Napoli, Pompei, Sorrento e Reggia di Caserta – SPECIALE GRUPPO 28 OTTOBRE

DURATA: 5 giorni / 4 notti

TIPOLOGIA: tour di gruppo con accompagnatore; partenza garantita con minimo 10 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 18928

Il tour in pillole...

1° giorno, mercoledì 28 ottobre: VENEZIA / PADOVA / VICENZA / VERONA / NAPOLI
Inizio del viaggio dalla stazione ferroviaria di pertinenza con treno Italo in partenza da Venezia Santa Lucia alle ore 07:17. Arrivo alle 12:28 a Napoli e trasferimento i con mezzi pubblici all'hotel. Sistemazione nelle camere riservate e, nel pomeriggio, passeggiata panoramica nella zona monumentale  per la visita di Piazza Plebiscito, Chiesa di San Francesco di Paola, Galleria Umberto I e Via Toledo. Durante le visite sosta al famoso Caffè Gambrinus per una pausa caffè con l'imperdibile sfogliatella (facoltativo). Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

2° giorno, giovedì 29 ottobre: NAPOLI
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
Incontro con la guida e visita al centro storico di Napoli partendo da  Piazza del Gesù  con la Cappella dedicata  a San Giuseppe Moscati; Piazza San Domenico; alcuni palazzi nobiliari del ‘400 e del ‘500; il quartiere di Spaccanapoli che racchiude il complesso museale di Santa Chiara con il Monastero che nasce per volontà di Roberto D’Angiò ed è stato, sotto gli Angioini, il fulcro delle cerimonie civili e religiose. Accanto al Monastero, il Chiostro con i pilastri interamente ricoperti da maioliche in cui predominano il blu, il giallo e il verde, colori che s’intonano perfettamente con l’ambiente circostante. A seguire visita alla Cappella di San Severo: una leggenda racconta di un uomo ingiustamente arrestato che, mentre veniva trasportato in carcere, vicino al muro della proprietà dei De Sangro invocò l’aiuto della Beata Vergine. In quel momento il muro crollò portando alla luce un dipinto della Madonna. Scagionato, l’uomo fece restaurare il dipinto, divenuto poi oggetto di devozione, intorno al quale è sorta la Cappella con il Cristo Velato. Si prosegue poi con la visita a San Gregorio Armeno, un vero gioiello dell’architettura barocca napoletana: il convento ed il chiostro sono considerati tra i più belli della città. Si giunge quindi alla Via dei Presepi, una delle strade più celebri di Napoli: anche nei mesi più caldi si può respirare l’atmosfera natalizia grazie ai bottegai che lavorano tutto l’anno per creare presepi di sughero e pastori di terracotta. La giornata si conclude con la visita della Cattedrale contenente i meravigliosi dipinti di Luca Giordano, oltre al “tesoro di San Gennaro” composto da capolavori di inestimabile valore artistico ed economico, frutto della grande maestria e dell’arte degli orafi di Scuola napoletana tra cui la Collana di San Gennaro iniziata nel 1679 e donata dai Borbone. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

3° giorno, venerdì 30 ottobre: NAPOLI - POMPEI - SORRENTO - NAPOLI
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
Incontro con la guida locale direttamente alla stazione centrale e partenza con il treno turistico "circumvesuviana" diretto a Pompei, dove si arriva in circa 30 minuti. Visita guidata ai famosi scavi, gli unici in grado di restituire al visitatore una chiara descrizione di un centro abitato romano. L’intero sito archeologico deve il suo eccezionale stato di conservazione alle tonnellate di ceneri e lapilli che l’hanno ricoperto per oltre 6 metri preservandolo dal deperimento causato dal tempo: gli scavi hanno portato alla luce una città cristallizzata, come in un’istantanea fotografica, in una lontana mattina del 79 d.C. La maggior parte dei reperti ritrovati, come affreschi, mosaici, statue e suppellettili di vario genere, sono conservati presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli. I ritrovamenti hanno permesso di comprendere meglio le abitudini alimentari, gli stili di vita, i costumi e le tradizioni di oltre duemila anni fa: si visiteranno gli antichi cardini e decumani, i thermopolia, i pistrini, il foro e le terme cittadine. Dopo una sosta in un negozio di coralli e cammei con proiezione per assistere al metodo di lavorazione, tempo libero a disposizione per il pranzo. Nel pomeriggio partenza in treno per Sorrento, città dei giardini e patria del grande Torquato Tasso. Tappa indispensabile del Grand Tour quando la conoscenza del Mediterraneo era bagaglio indispensabile della formazione dell’aristocrazia mitteleuropea, oggi è località turistica accogliente. Tempo libero a disposizione per una passeggiata individuale: interessanti la Villa Comunale, il Chiostro di San Francesco, il Duomo, il Sedile Dominova, Il Museo Correale di Terranova. Cena libera durante la quale consigliamo di degustare i famosi gnocchi alla sorrentina ed il limoncello. In tarda serata rientro a Napoli con il treno. Pernottamento in hotel.

4° giorno, sabato 31 ottobre: NAPOLI - CAMPI FLEGREI - NAPOLI
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
Incontro con la guida locale e partenza con pullman privato verso i Campi Flegrei: visita alla città di Cuma con l'Antro della Sibilla, una galleria artificiale di epoca greco-romana rinvenuta a seguito degli scavi archeologici dell'antica città di Cuma e luogo all'interno del quale la Sibilla Cumana operava e divulgava i suoi oracoli. Si proseguirà verso il lago Vulcanico d’Averno, luogo di  mitologia legato alle gesta di Enea, con il tempio di Apollo. Dopo una sosta per il pranzo libero, le visite riprendono con l’Anfiteatro Flavio a Pozzuoli, uno dei maggiori anfiteatri di epoca romana in Italia, battuto solo dagli esemplari di Roma e di Capua; un autentico gioiello, che i bravi architetti di Vespasiano, gli stessi del Colosseo di Roma, costruirono in opus reticulatum e in laterizio. La sua edificazione non fu troppo celere e vide il passaggio di Nerone, Vespasiano e Tito, finchè, nel 79 d.C. fu completato anche nei paramenti esterni. Suggestiva è la visita dei sotterranei dove è possibile scorgere parti degli ingranaggi per sollevare le gabbie che portavano sull’arena belve feroci e probabilmente altri elementi di scenografia degli spettacoli. Al termine delle visite rientro in hotel. Cena libera* e pernottamento.
*Verrà suggerita cena a base di pesce in noto ristorante sul lungomare di Napoli.

5° giorno, domenica 01 novembre: NAPOLI - SAN LEUCIO - REGGIA DI CASERTA – NAPOLI / VERONA / VICENZA / PADOVA / VENEZIA
Prima colazione in hotel. Pranzo libero.
Incontro con la guida e partenza in pullman privato per la visita al Belvedere di San Leucio. Ferdinando IV di Borbone volle creare nel Belvedere di San Leucio la sede di una manifattura serica a ciclo completo dove si realizzavano le tappezzerie, i tendaggi e le coperte sotto la direzione del Re, rappresentando l’unico caso in Europa di una dimora reale all'interno di un complesso industriale. San Leucio è un esempio concreto di come i Borbone costruivano i nuovi borghi industriali ispirandosi al principio dell’autonomia produttiva: Oggi il Real Belvedere di San Leucio ospita il Museo della Seta. A seguire visita alla Reggia di Caserta, voluta da Carlo di Borbone quale fulcro del nuovo regno di Napoli e realizzata a partire dal 1752 da Luigi Vanvitelli e successivamente dal figlio. L’intento dei Borbone era costruire qualcosa che potesse superare in maestosità la Reggia di Versailles. Brevemente abitata dai Murat e dichiarata patrimonio dell’umanità dall'UNESCO nel 1997, la Reggia consta di una superficie di 47.000 metri quadrati distribuiti su cinque piani e quattro cortili interni. Presenta al suo interno un maestoso scalone d’onore, la Cappella Palatina, l’appartamento storico, il teatro di corte e la Quadreria; il parco e la cascata inoltre, conferiscono al complesso una risoluzione altamente elegante e scenografica. Dopo una sosta per il pranzo libero, rientro verso Napoli con sosta fotografica (tempo permettendo) alla stazione di Afragola, gioiello architettonico dell'archistar Zaha Hadid. Proseguimento per la stazione di Napoli Centrale e rientro con Frecciarossa Trenitalia in partenza alle 18:09 e arrivo a Venezia Santa Lucia alle ore 23:34.

Sistemazione selezionata in tour (o similare)
Napoli, hotel Royal Continental, 4* - camera Classic

Post it

  • Gli ingressi non sono inclusi nella quota del pacchetto. E' necessario consegnare 80€ per persona alla guida.
  • Data la scarsa disponibilità di posti invitiamo alla prenotazione nel più breve tempo possibile

TOUR GUIDATO DI 5 GIORNI / 4 NOTTI CON ACCOMPAGNATORE - MINIMO 10 PARTECIPANTI

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola
28/10/20 980 300

Gli ingressi non sono inclusi nella quota del pacchetto. E' necessario consegnare 80€ per persona alla guida.

La quota comprende

  • Biglietto di seconda classe per andata e ritorno su Napoli
  • Trasferimento in pullman privato per le visite del 4° e 5° giorno
  • Biglietto di seconda classe sul treno turistico circumvesuviana il 3° giorno
  • Sistemazione nella struttura selezionata o similare con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Accompagnatore dell'agenzia da/per Venezia durante tutto il tour
  • Guida locale durante le visite dal 2° al 5° giorno
  • Assicurazione medico/bagaglio Intermundial Multiassistenza Basic (termini e condizioni nella sezione contatti)
  • Kit da viaggio

I commenti sono chiusi

Restiamo in contatto!Completa il form e riceverai, una volta al mese, le nostre proposte di viaggio.
Scarica il nostro catalogo 2020

Le nostre migliori proposte impaginate in bellissimo pdf stampabile.

Scarica il catalogo in PDF