Gran tour di Uganda e Rwanda | Destinazione giungla

DURATA: 13 giorni / 12 notti

TIPOLOGIA: tour di gruppo con partenze garantite a date individuali, minimo 4 partecipanti, massimo 6

CODICE ITINERARIO: 12511

GRAN TOUR DI UGANDA E RWANDA

VIAGGIO IN AFRICA: UGANDA E RWANDA - DESTINAZIONE GIUNGLA

Il tour in pillole...

Nello Stato di Uganda si trova il regno di Buganda, il più grande dei regni tradizionali del paese, con i suoi 52 clan e la capitale posta a Entebbe. Questo regno nacque nel XV secolo e divenne il più potente della regione, tanto che non si arrivò alla conquista coloniale britannica ma soltanto all'accettazione del protettorato da parte del kabaka Mwanga.

PROGRAMMA del gran tour di Uganda e Rwanda:

  • 1° giorno: Entebbe
    Arrivo all’aeroporto di Entebbe, accoglienza della guida locale e trasferimento  all'hotel. Pernottamento.
  • 2° giorno: Riserva Ziwa - Parco Nazionale Murchison Falls
    Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante. Cena al lodge.
    Partenza in direzione Nord-Ovest, verso la città di Masindi e il Parco nazionale delle Cascate Murchison, il più grande del Paese con stupendi paesaggi sulla savana. La prima esperienza per avvicinare gli animali sarà una camminata nella Riserva di Ziwa, un progetto creato al fine di tutelare la fauna e che ha riportato in Uganda i rari rinoceronti bianchi. Avrete l’opportunità di camminare al fianco di questi enormi mammiferi nel loro ambiente naturale. Si proseguirà per il Parco Nazionale Murchison Falls. Arrivo, sistemazione nel lodge e pernottamento.
  • 3° giorno: Parco Nazionale Murchison Falls
    Pensione completa al lodge.
    Mattinata dedicata ad un safari fotografico, dove ci sarà l’opportunità di incontrare leoni, giraffe, elefanti, bufali, numerose specie di antilopi e coloratissimi volatili che popolano il parco. Al termine si prosegue per raggiungere il delta del Nilo nel Lago Alberto attraverso paesaggi naturali incontaminati. Nel pomeriggio escursione in battello per risalire il Nilo fin quasi a raggiungere la base delle cascate. Si avvistano ippopotami, coccodrilli e numerose specie di uccelli. L’escursione prevede una camminata per raggiungere la sommità delle cascate dove il Nilo si incanala in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri scendendo nella Rift Valley Albertina, creando un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni incantevoli. Rientro al lodge e pernottamento.
  • 4° giorno: Rift Valley Albertina - Parco Nazionale di Kibale
    Prima colazione e cena al lodge. Pranzo in ristorante.
    Partenza in direzione sud, passando per numerosi ed emozionanti punti panoramici lungo la Rift Valley Albertina. Attraverserete Hoima, capitale del Regno del Bunyoro e la foresta di Bugoma. Proseguimento per Fort Portal, la capitale del Regno del Toro ai piedi dei Monti Rwenzori, e la regione dei laghetti craterici Kasenda. Arrivo, sistemazione in lodge o guest house. Pernottamento.
  • 5° giorno: Parco Nazionale di Kibale – Bigodi – Parco Nazionale Queen Elizabeth
    Pensione completa al lodge.
    Dopo colazione, trekking per arrivare alle famiglie di scimpanzè, nel Parco Nazionale della Foresta di Kibale. Qui si possono vedere anche altre specie di primati, tra cui i colobi, le scimmie dalla coda rossa e le scimmie velvet. La foresta di Kibale ha la più alta concentrazione di scimpanzè in Uganda, circa mille su una popolazione totale rimanente di circa cinquemila; grazie a questo progetto di “ecoturismo” avviato dall’Istituto Internazionale Jane Goodal oggi si può parlare di conservazione della foresta e dei suoi primati. Pranzo a base di specialità locali, esperienza molto interessante. Nel pomeriggio, camminata guidata nella comunità locale di Bigodi, un modo per conoscere da vicino gli usi e le tradizioni dei popoli Batoro e Bakiga che abitano nelle zone limitrofe della foresta. In serata breve spostamento al Parco Nazionale Queen Elizabeth, sistemazione al lodge e pernottamento.
  • 6° giorno: Parco Nazionale Queen Elizabeth
    Pensione completa al lodge.
    Partenza di prima mattina per un safari fotografico nel parco Queen Elizabeth al fine di sfruttare l'orario migliore per osservare i leoni, il raro leopardo, le mandrie di elefanti, i bufali, i kobs ugandesi, la iena maculata. Raggiungerete i punti panoramici dei laghi craterici e della vetta dei Babbuini. Nel pomeriggio potrete godere della speciale escursione in battello sul canale naturale di Kazinga dove si possono vedere numerosi animali abbeverarsi sulle rive. In serata, breve spostamento nel settore Ishasha del parco Queen Elizabeth, sistemazione al lodge e pernottamento.
  • 7° giorno: Ishasha – Lago Bunyonyi
    Pensione completa al lodge.
    Mattinata dedicata ad un safari fotografico a Ishasha, area famosa per la presenza dei leoni che, durante le ore calde del giorno, hanno l’abitudine di arrampicarsi sugli alberi di fico per riposarsi e cercare refrigerio. La savana di questa regione offre buone possibilità di  avvistare animali tra i quali elefanti, antilopi topi, bufali, iene maculate, cobo Ugandese e antilopi d’acqua. Nel pomeriggio proseguimento per il Lago Bunyonyi nella regione del Kigezi, un vasto altopiano montuoso ad un’altitudine media di 2000 metri. Arrivo e sistemazione nel resort. Pernottamento.
  • 8° giorno: Lago Bunyonyi – Parco Nazionale Bwindi / Parco Nazionale di Mgahinga Gorilla
    Prima colazione e cena al lodge. Pranzo in ristorante.
    Dopo colazione, escursione in barca sul Lago Bunyonyi, il lago più profondo del paese, ricco di isole dalle molte storie e di volatili che la guida aiuterà a identificare. Nel pomeriggio il viaggio prosegue verso l’Area di Conservazione Virunga, tra Kisoro e il Ruanda, ai piedi del vulcano Muhavura dove si trova il parco di Mgahinga Gorilla oppure il Parco Impenetrabile di Bwindi Forest . Cena e pernottamento al lodge.
    Nota: A seconda dei permessi per il trekking dei gorilla, il trekking si potrá svolgere a Mgahinga oppure a Bwindi.
  • 9° giorno: Il trekking dei gorilla di montagna
    Prima colazione e cena al lodge. Pranzo al sacco.
    Dopo colazione inizierà il trekking alla ricerca di una delle famiglie di gorilla di montagna. Il trekking potrà essere svolto al Parco Nazionale Mgahinga Gorilla oppure al parco di Bwindi Impenetrabile. Il brivido provocato dall’incontro con i gorilla è una sensazione rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. Dovrete portare con voi acqua e il pranzo al sacco. Una buona forma fisica è consigliabile. Nel pomeriggio dopo il trekking breve spostamento in Rwanda attraverso la frontiera di Cyanika. Poi, tour del villaggio culturale di Iby'Iwacu nella zona di Kinigi. Cena e pernottamento
  • 10° giorno: Parco dei Vulcani - Lago Kivu
    Prima colazione al lodge. Pranzo in ristorante. Cena in hotel.
    Dopo colazione, si potrà scegliere tra una camminata nel Parco dei Vulcani per vedere il vecchio centro di Ricerca Karisoke con la tomba di Dian Fossey e vedere le scimmie dorate, una specie di primate endemica della zona. Nel pomeriggio se il tempo lo consente consigliamo di visitare uno dei progetti di ecoturismo nelle comunità locali, tra cui il Iby’Iwacu Cultural Village a Kinigi, un modo per vedere più da vicino la vita della gente, tradizioni e costumi e anche per poter assistere alle danze Intore. Si prosegue in direzione del Parco Nazionale Nyungwe, nel sud del Rwanda lungo il Lago Kivu. Cena e pernottamento
  • 11° giorno: Lago Kivu - Nyungwe
    Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante.
    Mattinata a disposizione. Sarà possibile svolgere diverse attività facoltative, tra percorsi in bicicletta, escursioni in battello o in kayak per raggiungere l'isola di Napoleone.  Nel pomeriggio, proseguimento verso Cyangugu, sulla sponda sud del lago Kivu, in prossimità dell’entrata alla foresta di Nyungwe. Arrivo e sistemazione in resort o guest house. Pernottamento.
  • 12° giorno: Parco Nazionale di Nyungwe
    Pensione completa in hotel.
    Al mattino molto presto si entrerà nella foresta di Nyungwe per il trekking con osservazione degli scimpanzè e di altri primati come lo stupendo colobo dell’Angola. Il Parco si espande su 970 km quadrati di verdeggianti colline, la più grande foresta tropicale nell’Africa dell’Est. Ospita ben 13 diverse specie di primati tra cui il colobo angolano, la scimmia dalla coda rossa, la scimmia velvet dalla faccia a gufo e la scimmia argentata. Rientro in al resort o in guest house. Pernottamento.
  • 13° giorno: Butare – Nyanza - Kigali
    Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante. Cena libera.
    Dopo colazione visita di Butare, la seconda città del Ruanda per grandezza e capitale culturale del Paese, sede dell’Università nazionale. A Butare si trovano il museo nazionale e anche una serie di negozi artigianali noti per la lavorazione dei cesti e l’intarsio del legno. Partenza verso Kigali  con sosta per la visita al palazzo reale del Rwanda, il Mwami, presso Nyanza. Arrivo in serata a Kigali e trasferimento  all'aeroporto di Kigali.
    Nota: Il tragitto fino a Kigali è di circa 7 ore, il volo di rientro quindi dovrà essere previsto in tarda serata. Nel caso di voli il giorno dopo è consigliabile aggiungere, con supplemento, un pernottamento a Kigali.

POSSIBILE ESTENSIONE AL PARCO NAZIONALE AKAGERA

  • 13° giorno: Butare – Nyanza - Kigali
    Il programma sarà lo stesso ma il trasferimento al termine sarà all'hotel di Kigali, per il quale sarà necessaria una notte extra, anziché in aeroporto.
  • 14° giorno: Parco Nazionale Akagera
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena al lodge.
    Dopo la colazione partenza dal Lago Kivu in direzione Est per il Parco Nazionale dell’Akagera. Il parco prende il nome dal fiume che segna il confine con la Tanzania. L’area si caratterizza anche per la presenza di molti laghi, tra i quali il principale è l’Ihema, poi il Lago Hago e Kivumba. Dal 2010 la gestione del parco ha visto molti progressi anche con il ripopolamento dei leoni. Nel pomeriggio escursione in battello sul Lago Ihema, un’esperienza unica per osservare i numerosi animali che popolano lo specchio d'acqua e le rive tra i quali ippopotami e coccodrilli del Nilo. Rientro al lodge e pernottamento.
  • 15° giorno: Parco Nazionale Akagera
    Prima colazione al lodge. Pranzo in ristorante. Cena libera.
    Di primo mattino safari fotografico lungo le strade a nord del parco. Tra gli incontri più probabili quelli con giraffe, elefanti, bufali, zebre e antilopi. Rari ma presenti anche iene maculate, leopardi e leoni. Nel pomeriggio rientro a Kigali e trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro.

Sistemazioni selezionate in tour (o similari)
Entebbe, 2Friends Beach Hotel o Boma Hotel
Parco Nazionale Murchison Falls, Pakuba Lodge
Fort Portal, Isunga Lodge oppure Chimpanzee Forest Guest House
Queen Elizabeth, Ihamba Lakeside Safari Lodge, Marafiki Lodge oppure Enganzi Lodge
Queen Elizabeth National Park, Ishasha Jungle Lodge
Lago Bunyonyi, Bunyonyi Eco-Resort oppure Bunyonyi Safari Resort
Parco Nazionale Volcanoes Kinigi, Da Vinci Lodge, oppure Le Bamboo Gorilla Lodge
Lago Kivu, Rwiza Village Hotel
Nyungwe, Emeraude Kivu Resort
Kigali, The Quiet Haven
Parco Nazionale Akagera, Mantis Akagera Game Lodge

Post it

  • Ci teniamo a far presente che il nostro tour in Uganda adotta un approccio eco-friendly per la preservazione del meraviglioso paesaggio africano e la conservazione del prezioso habitat naturale dei parchi oggetto di visita. In particolare, il tour collabora con l'Association for Conservation of Bugoma Forest, la quale lavora per la conservazione degli oltre 5000 scimpanzé che abitano nella foresta di Bugoma. Anche i Lodge di Bugoma e Ishasha selezionati per l'accoglienza collaborano per un approccio eco-friendly e nella piena conservazione della tradizione e cultura africane locali
  • È richiesta la vaccinazione per la febbre gialla, con presentazione del libretto delle vaccinazioni all'aeroporto. Si consiglia la vaccinazione o il semplice richiamo dell'antitetanica.
  • Il visto d'ingresso per l'Uganda si ottiene online a questo link  https://visas.immigration.go.ug/ e sarà a cura dell'organizzazione al costo di 50€. E' sufficiente farci pervenire la pagina del passaporto con i dati biometrici e una validità residua di almeno 6 mesi dalla data del viaggio; una foto formato tessera e il certificato di vaccinazione per la febbre gialla.
    Il visto d'ingresso per il Rwanda si ottiene direttamente al confine al costo di 30 usd per persona.

Viaggio di 13 giorni / 12 notti - minimo 4 partecipanti - solo servizi a terra

Data Partenza Quota per persona in camera doppia - CAT. ECONOMY Supplemento Singola
dal 01/05/22 al 30/11/22 4130 575

Partenze individuali garantite, i prezzi sono soggetti a riconferma al momento della prenotazione in base al periodo.


Per i viaggi fuori Europa è necessario stipulare una polizza assicurativa medica e di annullamento; a tal fine proponiamo la Allianz Globy Verde All Inclusive, quotazione su richiesta.

Supplementi:
- Con 2 partecipanti: € 4910
- Estensione Akagera park: €555 con 4 pax, € 700 con 2 pax
- Trekking Gorilla al Mgahinga NP o Bwindi: € 775
- Trekking Gorilla al Volcanoes NP: 1665

Supplemento estensione al Parco Nazionale Akagera per persona in camera doppia € 800; supplemento camera singola € 125

La quota comprende

  • Accoglienza e assistenza all’aeroporto in inglese.
  • Trasferimenti da/per l'aeroporto e in tour con mezzi privati dotati di aria condizionata (jeep 4x4 nel deserto)
  • Autista/guida  di lingua inglese
  • Escursioni in battello e attività di trekking
  • Ingressi nei parchi nazionali e nelle relative attività
  • Attività di eco-turismo e visite incluse nel programma
  • Bottiglie di acqua in auto
  • Tampone PCR in ritorno
  • Safari fotografici
  • Sistemazione negli hotel indicati con trattamento come da programma
  • Polizza assicurativa Allianz Globy Rosso Plus
  • Kit da viaggio

I commenti sono chiusi

Restiamo in contatto!Completa il form e riceverai, una volta al mese, le nostre proposte di viaggio.