SUD AFRICA – SPECIALE TOUR DI GRUPPO 20 FEBBRAIO 2019

DURATA: 13 giorni / 10 notti

TIPOLOGIA: tour di gruppo con accompagnatore dall'Italia confermato con minimo 19 - massimo 25 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 11882

1° giorno, mercoledì 20 febbraio 2019: Venezia - Dubai
Partenza con volo di linea per Cape Town, via Dubai.

2° giorno, giovedì 21 febbraio 2019: Dubai - Cape Town
Pranzo in albergo. Cena in crociera.
Arrivo ed incontro con la guida locale. Trasferimento in albergo e pranzo. Dalle 14:00 sistemazione nelle camere riservate e tempo a disposizione. Nel tardo pomeriggio crociera nella Table Bay per ammirare la città al tramonto da un punto di vista privilegiato; cena a bordo. Rientro in albergo e pernottamento.

3° giorno, venerdì 22 febbrario 2019: Cape Town – Penisola del Capo – Cape Town
Prima colazione e cena in albergo. Pranzo in ristorante.
Al mattino partenza per la penisola del Capo. Si transita per Sea Point, Camps Bay, Clifton e Llandudno e si giunge a Hout Bay dove si effettua una mini crociera in battello, all'isola delle foche. A pochi chilometri dalla costa, questa piccola isola è popolata da un numero impressionante di foche. Prende il nome “Seal Island” dall’otaria orsina del Capo. Si prosegue per la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza fino a raggiungere, in funicolare, il punto panoramico di Cape Point. Al termine partenza per Simons Town per la visita di Boulders Beach, una delle magnifiche spiagge della città famosa per la colonia di pinguini africani che qui si stabilirono nel 1982. Oggi si contano circa 2000 esemplari di Jackass Penguin, come sono chiamati dai locali. La spiaggia fa parte del Parco Nazionale di Table Mountain e dista circa un’ora di strada da Cape Town. Rientro in albergo nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

4° giorno, sabato 23 febbraio 2019: Cape Town – Vigneti – Cape Town
Prima colazione in albergo. Pranzo degustazione. Cena in ristorante tipico.
Partenza per l’escursione nella regione dei vigneti. Il vino in Sudafrica vanta una storia di oltre tre secoli. A soli 35 minuti d’auto da Cape Town, con oltre 60 tenute vinicole, Stellenbosch è considerata la capitale del vino sudafricano. La sua prima strada del vino fu aperta nel 1971. Sosta per la degustazione di vini e dopo il pranzo, rientro a Città del Capo per la visita della città, incluso il Castello di Buona Speranza e tempo atmosferico permettendo, l’ascesa alla Montagna della Tavola. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. In serata trasferimento in un ristorante cittadino di specialità africane, atmosfera coinvolgente. Rientro in albergo. Pernottamento.

5° giorno, domenica 24 febbraio 2019: Cape Town - Cape Agulhas - Arniston (270km, quattro ore)
Prima colazione e cena in albergo. Pranzo in ristorante locale.
Dopo la prima colazione si lascia Cape Town in direzione est per raggiungere Cape Agulhas, l’estremità più meridionale dell’Africa che divide l’Oceano Indiano da quello Atlantico. Arrivo e passeggiata fino al faro, vecchio di 160 anni, dove si può salire i 72 gradini per ammirare lo scenario dalla torretta. Visita al vicino “museo dei naufragi” con interessanti reperti. Si prosegue quindi verso Arniston passando per Hermanus da dove durante la stagione invernale – da giugno a settembre – si possono avvistare le balene. A Hermanus sosta a Stony Point Penguin per godere del panorama e vedere la colonia di pinguini di Betty’s Bay. Quindi seguendo la costa si raggiunge il villaggio di pescatori di Arniston. Sistemazione in albergo. Pernottamento.

6° giorno, lunedì 25 febbraio 2019: Arniston - Pinnacle Point Cave - Mossel Bay (500km, sei ore)
Prima colazione e cena in albergo. Pranzo al sacco.
Partenza di buon mattino per “Point of origin” dove si ammireranno testimonianze della presenza dell’uomo datate 164.000 anni fa. Si scendono 175 scalini per raggiungere la grotta accompagnati dall’archeologo locale. Si prosegue per Mossel Bay. Arrivo in serata, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

7° giorno, martedì 26 febbraio 2019: Mossel Bay - Knysna (110km, un’ora e mezza)
Prima colazione e cena in albergo. Pranzo in ristorante locale.
Partenza per Knysna seguendo sempre la Garden Route. Il tragitto riserva panorami incantevoli e scenari mozzafiato attraverso la strada chiamata dei sette passi, il “seven mountain passes”, tra foresta africana e alti passi di montagna. Fino alla fine dell’800 era impossibile raggiungere Knysna a causa delle profonde gole che caratterizzano il territorio. Thomas Bain, uno dei maggiori costruttori sudafricani, progettò e costruì questa strada, un percorso tormentato ma spettacolare. Arrivo a Knysna e visita del Knysna Elephant park interaction dove scoprite tutto su questi pachidermi. I ranger accompagnano i visitatori in una passeggiata che permette di avvicinare e accarezzare i grandi elefanti non chè nutrirli. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

8° giorno, mercoledì 27 febbraio 2019: Knysna - Tsitsikamma National Park - George (350km, circa 4 ore) - Johannesburg
Prima colazione e cena in albergo. Pranzo in corso d’escursione.
Partenza per il selvaggio Tsitsikamma, parco nazionale con vista sull’oceano. Alberi secolari e poi con una breve passeggiata, si raggiunge il ponte sospeso sullo Storms river, da non perdere! Al termine partenza per l’aeroporto di George. La guida locale in italiano assiste alle operazioni di imbarco e saluta il gruppo che all’arrivo a Johannesburg incontrerà la guida locale per la restante parte del viaggio. Arrivo a Johannesburg e trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

9° giorno, giovedì 28 febbraio 2019: Johannesburg - Madikwe Game Reserve “malaria free” (350km, 5 ore circa)
Prima colazione in albergo. Pranzo in corso di trasferimento. Cena al lodge.
Di buon mattino partenza per raggiungere la riserva di Madikwe a nord ovest della capitale. Per dimensione, la Madikwe Game Reserve è il quarto parco naturale del Sudafrica e ospita i Big Five: elefanti, bufali, leoni, leopardi e rinoceronti, in una delle più interessanti riserve malaria-free del paese. Modello di eco-sostenibilità, che privilegia la conservazione del patrimonio naturale rispetto al suo sfruttamento, si trova alle frange del Kalahari e al confine del Botswana, ed è una delle riserve faunistiche più importanti del Sudafrica ed orgoglio delle popolazioni locali. Arrivo e sistemazione nelle tende. Nel pomeriggio primo “game drive” per una immersione nella natura. Cena e pernottamento.

10° giorno, venerdì 1° marzo 2019: Madikwe Game Reserve
Prima colazione, pranzo e cena al lodge.
Fotosafari all’alba a caccia di incontri ravvicinati, non solo con i cinque grandi mammiferi ma anche giraffe, zebre ed ippopotami. Al mattino la temperatura è bassa quindi si consiglia un buon equipaggiamento e soprattutto non dimenticate binocoli e macchina fotografica con un buon obiettivo. Quasi sempre si torna al campo per la prima colazione e tempo a disposizione per il relax. Dopo il pranzo, nel tardo pomeriggio partenza per il secondo fotosafari della giornata. Il Sud Africa offre spettacolari tramonti infuocati e albe cariche di luce dalle mille sfumature rosa. Ritorno al lodge in tempo per la cena e per ritrovarsi intorno al fuoco con le impressioni della giornata. Pernottamento.

11° giorno, sabato 2 marzo 2019: Madikwe – Johannesburg (350km, 5 ore circa)
Prima colazione al lodge. Pranzo in corso di trasferimento e cena in albergo.
All’alba l’immancabile appuntamento con il safari mattutino. In tarda mattinata quindi partenza per Johannesburg. Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

12° giorno, domenica 3 marzo 2019: Johannesburg - Dubai
Prima colazione in albergo. Pranzo in ristorante. Cena libera.
In mattinata visita di Soweto, una zona residenziale ricca di storia. Creata per la gente di colore nel 1931, fu il fulcro della lotta all'Apartheid e qui si trovano le residenze dei premi Nobel Nelson Mandela e Desmond Tutu. Si visitano il memoriale di Hector Pieterson, la casa di Mandela e la Chiesa Regina Mundi. Pranzo in ristorante cittadino e camera a disposizione fino al momento del trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro.

13° giorno, lunedì 4 marzo 2019: Dubai - Venezia
Arrivo e fine del viaggio.

Sistemazione alberghiere (o similari) - categoria 4*
Cape Town, Radisson Red Waterfront - camera studios
Arniston, Arniston Spa hotel - camere vista mare
Mossel Bay, Diaz Hotel & Resort - superior room
Knysna, Madison Manor - camere superior
Madikwe Game Reserve, Thakadu River Camp - standard tent
Johannesburg, Park Inn - standard room

VOLI DI LINEA EMIRATES e KULULA

Volo Tratta Orario Partenza Orario Arrivo
EK 136 Venezia Marco Polo - Dubai 15:25 00:15
EK 772 Dubai - Cape Town 04:00 11:45
MN 902 George - Johannesburg 17:05 18:45
EK 766 Johannesburg - Dubai 22:20 08:15
EK 135 Dubai - Venezia Marco Polo 09:40 13:20

Post it

  • Ai viaggiatori italiani che si recano in Sudafrica per turismo, fino a un massimo di 90 giorni di permanenza, non è richiesto il visto. All'arrivo in Sudafrica viene apposta una targhetta di permesso di soggiorno temporaneo recante la data di uscita dal paese, che corrisponde a quella del volo di rientro, che si è tenuti a esibire. Il passaporto deve avere almeno due pagine libere ed avere una validità di almeno 30 giorni oltre la data di rientro.
  • Non sono richieste vaccinazioni.

VIAGGIO DI 13 GIORNI / 10 NOTTI - MINIMO 19 / MASSIMO 25 PARTECIPANTI - VOLI DI LINEA EMIRATES E KULULA

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola Notte extra per persona
20/02/19 4600 900

Facoltativa Globy Verde all inclusive a copertura eventuale annullamento e integrazione polizza medica 250€

La quota comprende

  • voli intercontinentali Emirates in classe economica, franchigia bagaglio e tasse aeroportuali
  • volo interno operato con la low cost Kulula.com da George a Johannesburg con franchigia bagaglio e tasse aeroportuali
  • accompagnatore d’agenzia dall’Italia
  • sistemazione 10 notti in camera doppia con trattamento come indicato nel programma
  • pensione completa con pranzi in ristorante e cene in albergo o ristoranti locali
  • visite ed escursioni come da programma con ingressi e tasse per i parchi
  • attività di “game safari” in jeep a Madikwe
  • mezzo di trasporto adeguato per il numero di partecipanti per tutti i trasferimenti ed in tour con aria condizionata
  • guide locali: una per la parte del viaggio da Cape Town a George ed una da Johannesburg fino al rientro in Italia
  • polizza assicurativa medico-bagaglio di base (massimale 10.000€) Filo Diretto
  • kit da viaggio incluso libro guida Ed. Polaris

I commenti sono chiusi