Oman, storia e natura 2017/2018

Un tour straordinario alla scoperta dell’Oman più autentico. Paesaggi di spettacolare bellezza che riempiono il cuore di emozioni indimenticabili: deserti, incredibili formazioni rocciose, spiagge infinite, ampie vallate, oasi lussureggianti, il Santuario degli Orici Bianchi... ma anche storia e tradizioni, per completare questo tour ideale per fotografi e viaggiatori. La comodità del tour privato consente di godere appieno le straordinarie bellezze dell’Oman a bordo di fuoristrada 4x4, garanzia di comfort e sicurezza.

>>partenze individuali garantite con minimo 2 partecipanti

1° giorno, sabato: Muscat
Pranzo e cena liberi
Arrivo in mattinata entro le ore 11:00* e trasferimento in hotel. Le camere verranno assegnate entro le ore 14.00. Pranzo libero. Alle ore 14.30 partenza in mezzo privato per la visita della città: il Museo Bait Al Zubair, l’Alam Palace o Palazzo del Sultano (esterno), i forti Jalali e Mirani (esterno) ed il Muttrah Souq con la miriadi di colori, oggetti di ogni tipo, spezie, essenze, stoffe, incenso, mirra e monili in argento tipici dell’artigianato locale. Rientro in hotel e pernottamento.
*per arrivi durante la notte è obbligatoria la prenotazione della notte extra in hotel per poter usufruire subito della camera. Quotazione su richiesta

2° giorno, domenica: Muscat - Birkat Al Mouz - Jabal Akhdar - Nizwa
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero
Partenza per la Grande Moschea, uno dei monumenti-simbolo della città: raffinata ed elegante, è stata costruita dal 1995 al 2001 impiegando ben 600 tessitrici persiane per realizzare il meraviglioso tappeto grande 4200 mq. Proseguimento per Birkat al Mouz, una delle più belle oasi dell’Oman, con i villaggi in fango, le torri di avvistamento ed il lussureggiante palmeto. Visita quindi del falaj Al Kathmeen, uno dei 5 aflaj iscritti nell’elenco dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. Pranzo libero. Proseguimento per Jabal Akhdar, la “Montagna Verde” che con i suoi 2900 mt. è la seconda vetta più alta dell’Oman. Seguendo un percorso panoramico si raggiungerà quota 2200 per visitare l’altopiano e vari punti di osservazione da cui ammirare la spettacolare bellezza dell’Hajar. Si visiterà “Diana Point”, Shrega ed Al Ayn, da dove si osserveranno i roseti, le coltivazioni a terrazzo ed il canyon. Durante il periodo da metà aprile a metà maggio avviene la fioritura e la raccolta delle rose, ancora con tecniche tradizionali. Partenza per Nizwa. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno, lunedì: Nizwa - Jabrin - Bahla - Al Hamra - Misfat - Tanuf - Nizwa
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero
Partenza per Jabrin dove si visiterà il Castello risalente al XVII secolo, uno dei più raffinati dell’Oman. Proseguimento per Bahla per visitare la città fortificata, primo sito in Oman ad essere iscritto nell’elenco dell’UNESCO come patrimonio dell’umanità. Visita panoramica del Forte (esterno) e delle mura che cingevano la città per 12,5 km. Pranzo libero. Proseguimento per Al Hamra dove si visiterà la lussureggiante oasi ed il villaggio con le vecchie case in fango. Proseguimento quindi per Misfat, dove si visiterà questo villaggio tradizionale situato in posizione incredibile sul fianco della montagna. Partenza per Tanuf per una sosta alle rovine, retaggio della guerra fra sultano e inglesi contro i ribelli dell’interno, avvenuta a metà degli anni ’50. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno, martedì: Nizwa - Manah - Wadi Bani Khalid - Wahiba Sands
Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Cena al campo tendato
Partenza per Manah dove di visiterà (esterno) il Castello Al Fiqain costruito nel 1617 e ristrutturato nel 1994. E’ il castello più alto dell’Oman e si trova nell’area storico-archeologica di Al Fyqain, dove si ritiene abbia soggiornato Malik bin Fahim al Azdi. La popolazione Azd è fondamentale per la storia dell’Oman, che fu provincia persiana dal VI secolo a.C. all’avvento dell’Islam, in quanto fu proprio questa popolazione proveniente dallo Yemen ad espellere i persiani dall’Oman. Si potrà visitare il villaggio di case in fango situato adiacente al castello. Proseguimento quindi per Wadi Bani Khalid per visitare questa splendida oasi-wadi, attraversata da un corso d’acqua perenne che
forma cascatelle e laghetti circondati da palme. Pranzo libero. Partenza quindi per il deserto di Wahiba. Arrivo e sistemazione in campo permanente. Nel pomeriggio escursione fra le dune con vari stop fotografici, per ammirare la bellezza del deserto di dune. Al termine si raggiungerà la sommità di una duna per attendere il tramonto con i suoi strordinari cromatismi. Rientro al campo, cena e pernottamento.

5° giorni, mercoledì: Wahiba Sands - Baia di Khaluf - Duqm
Prima colazione al campo.Pranzo libero. Cena in hotel
Partenza di buon mattino per la traversata del deserto di Wahiba, con i suoi scenari mozzafiato. Soste fotografiche per ammirare dune, spazi infiniti ed inaspettate macchie di vegetazione che creano incredibili contrasti di colore; qua e la sparsi si potranno osservare insediamenti beduini e dromedari nel loro habitat naturale. Pranzo libero. La traversata terminerà sulla costa da dove si proseguirà verso sud. Sosta alla spettacolare baia di Khaluf per ammirare il deserto di sabbia candida che sfuma nel mare azzurro intenso. Proseguimento ed arrivo a Duqm. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno, giovedì: Duqm - Wadi Dharaf - Ras Madrakah - Ras Markaz - Duqm
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero
Partenza per una nuova giornata dedicata alla natura ed alla scoperta di paesaggi inaspettati, completamente fuori dai circuiti turistici. Si procederà in direzione sud seguendo la costa fino a deviare verso l’interno per Wadi Dharaf, caratterizzata da una laguna interna abitata da numerose specie di uccelli ed orlata da dune bianchissime e da una vegetazione particolarissima. Si giungerà fino alla spiaggia infinita di sabbia candida. Proseguimento per Ras Madrakah per visitare le bellissima baia dei pescatori. Partenza quindi per Ras Markaz, con sosta lungo la spettacolare spiaggia lambita da vertiginose pareti rocciose. Tempo per un bagno, condizioni permettendo. Pranzo libero. Si proseguirà verso l’alto per ammirare uno dei panorami più straordinari su queste incredibili formazioni rocciose a picco sul mare. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno, venerdì: Duqm - Ras Ruways - Woodland - Ras Al Jinz
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero
Partenza verso nord per Ras Ruways. Sosta per ammirare questa bellissima spiaggia color ocra con le sue incredibili formazioni rocciose lamellari. Proseguimento verso Al Ashkharah per deviare verso l’interno fino a raggiungere “Woodland”, un deserto di straordinaria bellezza caratterizzato da sabbie chiarissime, quasi bianche dove all’interno si apre un vero “bosco” dalle tinte verde intenso a creare un contrasto unico di colori. Numerose soste fotografiche per riprendere questo paesaggio unico e straordinario al tempo stesso. Pranzo libero. Proseguimento lungo la strada costiera fino a Ras Al Jinz, la riserva naturale protetta dove di notte vengono a deporre le uova le tartarughe. Sistemazione nell’eco resort all’interno della riserva. Dopo cena visita della spiaggia delle tartarughe con le guide del parco. Possibilità di una seconda visita notturna.

8° giorno, sabato: Ras Al Jinz - Sur - Wadi Tiwi - Biman Sinkhole - Wadi Arbeen - Muscat
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante. Cena libera
Partenza per Sur e giro orientativo del capoluogo della regione dello Sharqiya del sud famosa per la fabbrica dei “dhow”, le tipiche imbarcazioni omanite, per le numerose piccole Moschee che punteggiano la città, le porte intarsiate retaggio del passato legame dell’Oman con l’Africa e la laguna naturale interna che si affaccia su Ayjah, l’insediamento originario della città dove si trova il faro. Partenza per Tiwi, per visitare la bella oasi all’interno di un’ampia vallata, attraversata da un corso d’acqua. Proseguimento per il cosiddetto Biman Sinkhole, una singolare formazione geologica caratterizzata da un cratere nel terreno formatosi per sprofondamento, al cui fondo si trova un laghetto con acque color smeraldo. Pranzo libero. Proseguimento attraverso un entusiasmante percorso off road per Wadi Arbeen, uno dei più spettacolari wadi dell’Oman, situato in uno splendido scenario paesaggistico. Arrivo a Muscat, sistemazione in hotel e pernottamento.

9° giorno, domenica: Muscat
Prima colazione in hotel
Trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia

POSSIBILITA' DI ESTENDERE IL TOUR CON UN SOGGIORNO DI MARE; POSSIBILE ANCHE LO STOP A DUBAI O ABU DHABI AL RIENTRO. QUOTAZIONI SU RICHIESTA.

Sistemazioni selezionate in tour
Muscat, City Seasons 4*S - camera superior
Nizwa, Al Diyar 3* - camera standard
Wahiba Sands, Arabian Oryx cat. SUP - cottage standard
Duqm, Crowne Plaza 5* - camera deluxe
Ras Al Jinz: Scientific Eco Resort - cat. Eco Resort - camera corpo centrale

Post it

  • Ai viaggiatori di nazionalità italiana viene richiesto un visto d'ingresso che consente una permanenza di 30 giorni. È possibile ottenerlo all'arrivo direttamente all'aeroporto di Muscat con il pagamento di OMR 20 (usd 55).
  • Le partenze sono garantite giornalmente con MINIMO 2 PARTECIPANTI. Si consiglia comunque la partenza al SABATO (venerdì dall'Italia) per poter garantire l'apertura di musei e siti come da programma.

Viaggio di 9 giorni/8 notti - SOLO SERVIZI A TERRA - partenze garantite individuali minimo 2 partecipanti

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola Notte extra per persona
dal 01/08/17 al 10/09/17 2795 630
dal 11/09/17 al 20/10/17 2950 630
dal 21/10/17 al 10/12/17 2905 630
dal 07/01/18 al 20/02/18 2795 630
dal 21/02/18 al 20/03/18 2905 630
dal 21/03/18 al 10/04/18 2950 630
dal 11/04/18 al 31/05/18 2905 630

ATTENZIONE: le partenze sono garantite GIORNALMENTE con MINIMO 2 PARTECIPANTI. Si consiglia comunque la partenza al SABATO (venerdì dall'Italia) per poter garantire l'apertura di musei e siti come da programma.

La quota comprende

  • Trasferimenti da/per l'aeroporto in Oman (autista parlante inglese)
  • Sistemazione negli hotels indicati con trattamento come da programma
  • Acqua minerale a bordo durante il tour e le cene negli hotel
  • Ingressi: Museo Bait Al Zubair, Jabrin Castle, Nizwa Fort
  • Visita di Muscat in auto privata o 4x4 con 4 partecipanti, minivan/van con più partecipanti
  • Tour in fuoristrada 4x4 con autista/guida parlante inglese (in italiano su richiesta con supplemento)
  • Escursione fra le dune a Wahiba Sands al tramonto (circa 1 ora)
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Kit da viaggio

I commenti sono chiusi