Tour e trekking in Uzbekistan

DURATA: 10 giorni / 9 notti

TIPOLOGIA: Tour di gruppo a partenza individuali, minimo 2 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 22210

TOUR DELL'UZBEKISTAN

SPECIALE TREKKING PER GLI AMANTI DELL'AVVENTURA

PROGRAMMA del tour/trekking in Uzbeksitan

  • 1° giorno: Italia - Tashkent
    Arrivo a Tashkent, pasti e pernottamento previsti a bordo dell'aereo.
  • 2° giorno: Tashkent
    Arrivo all'aeroporto internazionale di Tashkent, incontro con la guida, trasferimento in città e sistemazione in hotel con check-in anticipato immediato.
    Colazione in hotel. Pranzo e cena in ristorante locale.
    L'etimologia di Tashkent significa "fortezza di pietra" e deriva dal turco; è una città moderna che con i suoi due milioni e mezzo di abitanti è la più grande dell’Asia Centrale, situata in una vasta pianura ai piedi dei monti Chatkal e lungo il fiume Circik. Tashkent è una capitale tranquilla e ariosa, la quale, al di là del dominio sovietico, il quale ne ha caratterizzato aspetto e struttura, conserva ancora piazze, giardini e viali alberati oltre i quali si stagliano ancora monumenti e opere architettoniche altamente suggestive. E' previsto un tour panoramico della città vecchia, nella quale si possono trovare il complesso di Hazrati Imam, che con la madrasa Barak khan, ovvero la scuola islamica di studi superiori, il mausoleo Kaffal Shoshi e le sue moschee rappresenta il cuore religioso della città, e il famoso e tradizionale Bazar Chorsu. Anche la "città nuova" è arricchita di preziosi monumenti e luoghi di grande bellezza e rilevanza storica; tra i principali vi sono la Piazza dell’Indipendenza, il Teatro Alisher Navoi e la statua equestre di Tamerlano.
  • 3° giorno: Tashkent - Parco Ugam-Chatkal - Laghi Urungach - Tashkent (8 km a piedi)
    Colazione in hotel. Pranzo picnic sul percorso escursionistico.
    Al mattino si parte verso il parco nazionale Ugam-Chatkal, dove inizia l'escursione a piedi verso i laghi di Urungach. Questi si trovano su diversi livelli e l'acqua trabocca nel sottosuolo dal lago superiore a quello inferiore. La maestosa bellezza dei laghi e delle montagne circostanti permette ai viaggiatori di godere del silenzio e della contemplazione della natura.
    L'escursione continua lungo il sentiero che ad aprile è costellato di bucaneve e tulipani, mentre in estate è possibile fare il bagno nei laghi, che per via del loro colore caratteristico sono chiamati anche "laghi di giada". Il giro va dalla sponda sinistra del lago di sopra a quello inferiore.
    Al termine dell'escursione trasferimento a Tashkent.
  • 4° giorno: Tashkent - Bukhara
    Cestino per la colazione da prelevare in hotel. Pranzo e cena in ristorante.
    Al mattino, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Bukhara con il treno veloce (07:28-11:19) in base alla disponibilità.
    Trasferimento in città e passeggiata nel centro storico per un primo approccio con questa città-museo sopravvissuta nel tempo: la nobile Bukhara, vera oasi nel mezzo del deserto del Kizylkum, fu nei secoli IX e X la capitale dell'impero Samanide e il principale centro commerciale della Via della Seta, nonché città sacra e "pilastro dell'Islam" dell'Asia centrale. Dopo il pranzo, sistemazione in hotel (dalle 14:00) e tempo a disposizione per riposare; poi ci sarà una visita a piedi lungo il bazar coperto, con i suoi negozi di cappelli e gioielli tra le strade della vecchia città.
  • 5° giorno: Bukhara
    Colazione in hotel. Pranzo tipico in casa di una famiglia uzbeka. Cena in ristorante.
    Visita della fortezza di Ark, l'antica città reale, del prezioso mausoleo di Ismail Samani, risalente al 905, fondatore della stirpe persiana dei Samanidi, e del Chasma Ayub, luogo sacro che conserva l'acqua della "Sorgente di Giobbe". Prima del pranzo, sosta al Chor Minor, i Quattro Minareti. Nel pomeriggio, visita panoramica della città che comprende il complesso Poi-Kalon, con il suo bellissimo minareto del XII secolo, l'ex monastero buddista di Magoki-Attori che introduce il complesso di Lyabi-Hauz, la Madrasa Kukeldash e la Madrasa Divan-begi.
  • 6° giorno: Bukhara  -  Samarcanda
    Colazione in hotel. Pranzo e cena in ristorante.
    Al mattino, partenza in auto per Samarcanda, pranzo e trasferimento in hotel (dalle 14:00). Tour della città nel pomeriggio: Samarcanda - Marakanda per i greci di Alessandro Magno, il quale la conquistò nel 329 - è la città più antica e conosciuta dell’Asia Centrale, fu fondata tra il VII e il V secolo a. C. nei pressi di un’oasi nella valle del fiume Zeravshan, fu sede della satrapia della Sogdiana nell'impero persiano e rappresentò un fiorente centro di commerci lungo la Via della Seta sin dall’antichità.
    Le visite previste iniziano con il Mausoleo di Gur-e Amir, il quale ospita la tomba di Tamerlano e quelle dei suoi familiari. Il mausoleo di Gur e-Amir, dedicato da Tamerlano al pronipote, occupa un posto fondamentale nella storia dell’architettura islamica in quanto edificio precursore e modello per le successive grandi tombe dell’architettura Moghul in india, tra cui anche il noto Taj Mahal di Agra. Si conclude con la visita della Piazza Regista, cuore della città, con le sue imponenti e caratteristiche madrase azzurre.
  • 7° giorno: Samarcanda 
    Colazione in hotel. Pranzo in ristorante, cena in ristorante o in hotel.
    In mattinata, trasferimento al Konigil Tourism Villake, un centro di laboratori dove seguire corsi di ceramica, vasellame, stampa, inseguimento, panificazione e altri prodotti artigianali. Rientro in città, pranzo e continuazione della visita con la Moschea Bibi Khanum e il bazar nazionale di Siyob. Il tour continua per la necropoli dei nobili Shakhi Zinda, un monumento funebre senza eguali in Asia centrale, e termina con la visita dell'Osservatorio di Ulug-bek, sovrano e astronomo nipote di Tamerlano.
  • 8° giorno: Samarcanda - Monti Nurota - Villaggio di Asraf
    Colazione in hotel. Pranzo e cena in foresteria.
    Al mattino, trasferimento verso i Monti Nurota e sistemazione all'arrivo in foresteria presso le famiglie locali nel villaggio di Asraf. Dopo il pranzo inizia il trekking alla Riserva Statale di Nurata, da cui si gode di una vista panoramica sui cinque villaggi di montagna nelle vicinanze e sul lago Aydarkul. Durante l'escursione, sosta presso gli antichi petroglifi, risalenti  al XIV secolo. Rientro ad Asraf, tempo libero e laboratorio sulla panificazione uzbeka.
  • 9° giorno: Asraf - Djizakh - Tashkent
    Colazione e pranzo in foresteria, cena in ristorante.
    Al mattino, tour a piedi lungo il territorio del paese, dove risiede un antico gelso vecchio di oltre un millennio. I viaggiatori potranno conoscere lo stile di vita degli abitanti del villaggio, dediti ad agricoltura e allevamento. Dopo il pranzo, trasferimento alla stazione ferroviaria di Djizakh e partenza per Tashkent con il treno delle 17:54 - 19:22 (in base alla disponibilità). All'arrivo, incontro con la guida/autista e trasferimento in ristorante per la cena e in hotel per la notte.
  • 10° giorno: Tashkent - Italia
    Colazione in hotel.
    Tempo libero a disposizione, check-out entro le 14:00, trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

Sistemazioni selezionate (o similari): 
Tashkent, Qushbegi Plaza 4*
Samarcanda, Arba Hotel 3*
Bukhara, Rangrez Hotel 3*+
Villaggio di Asraf, guest-house

Post it

  • E' necessario il passaporto con validità residua di almeno tre mesi alla data di ingresso nel Paese. I cittadini italiani non necessitano di visto d'ingresso per una permanenza inferiore a 30 giorni.
  • Ricordiamo che la classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene assegnata dagli organi competenti locali e non sempre corrisponde alla qualità degli standard ufficiali internazionali.
  • Il tour è proposto anche su base individuale con partenze giornaliere in combinazione con diverse compagnie aeree.

La quota comprende

  • I trasferimenti all'arrivo e in partenza verso gli aeroporti e gli hotel, in tour e con mezzo riservato ed aria condizionata:
    Sedan 4 posti per 1-2 persone
    Minivan 12 posti per 3-8 persone
  • I pernottamenti negli hotel indicati o similari, con trattamento di pensione completa
  • 1 litro di acqua per persona al giorno
  • Early check-in il giorno di arrivo, per avere la camera a disposizione sin da subito
  • Guida ufficiale in lingua italiana per tutta la durata del viaggio
  • Gli ingressi e le attività previste come da programma
  • Tasse di soggiorno
  • Assicurazione medica Allianz Globy Rosso plus
  • Kit da viaggio, incluso libro guida ed. Polaris

I commenti sono chiusi

Restiamo in contatto!Completa il form e riceverai, una volta al mese, le nostre proposte di viaggio.