges. Nel Faro Les Eclaireurs si ammirano i cormorani di Magellano e i cormorani imperiali. In questo luogo nel 1930 affondò la nave a vapore Monte Cervantes. La navigazione continua verso est con veduta su Puerto Almanza in Argentina e su Puerto Williams in Cile. Si raggiunge infine l'Isola Martillo dove si potranno avvistare i pinguini di Magellano e i Papúa (sbarco non consentito). Nel tragitto di ritorno verso Ushuaia si potranno vedere Estancia Túnel e Estancia Remolino che ospita i resti della nave Monte Cervantes. Questo tratto di navigazione è considerato molto suggestivo per la magnifica vista panoramica della Cordigliera delle Ande.
    - Trekking Laguna Esmeralda (durata 6ore)
    Una passeggiata attraverso un luogo unico e meraviglioso nella Terra del Fuoco, con la magia dei colori... dal verde della foresta e il rosso della torba fino al turchese della laguna. Si potrà godere di una mattinata nella natura, passeggiando per questa valle montuosa che, con le sue formazioni particolari, offre un paesaggio mozzafiato. Si lascia la città sulla Strada Nazionale N° 3 fino a raggiungere il punto da cui si continua a piedi. La durata approssimativa per raggiungere la laguna è di 2 ore; attraversa foreste subantartiche, valli di torba e dighe di castori. Una volta arrivati alla laguna, si scopre che il suo ambiente rende questo posto particolarmente affascinante. Sosta per apprezzare la sua bellezza e il suo colore particolare, mentre si ricaricano le energie con un picnic e una bevanda calda, prima di tornare lungo il medesimo. Distanza 9.5 km. Pendenza: 300 metri.
  • 6° giorno: Ushuaia - El Calafate
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Mattinata libera e nel primo pomeriggio trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo diretto a El Calafate. All’arrivo accoglienza e trasferimento all’hotel, sistemazione e pernottamento.
  • 7° giorno: El Calafate - Perito Moreno - El Calafate
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Giornata dedicata alla scoperta del Parco Nazionale Los Glaciares, un santuario ecologico dove ghiacciai, laghi e foreste si estendono su una superficie di circa 7.000 km2. Per raggiungere il Parco, posto a 75 km da El Calafate, si percorre una strada che attraversa una suggestiva zona di selvaggia steppa patagonica. Breve passeggiata lungo le passerelle che conducono al belvedere dal quale si può ammirare il fronte nord del Perito  Moreno. Questo immenso ed impressionante monumento naturale misura 70mt di altezza per 3km di larghezza. Tempo a disposizione per godere del paesaggio o per escursioni facoltative. Nel pomeriggio rientro a El Calafate. Cena libera e pernottamento.
    - Nativo Experience (durata 3 ore )
    Questa attività offre un approccio antropologico e storico del passaggio dell'uomo in queste terre, con la riscoperta delle esperienze delle prime spedizioni che si sono avventurate verso l'ignoto fiume Santa Cruz e il Lago Argentino. L’escursione si concentra sulla storia dei primi contatti dei membri della spedizione con i Tehuelche (nativi indigeni della zona), passando attraverso scogliere e ammirando i panorami del Lago Argentino. La prima tappa è sulle rive del lago dove le guide naturalistiche spiegano la flora, la fauna, il periodo glaciale e la geologia. La seconda tappa è nelle scogliere che si affacciano sul lago da dove si gode una magnifica vista. Nella terza tappa si visita la zona archeologica. Qui si vedono dipinti di arte nelle grotte sulle rive del lago, dove per migliaia di anni la cultura di Tehuelche ha lasciato sulla roccia le sue testimonianze che oggi possiamo interpretare. E proprio lì, all'interno della grotta, che si consuma il pranzo (o la cena), e si può godere di un'esperienza unica in un ambiente completamente naturale. Rientro a Calafate.
    - Estancia Nibepo Aike (durata 4/5ore )
    Nibepo Aike è una Estancia dedicata al turismo rurale. L'allevamento di bestiame Hereford è la principale attività, oltre ad essersi dedicata a lungo all'allevamento ovino. Si trova all'interno del Parco Nazionale Los Glaciares. Una Estancia con oltre 110 anni di storia, che rimane nelle mani della stessa famiglia pioniera. Si sono stabiliti sulle rive del braccio sud del lago argentino. Il soggiorno offre la possibilità di avere un’esperienza di campagna circondati da una catena montuosa e da ghiacciai. Un'immersione nella vita di una autentica Estancia patagonica. La giornata permette di conoscere la sua storia, ammirare la destrezza gaucha e la dimostrazione della tosatura delle pecore. Prima del pranzo, passeggiata o cavalcata verso la gola dove il Lago Roca defluisce al Lago Argentino. Il programma culmina con il famoso asado di agnello patagonico.
  • 8° giorno: El Calafate 
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Giornata libera.
    - Navigazione Todo Glaciares (durata 9 ore)
    Incontro con l'assistente e trasferimento a Puerto Bandera (45 minuti) per imbarcarsi sul motoscafo che effettua l’escursione nel Lago Argentino. Verso le 09:00 imbarco e
    partenza da Puerto Banderas. Si naviga tra giganti di ghiaccio nel Parco Nazionale Los Glaciares sul Lago Argentino, il più esteso del Paese, con una superficie di 1466 km2 e con una profondità che oscilla tra i 150 e i 500 metri, e il più meridionale di tutti i laghi della regione patagonica argentina. La navigazione inizia sul braccio settentrionale del lago, attraversando Boca del Diablo verso il canale Upsala, entrando tramite il canale Spegazzini dove si ha la prima vista sul Ghiacciaio Seco. Proseguimento della navigazione di fronte alla parete del Glaciar Spegazzini, Heim Sur e Peineta.
    Si sbarca nella Base Spegazzini dove, dopo una breve camminata tra i boschi, si arriva all’omonimo Rifugio. Questo sentiero lungo 300 metri è facilmente accessibile; durante il percorso si potranno fare diverse soste con vista sulla Bahia de Los Glaciares. Il Rifugio offre possibilità di pranzare (servizio facoltativo, o per il relax. Per gli amanti delle lunghe camminate in montagna, possibilità di effettuare un percorso di trekking di media difficoltà con arrivo al punto di sbarco.
    - Estancia Cristina Discovery 4x4 (durata 12 ore)
    Di primo mattino partenza per Punta Bandera. Navigazione in catamarano per circa 3 ore e mezza sul Lago Argentino e lungo il Canale Cristina costellato da iceberg. Arrivo all’Estancia Cristina e visita del piccolo museo sulla vita rurale della regione. Salita in 4x4 lungo un lato della montagna e breve passeggiata per ammirare il fronte orientale del ghiacciaio Upsala e il lago Guillermo. La visita dell’Estancia Cristina, vicina al Ghiacciaio Upsala - il più grande della Patagonia - e sulla costa del Lago Argentino, consentirà di godere di un paesaggio unico. La Estancia è conosciuta come la porta d’ingresso ai ghiacciai perché offre il miglior accesso terrestre al “Campo de Hielo”.
    Nel pomeriggio rientro a Punta Bandera e proseguimento per El Calafate. (Ingresso al Parco Nazionale non incluso).
    - Mini-trekking sul ghiacciaio Perito Moreno (durata 8 ore)
    Partenza dall'hotel al Parco Nazionale di Los Glaciares, dopo aver raggiunto il porto di Bajo de Las Sombras situato a 70 km da El Calafate, ci si imbarca per attraversare il Rico Brazo e raggiungere la costa opposta dopo 20 minuti di navigazione. Da lì con le guide alpine ci si dirige verso l'area di Crampon con un'escursione nella foresta. La passeggiata sul ghiacciaio dura circa un'ora e mezza. Una volta terminata l'escursione,
    si prosegue per il rifugio. Rientro al porto per percorrere, in un’ora circa, i ponti pedonali e fare rientro a El Calafate. Importante: attività adatta solo a persone tra 8 e 65 anni senza eccezioni.
    - Torres del Paine (durata 14 ore)
    Il percorso inizia attraversando la steppa argentina, da nord a sud fino al valico di frontiera Cancha Carrera. Lì si inizia a percorrere il bellissimo sud del Cile fino ad entrare, verso le 11.00, nel Parco Nazionale Torres del Paine. Il percorso dell'escursione può cambiare a seconda delle condizioni meteorologiche e del tempo di permanenza alla frontiera. Tra i siti e i punti panoramici che si visitano troviamo: Lago Sarmiento de Gamboa, Salti del fiume Paine (discesa al fiume 30 minuti), Cerro Almirante Nieto/ Corna del Paine, Portineria Laguna Amarga, Lago Nordenskjold, Salto Grande - Belvedere, Belvedere Lago Nordenskjold delle Corna del Paine (Trekking di 1,5hs), Mirador Lago Pehoe con la Valle del Francese e le Corna di fondo.
    (Ingresso al Parco Nazionale non incluso)
    Importante: controllare la documentazione necessaria per l'ingresso in Cile.
  • 9° giorno: El Calafate - Buenos Aires
    Colazione e cena in hotel, pranzo libero.
    Trasferimento in aeroporto, assistenza e partenza per Buenos Aires. All’arrivo (AEP) accoglienza e trasferimento all'hotel. In serata, cena e spettacolo di tango in locale tipico. Rientro in hotel e pernottamento.
  • 10° giorno: Buenos Aires
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Giornata libera per attività di interesse personale e per escursioni facoltative. Pernottamento.
    - Estancia Pampa (durata 7 ore)
    Il tour inizia in prossimità della periferia della città. Lungo il percorso, il paesaggio si trasforma. Entrando nella regione Pampeana, la pianura guadagna terreno ed occupa sempre più spazio. Durante il viaggio, la guida sarà incaricata di fornire dettagli sulla vita del gaucho. Arrivo all'Estancia El Ombú, situata nel paese di San Antonio de Areco, conosciuto come la "cuna del gaucho". L'esperienza include il contatto non solo con la  natura, ma anche con la cultura dei Gauchos. Incluso pranzo tipico argentino (asado), dimostrazioni rurali e danze argentine.
    - Tango notturno – Lezione di Tango + Cena + Milonga (durata 5 ore)
    Vivi una notte indimenticabile sperimentando da vicino il mondo del tango, così caratteristico della cultura del Rio de la Plata e riconosciuto in tutto il mondo. Questo programma include una lezione privata, una cena al ristorante e la visita ad una milonga per completare l’esperienza di una notte “porteña” di puro tango. Lezione di tango: Tango & Tango Lounge. Cena: ristorante “La Cabrera Norte”
    - Tigre Delta (durata 4 ore)
    Il tour vi porta a nord della città. Lungo la strada apprezzerete parchi e splendidi edifici, insieme a una vista impressionante del Rio de la Plata, il più ampio del mondo. Si può anche vedere l’Aeroparque Jorge Newbery, lo stadio Monumentale del River Plate e la città universitaria. Dopo un trasferimento in autostrada di circa 30 km, si arriva alla Città del Tigre; da qui si sale a bordo di una moderna barca privata per navigare il Delta del Paraná. La navigazione tranquilla, stabile e sicura permette di seguire un labirinto di isole e isolotti attraversati da fiumi e ruscelli, e di conoscere la vita sulle isole, la loro flora e fauna, lo svago e gli sport acquatici. Al momento dello sbarco, si potrà apprezzare
    un'elegante zona residenziale affacciata sul fiume. Ritorno a Buenos Aires passando davanti alla residenza presidenziale di Olivos. Rientro in hotel.
    - Walking tour Recoleta (durata 4 ore)
    Scopri la grandezza e la raffinatezza dell'architettura di Recoleta in questo tour a piedi. In questo elegante quartiere, si possono vedere i principali musei, spazi verdi ed anche le ambasciate della città, ospitate in antichi palazzi di famiglie dell'aristocrazia argentina. Include la visita al famoso cimitero della Recoleta e alla Libreria El Ateneo.
    - Argentina Experience (durata 2h30min)
    Questa esperienza gastronomica è progettata per dare un’introduzione al meglio della gastronomia e cultura argentina. Questo non è una lezione di cucina ma un’esperienza nella quale durante la cena i commensali potranno conoscere in modo interattivo sulle nostre abitudini. Cena inclusa.
  • 11° giorno: Buenos Aires - Iguazù lato brasiliano
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Trasferimento in aeroporto, assistenza ed imbarco sul volo diretto a Puerto Iguazù. Arrivo all’aeroporto di Iguazù, assistenza e trasferimento all'hotel. Incontro con la guida locale e trasferimento al confine con il Brasile; ingresso al Parco Nazionale di Iguazù dal lato brasiliano. La visita si snoda attraverso sentieri e passerelle in legno che solcano il Rio Iguazù, consente di ammirare alcuni salti “minori” ed un’indimenticabile vista della “Garganta del Diablo” con prospettive spettacolari. Rientro in hotel e pernottamento.
  • 12° giorno: Iguazù lato argentino
    Colazione in hotel, pranzo libero e cena tipica di asado argentino.
    Trasferimento al Parco Nazionale Iguazù con ingresso dal lato argentino per una visita di mezza giornata che consente, attraverso il circuito superiore ed inferiore, di godere del paesaggio maestoso che circonda le famose cascate. La visita prevede il percorso con un caratteristico trenino ecologico che raggiunge il rinomato “balcon de la Garganta” dal quale si può osservare da vicinissimo e dall’alto la famosa “Garganta del Diablo” e ammirare l’impressionante salto che compie l’acqua, la cui spaventosa forza produce un rombo assordante. Al termine della visita rientro in hotel e pernottamento.
  • 13° giorno: Iguazù / Buenos Aires
    Colazione in hotel.
    In tempo utile, trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro con scalo a Buenos Aires.
    - Grande avventura (durata 2 ore)
    Dopo 8 Km si arriva a Puerto Macuco dove si lascia il camioncino e si
    inizia a camminare scendendo di 150 metri di gradini, fino ad arrivare al molo. Si sale a bordo delle barche per percorrere circa 6 Km del canyon del fiume Iguazú inferiore procedendo verso la zona dove si affacciano le cascate e godendo delle sue rapide. Raggiungerete le cascate dei Tre Moschettieri osservando la Gola del Diavolo sul retro. Inoltre, si raggiunge il massimo d'emozione ed eccitazione all’interno della nebbia prodotta dalla cascata San Martin: un’esperienza senza precedenti! Durante questa avventura è molto probabile che ti bagnerai completamente. Da questo punto, la navigazione procede a ritroso: giù per le rapide, su per le scale, di nuovo sul camioncino per giungere infine al punto di partenza.

Sistemazioni selezionate in tour (o similari):
Buenos Aires, Kenton Palace
Puerto Madryn, Dazzler Hotel
Ushuaia, Hotel Los Acebos
El Calafate, Hotel de Campo Kau Yatun
Iguazú, Hotel Mercure Iru

Post it

  • Ai cittadini italiani non è richiesto il visto d'ingresso per un soggiorno massimo di 6 mesi. E' necessario avere il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi alla data di ingresso nel Paese. Al momento della prenotazione è necessario comunque per noi ricevere scansione del passaporto e luogo di residenza.
  • Sono possibili anche partenze individuali in date diverse da quelle indicate. Quotazioni su richiesta.
  • Eventuali cambiamenti relativi a giorni di chiusura musei/palazzi, potrebbero modificare l’itinerario del programma pur non alterandone il contenuto.
  • Ricordiamo che la classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene assegnata dagli organi competenti locali e non sempre corrisponde alla qualità degli standard ufficiali internazionali. Inoltre gli hotel raramente dispongono di letti matrimoniali e per camere triple s’intendono quasi sempre doppie con lettino aggiunto (brandina).
  • La guida è multilingue spagnolo/inglese, in caso di disponibilità sarà riconfermata la guida in italiano.
  • A Buenos Aires e Iguazù verrà richiesto in hotel il pagamento di una tassa di soggiorno pari a 1 usd per persona a notte.

Viaggio di 13 giorni / 12 notti - min 2 partecipanti - solo servizi a terra

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento singola
12/10/24 - 19/10/24 - 26/10/24 2920 1265
09/11/24 - 16/11/24 - 30/11/24 - 14/12/24 - 11/01/25 - 25/01/25 - 08/02/25 - 15/02/25 - 22/02/25 2990 1345
01/03/25 - 15/03/25 2920 1265

FACOLTATIVE, per più ampie coperture, consigliamo Globy Rosso plus e Globy Verde all-inclusive con annullamento, quotazione su richiesta.

Escursioni facoltative per persona:

BUENOS AIRES
- Estancia Pampa €185
- Tango notturno €350
- Tigre Delta €115
- Walking tour Recoleta €85
- Argentina Experience €110

EL CALAFATE
- Nativo Experience €90
- Navigazione Todo Glaciares €310
- Estancia Cristina €320
- Mini-trekking Perito Moreno €420
- Torres del Paine €225
- Estancia Nibepo Aike €130

USHUAIA
- Navigazione Canale di Beagle €85
- Navigazione Canale di Beagle con Isola Martillo €130
- Trekking Laguna Smeralda €115

PUERTO MADRYN
- Doradillo Adventure €75
- Avventura Cerro Advanzado €75
- Valle del fiume Chubut €135

IGUAZÙ
- Gran Avventura €105

La quota comprende

  • Trasferimenti da/per l'aeroporto e in tour con mezzo dotato di aria condizionata
  • Sistemazione alberghiera o similare con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Guida spagnolo/inglese
  • Ingressi ai Parchi Nazionali e alle Riserve Naturalistiche
  • Polizza collettiva base, spese mediche Global Assistance (limite di copertura €50.000)
  • Kit da viaggio

I commenti sono chiusi

Restiamo in contatto!Completa il form e riceverai, una volta al mese, le nostre proposte di viaggio.