Scozia, l’incanto delle Highlands – SPECIALE 25 APRILE

DURATA: 8 giorni / 7 notti

TIPOLOGIA: tour di gruppo a partenza garantita con minimo 2 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 13634

1° giorno, giovedì 25 aprile: Glasgow
Arrivo a Glasgow ed incontro con la guida. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Nell'eventuale tempo libero suggeriamo la visita al Kelvingrove Art Gallery & Museum, un magnifico edificio eduardiano considerato uno dei migliori musei di Glasgow, in particolare per la sua ricca collezione di arte scozzese ed europea. Cena libera e pernottamento.

2° giorno, venerdì 26 aprile: Glasgow - Glencoe - Loch Lomond - Dalmally
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Prima della partenza, visita panoramica di Glasgow.
Si attraverserà la meravigliosa area del Loch Lomond, il più grande lago della Gran Bretagna continentale e, dopo il Loch Ness, il più famoso dei laghi scozzesi. Passando per la vallata di Glencoe, che offre magnifici scorci paesaggistici, si arriverà ad Inveraray, cittadina in stile georgiano costruita per volere del Duca di Argyll nel XVIII secolo, capo del clan dei Campbell, che fece del Castello di Inveraray la sua residenza. Visita al Castello. Sistemazione in hotel a Dalmally, cena e pernottamento.

3° giorno, sabato 27 aprile: Dalmally - Isola di Sye - Aviemore
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Intera giornata dedicata all'escursione all'Isola di Skye, la più grande delle isole scozzesi, che regalerà panorami mozzafiato. Sosta fotografica al Castello di Eilean Donan, subito prima di imboccare il ponte che conduce all'isola. Arrivati a Skye si percorrerà la strada panoramica fino a raggiungere Portree, il maggiore centro dell'isola. Al termine dell visite si rientrerà in hotel ad Aviemore in tempo utile per la cena. Pernottamento.

4° giorno, domenica 28 aprile: Aviemore - Loch Ness - Brodie Castle - Aviemore
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Partenza per il Loch Ness, lago profondo, scuro e stretto che si estende per 37 Km tra Inverness e Fort Augustus diventato famoso per il suo misterioso abitante. Visita al castello di Urquhart che domina un paesaggio meraviglioso e offre splendide vedute proprio sul Loch Ness. Questo castello fu saccheggiato ripetutamente e ricostruito nel corso dei secoli, e infine nel 1692 fu fatto saltare in aria per impedire ai giacobiti di servirsene. Una volta visitato il castello, si puó scegliere di effettuare una crociera opzionale sul Loch Ness partendo proprio dal Castello di Urquhart e con arrivo a Inverness (durata circa 1h30 - supplemento di GBP 15.00 per persona acquistabile solo in loco dalla guida)*. Al termine della visita, si prosegue verso Brodie Castle, castello del XVI secolo che è parte integrante della storia Scozzese: è ricco di mobili antichi, dipinti e ceramiche che fanno parte dell'eredità delle varie generazioni del Brodie Clan; le camere accuratamente restaurate, i passaggi e le torri mostrano la vita quotidiana dei membri di uno dei clan più antichi della Scozia. La proprietà di 71 ettari comprende terreni paesaggistici, un grande stagno naturale, giardini murati, sentieri alberati, un parco avventura e un sentiero naturalistico che comprende piccoli rifugi per osservare la fauna selvatica della zona. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
*Nota: la guida seguirà i clienti che acquistano la crociera opzionale. Chi decide di non fare la crociera verrà portato in pullman a Inverness con la possibilità di avere tempo libero per la visita individuale della cittadina e per il pranzo (libero). Al termine della crociera, il gruppo verrà ricomposto e si proseguirà poi con il programma della giornata.

5° giorno, lunedì 29 aprile: Aviemore - Aberdeen
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Proseguimento verso nord e sosta lungo il percorso alle rovine della Cattadrale di Elgin, conosciuta come la Lanterna del Nord, che fu quasi completamente distrutta in un incendio nel 1390 da Alexander Stewart, il "Lupo di Badenoch". Partenza per la visita del Fyvie Castle, che si ritiene sia stato costruito intorno al 13° secolo e che, come molti castelli in Scozia, si dice essere infestato dai fantasmi, date le diverse testimonianze circa la presenza di strani rumori e accadimenti inspiegabili. Dopo la battaglia di Otterburn, nel 1390, cessò di essere una fortezza reale e cadde in possesso di cinque famiglie, ciascuna delle quali ha aggiunto una nuova torre al castello. Proseguimento attraverso lo Speyside, una delle più importanti regioni di produzione del whisky. Visita di una distilleria di whisky, dove scoprirete i segreti della distillazione e avrete la possibilità di degustare il tipico whisky scozzese. La giornata termina ad Aberdeen, con una visita panoramica della città che include il pittoresco villaggio di pescatori, costruito tra il 1808 e il 1809 nei pressi del molo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno, martedì 30 aprile: Aberdeen - Edinburgo
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi
Partenza verso Edinburgo. Lungo il tragitto sosta fotografica al Castello di Dunnottar, che fu lo scenario del film "Macbeth" di Zeffirelli, e che domina il Mar del Nord dalla cima di un impressionante picco roccioso. Si prosegue quindi verso il Perthshire e si sosta a Glamis, piccolo paese nella regione di Angus dove si visiterà il magnifico Castello di Glamis, che fu residenza natale della regina madre Elizabeth Bowes-Lyon, madre dell'attuale regina Elisabetta II. La sua seconda figlia, la Principessa Margaret d'Inghilterra, nacque proprio in questo castello. Ancora una sosta verrà effettuata sul Forth Bridge, ponte ferroviario sul fiume Forth, che unisce Edimburgo con la regione del Fife. Costruito tra il 1873 e il 1890, e considerato come una meraviglia ingegneristica dell'era industriale, è stato ufficialmente inserito nella lista dei luoghi patrimonio dell'umanità UNESCO. Arrivo ad Edimburgo, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

7° giorno, mercoledì 01 maggio: Edinburgo
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
Visita guidata di Edimburgo e ingresso al Castello, che domina la cittá dai suoi 120 metri di altezza. All’interno del castello, si possono vedere la Pietra del Destino, gli appartamenti del Re Stuart e i Gioielli della Corona, i più antichi d’Europa. Proseguimento con la visita della Georgian House. Il lato nord di Charlotte Square è il capolavoro di Robert Adam dell'architettura urbana della New Town. La Georgian House, con i suoi interni elegantemente arredati, si trova al n°7 di Charlotte Square. La "New Town" di Edimburgo offrì ai ricchi cittadini del tardo 18° secolo, una via di fuga dalle case popolari sovraffollate della "Old Town". La casa è stata magnificamente restaurata per mostrare una tipica residenza della New Town di Edimburgo tra la fine del 18° e il 19° secolo. La bella collezione di mobili d'epoca, porcellane, argento e vetro riflette lo stile di vita e le condizioni sociali ed economiche del tempo. Rientro in hotel e pernottamento.
*possibilità di partecipare a cena in locale tipico con spettacolo tradizionale (vedi costo in tabella quote)

8° giorno, giovedì 02 maggio: Edimburgo
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

Sistemazioni selezionate in tour categoria 3* o similari
Glasgow, Lorne Hotel
Dalmally, Muthu Dalmally Hotel
Aviemore, Duke of Gordon Hotel
Aberdeen, Copthorne Hotel
Edimburgo, Haymarket Hub

Post it

  • Eventuali cambiamenti relativi a giorni di chiusura musei / palazzi, potrebbero modificare l’itinerario del programma pur non alterandone il contenuto.
  • Ricordiamo che la classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene assegnata dagli organi competenti locali e non sempre corrisponde alla qualità degli standard ufficiali internazionali. Inoltre gli hotel raramente dispongono di letti matrimoniali e per camere triple s’intendono quasi sempre doppie con lettino aggiunto (brandina).

VIAGGIO DI 8 GIORNI/7 NOTTI - MINIMO 2 PARTECIPANTI - SOLO SERVIZI A TERRA

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola Notte extra per persona
25/04/19 1065 410

Supplemento serata tradizionale scozzese a Edinburgo € 80 per persona (inclusi trasferimenti da/per l'hotel, cena a 3 portate e spettacolo di musica tradizionale e danze folkloristiche scozzesi)

La quota comprende

  • Trasferimenti da/per gli aeroporti in Scozia e durante il tour con mezzi dotati di aria condizionata
  • pernottamenti negli hotel indicati con trattamento come da programma
  • Visite e ingressi ai siti indicati con guida in lingua italiana dal 2° al 7° giorno
  • Polizza medico-bagaglio Filo Diretto (massimale 5000 €)
  • Kit da viaggio

I commenti sono chiusi