La magia d’Islanda sotto l’Aurora

DURATA 7 giorni/ 6 notti
dal 29 Gennaio al 4 Febbraio 2024
dal 25 Aprile al 1 Maggio 2024

TIPOLOGIA tour di gruppo con partenza a data fissa min 8 - max 14 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 26729

La magia d'Islanda sotto l'Aurora

Programma del tour La magia d'Islanda sotto l'Aurora:

  • 1° giorno: Reykjavik
    Atterraggio a Keflavìk e trasferimento a Reykjavìk in shuttle condiviso con partenze frequenti. A seconda dell'orario di arrivo, visita in autonomia di alcuni dei luoghi più rappresentativi della capitale. Tra questi, l'incantevole laghetto Tjörnin, un lago situato all'interno del territorio urbano di Reykjavìk, e l'Harpa, una sala concerti e centro congressi affacciata al mare. Non può mancare una visita all'imponente Hallgrímskirkja, un luogo di culto luterano del'Islanda. Inoltre Reykjavìk è una città perfetta per passeggiare tra le vie del centro ed infilarsi in uno dei cafè storici per riscaldarsi con un kaffi o un kòkò. Pernottamento a Reykjavìk.
  • 2° giorno: La penisola di Reykjanes 
    Prima colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    In mattinata, incontro con la guida e partenza per la penisola di Reykjanes, gioiello islandese poco noto e sito UNESCO. Visita al faro di Reykjanesviti, il più antico dell'islanda, e alle scogliere di Valahnùkur. Si prosegue verso est e si raggiunge l'area geotermale di Gunnuhver con la suggestiva pozza di Brimketill, l'area geotermale di Krysuvik, e poco più a sud il bellissimo lago Grænavatn. Nel pomeriggio, per chi volesse, c'è la possibilità di un bagno caldo alla Blue Lagoon o alla Sky Lagoon, due spa geotermiche situate all'ovet dell'Islanda. Pernottamento nella zona di Hvolsvöllur.
  • 3° giorno: Il mondo di ghiaccio del Vatnajökull
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Trasferimento verso est. La gionata è dedicata alla regione del maestoso Vatnajökull, il ghiacciaio più grande d'Europa e terza calotta glaciale più grande al mondo. La prima tappa è lo Svínafellsjökull, che offre il primo approccio al gigante di ghiaccio. Si raggiunge poi la Jökulsárlón, la laguna dove fluttuano centinaia di icebreg di infinite frome che brillano sotto il sole o si nascondono nella nebbia, e la spiaggia dei diamanti dove gli iceberg incontrano il mare e scintillano sulla sabbia nera. In aggiunta si può fare una deviazione per esplorare una più piccola laguna di ghiaccio altrettanto affascinante. Pernottamento nella zona di Kirkjubæjarklaustur.
  • 4° giorno: Le meraviglie della costa sud
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Oggi si percorre a ritroso la costa sud. La prima attrazione è il bel canyon di Fjaðrárgljúfur. Dopodichè si trova Vìk, un villaggio, al largo della cui spiaggia si ergono i famosi faraglioni neri che somigliano a dita di una mano gigante. In quest'area si effettueranno un paio di deviazioni dalla strada principale. La prima al pormontorio di Dyrhólaey, che regala magnifici panorami oceanici tutto l'anno, e la seconda alla cupa spiaggia di Reynisfjara. A conclusione della giornata si incontrano due cascate: la romantica Seljalandsfoss, una tra le più note cascate in islanda, attorno al cui getto è possibile camminare, e la perfetta Skógafoss, una cascata proveniente dal ghiacciaio Eyjafjallajökull, situata nel minuscolo villaggio di Skògar. Pernottamento nella zona del Golden Circle.
  • 5° giorno: Golden circle e Stykkishòlmur
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    Giornata incentrata sul leggendario Golden Circle, con l'area geotermale di Geysir, che ha dato il suo nome a questo fenomeno naturale, e con Gullfoss, la regina delle cascate d'Islanda con il suo doppio salto. Si arriva poi al Parco Nazionale di Þingvellir, luogo del primo parlamento, dove si può ammirare una delle fratture tettoniche più impessionanti, Si prosegue vero il pittoresco villaggio di Stykkishòlmur, caratteristico per il suo porto e per la sua posizione scenografica sul Breiðafjörður, un'ampia baia, con anche la peculiare Biblipoteca d'acqua. Pernottamento e Stykkishòlmur.
  • 6° giorno: Il magico Snæfellsnes
    Colazione in hotel, pranzo e cena liberi.
    La tappa pirncipale della giornata è l'iconico monte Kirkjufell, a nord della penisola dello Snæfellsnes. A seconda delle condizioni meteo, si può percorrere tutta la costa ovest e sud della penisola, esplorando tutta la zona intorno al ghiacciaio, oppure tornare sulla strada principale, facendo prima una deviazione nelle bella valle lavica di Rykholt, con la visita di due cascate gemelle, spesso lasciate fuori dai percorsi più battuti, le sottovalutate Hraunfossar e Barnafoss. Pernottamento a Reykjavìk.
  • 7° giorno: Reykjavik
    A seconda dell'orario del volo di partenza dall'Islanda c'è più o meno tempo di scoprire, in maniera indipendente, quello che Reykjavìk offre. In corrispondenza del volo, partenza verso l'aeroporto internazionale di Keflavìk in shuttle condiviso. Volo di rientro.

Sistemazioni in tour: hotel e guesthouse 

Post it

  • E' necessario viaggiare con un passaporto o una carta di identità valida per l’espatrio, in entrambi i casi in corso di validità.
  • A parziale deroga del contratto di viaggio, il saldo verrà richiesto a 45gg dalla partenza.
  • Grazie alla corrente del Golfo, l’Islanda gode di un clima marittimo temperato; fresco d’estate e abbastanza mite in inverno. Il tempo tuttavia è molto variabile e i viaggiatori devono essere preparati agli imprevisti e portare con sé lana leggera, un maglione o un cardigan, un piumino impermeabile e scarpe da escursione.
  • Ricordiamo che la classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene assegnata dagli organi competenti locali e non sempre corrisponde alla qualità degli standard ufficiali internazionali.
  • Le condizioni meteorologiche sono un fattore importante, perciò alcune escursioni potrebbero subire variazioni a causa mal tempo.
  • L'Aurora Boreale come ben noto è un fenomeno naturale ed è pertanto impossibile garantirne la visione.
  • Dal 1° gennaio 2024 sarà applicata una tassa di soggiorno, da pagare in agenzia, che corrisponde a circa €20 per persona.

VIAGGIO 7 GIORNI / 6 NOTTI, MIN 8 - MAX 14 PARTECIPANTI - SOLO SERVIZI A TERRA

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola
25/04/24 1700 400

FACOLTATIVE, per più ampie coperture, consigliamo Globy Rosso plus e Globy Verde all-inclusive con annullamento, quotazione su richiesta.

Riduzioni:
- con 10/11 partecipanti: € 155
- con 12/13 partecipanti: € 255
- con 14 partecipanti: € 300

La quota comprende

  • Trasferimento da/per l'aeroporto di Reykjavík con shuttle condiviso
  • Trasporto in tour con pulmino 4x4
  • Sistemazione nelle strutture alberghiere con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Guida/autista in lingua italiana durante tutto il tour
  • Ingressi e visite come da programma
  • Polizza collettiva base, spese mediche Global Assistance (limite di copertura €30.000)
  • Kit da viaggio

I commenti sono chiusi

Restiamo in contatto!Completa il form e riceverai, una volta al mese, le nostre proposte di viaggio.