Giappone, partenza speciale 11 APRILE 2018: HANAMI, I CILIEGI IN FIORE

DURATA: 9 giorni / 8 notti

TIPOLOGIA: tour di gruppo con partenza garantita - minimo 2 / massimo 22 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 9283

1° giorno, mercoledì 11 aprile: Tokyo
Arrivo in aeroporto. Dopo il controllo passaporti ed il ritiro dei bagagli, incontro con il personale locale per il trasferimento all'hotel di Tokyo con i mezzi pubblici. L'assistente in lingua italiana sarà a disposizione dall’aeroporto fino all'hotel per convalidare il Japan Rail Pass, per dare alcune informazioni e aiutare nella procedura di check-in una volta arrivati in hotel (le camere sono disponibili dalle ore 14:00). Sistemazione in hotel. Pernottamento.

2° giorno, giovedì 12 aprile: Tokyo
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante. Cena libera.
Intera giornata dedicata alla visita di Tokyo con guida in italiano. Visita al santuario shintoista Meiji Jingu e al Tokyo Metropolitan Government Building, il maestoso edificio progettato da Kenzo Tange, dalla cui terrazza all’altezza di 202 metri si gode di una magnifica vista panoramica della mega città. Per pranzo, lezione per scoprire i segreti del sushi, il piatto giapponese più famoso al mondo. Nel pomeriggio passeggiata nel quartiere chic di Ginza, all’area esterna del Palazzo Imperiale, e visita all’antico e caratteristico quartiere di Asakusa, dove sorge il tempio Senso-ji del VII sec., il più antico della città, ed il lungo viale Nakamise-dori con i suoi tradizionali negozi.

3° giorno, venerdì 13 aprile: Tokyo - Valle Watarase - Tokyo
Prima colazione in hotel. Pranzo picnic. Cena libera.
Partenza dalla stazione di Asakusa con l’assistente in lingua italiana. Il treno locale espresso Ryomo porta fino ad Aioi, dove si sale sul treno Watarasse Keikoku Tetsudou che passa per l'omonima valle Watarase, piena di fascino naturalistico. Dalla stazione di Godo, bella passeggiata di un paio di ore (3,8 km ca.), passando il ponte e ammirando il lago, la diga e la cascata. Picnic con tipico pranzo da asporto giapponese "bento" durante la passeggiata. Si prosegue per la stazione ferroviaria di Mizunuma, dotata di vasca ONSEN (ingresso facoltativo all’Onsen. Portarsi un asciugamano o acquistarlo sul posto). Rientro a Tokyo con i treni come all'andata e arrivo ad Asakusa verso le 20:00.

4° giorno, sabato 14 aprile: Tokyo - Lago Kawaguchi - Matsumoto - Suwa*
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena in ristorante
Partenza da Tokyo con bus per Kawaguchi-ko. All’arrivo a Kawaguchi-ko visita ai laghetti di Oshino Hakkai, nati dallo scioglimento delle nevi alle pendici del Monte Fuji e al Museo di Itchiku Kubota, con il suo edificio artistico ed i kimono esposti dipinti a mano. Partenza da Kawaguchi-ko in treno espresso (in 2a classe) via Otsuki e Kofu e arrivo a Matsumoto, dove si erge il più antico castello in legno del Giappone. Ha il soprannome di Karasu-jo (Castello del Corvo) per i suoi esterni di colore nero. Dopo la visita si prosegue con il bus per Suwa, una delle zone termali delle Alpi giapponesi. Pernottamento in ryokan e cena in stile tradizionale.
*Il bagaglio verrà trasportato separatamente a Kyoto a mezzo corriere. Ai partecipanti verrà chiesto di portare con sè solamente uno zaino con il minimo indispensabile per una notte.

5° giorno, domenica 15 aprile: Suwa - Tsumago - Magome - Kyoto
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero
Partenza da Suwa con bus per le antiche stazioni di posta di Tsumago e Magome, situate nella bellissima valle interna di Kiso. Passeggiata nei due piccoli villaggi perfettamente conservati che un tempo servivano come alloggio e riparo per i viaggiatori che si incamminavano lungo l’antica via Nakasendo. Nel pomeriggio, trasferimento a Kyoto con il bus. Sistemazione nella camera riservata, cena e pernottamento.

6° giorno, lunedì 16 aprile: Kyoto
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante. Cena libera
Intera giornata dedicata alla visita di Kyoto con guida in italiano. Visita al tempio Kiyomizu-dera*, fondato nel 798 (gli edifici attuali sono ricostruzioni del 1633), e dintorni (Ninen-zaka e Sannen-zaka); al Ryoan-ji, con il suo giardino zen composto da pietra e sabbia; al meraviglioso Kinkaku-ji (il padiglione d’oro) e al Sanjusangen-do, un edificio che custodisce 1.001 statue lignee di kannon.
*L’edificio potrebbe esser parzialmente coperto per restauro in corso.

7° giorno, martedì 17 aprile: Kyoto
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi
Intera giornata libera a disposizione per ammirare i ciliegi in fiore.

8° giorno, mercoledì 18 aprile: Kyoto - Nara - Fushimi - Kyoto - Tokyo
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero
Trasferimento in bus da Kyoto per Nara. Intera giornata dedicata alla visita di Nara con guida in italiano. Visita del tempio Todai-ji che custodisce il Grande Buddha, una delle statue bronzee più grandi del mondo, e del grande santuario shintoista Kasuga, circondato da circa 10.000 lanterne. Entrambi gli edifici si trovano nel parco di Nara, dove vivono numerosi daini in semi libertà. Ritorno a Kyoto con sosta a Fushimi per ammirare gli infiniti portali rossi del santuario di Fushimi Inari Taisha. In serata arrivo a Tokyo con treno veloce Shinkansen (2a classe).
*Il bagaglio verrà trasportato separatamente a Tokyo a mezzo corriere

9° giorno, giovedì 19 aprile: Tokyo
Prima colazione in hotel.
Le camere sono disponibili fino alle 11:00.
Trasferimento libero all'aeroporto in coincidenza con il volo di rientro in Italia. (Trasferimento organizzato su richiesta con supplemento - vedi tabella quote).

Sistemazioni selezionate in tour (o similari)
Tokyo, Hotel Grand Palace Tokyo
Suwa, Hotel Aburaya Ryokan
Kyoto, Hotel Kyoto Royal Hotel & Spa

Post it

  • I cittadini italiani possono recarsi in Giappone senza visto per motivi di turismo e per un massimo di 90 giorni di permanenza.E' necessario essere in possesso del passaporto in corso di validità e del biglietto di rientro in Italia.
  • Le camere degli alberghi in Giappone sono particolarmente piccole rispetto alle dimensioni occidentali. Inoltre i soffitti sono molto bassi per cui si potrebbe avere un’errata percezione delle reali dimensioni delle camere. Solitamente il letto matrimoniale è il letto alla francese: le camere matrimoniali e fumatori sono su richiesta ed a causa della disponibilità limitata non possono essere garantite.
  • Alle terme  (ONSEN) Le persone con tatuaggi (sia di piccole che grandi dimensioni) non possono accedere alle vasche pubbliche a meno che i tatuaggi non siano coperti da cerotti. Nelle vasche da bagno pubbliche si deve accedere completamente nudi. Non si può entrare né in costume né coperti da asciugamani. Bisogna lavarsi prima di entrare in vasca, è vietato lavarsi o sciacquarsi dentro la vasca.
  • I treni giapponesi non sono dotati di appositi bagagliai (per questo motivo i nostri itinerari prevedono il trasporto bagaglio da una città all’altra). L'assistente o la guida aiuterà per le prenotazioni dei treni quando necessario. Non si garantisce l’assegnazione di posti vicini. È vietato parlare a voce alta sul treno, così come parlare con il cellulare.
  • Come abitudine giapponese a tavola i dolci sono raramente serviti. A volte ci potrebbe essere un piccolo piatto con della frutta insieme alle altre pietanze. In alcuni locali tipici bisogna togliersi le scarpe: si consiglia di portare con sé un paio di calzini (non è obbligatorio).
  • Molte volte per le visite dei templi o santuari è richiesto di togliersi le scarpe. Si consiglia di portare con sé un paio di calzini: non è obbligatorio, però i piedi nudi non sono graditi.
  • La figura dell’assistente non è in nessun modo autorizzata a fare da guida e non potrà pertanto dare spiegazioni di carattere storico culturale o accompagnare i clienti durante le visite.
  • Gli sportelli dei taxi sono automatici, non si deve né aprirli né chiuderli.
  • È vietato fumare in strada (è consentito solo nelle aree fumatori).
  • Indicare le persone con l’indice non è considerato educato

Viaggio di 9 giorni / 8 notti - minimo 2 partecipanti - solo servizi a terra

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola Notte extra per persona
11/04/18 2975 650

Supplemento trasferimento organizzato con guida in italiano a fine tour da hotel a aeroporto per persona
> con mezzi pubblici € 195
> con mezzi privati (max 2 persone per auto) € 380

La quota comprende

  • sistemazione negli hotel selezionati con trattamento come da programma
  • assistente in lingua italiana durante i trasferimento dall'aeroporto all'hotel il primo giorno e durante il terzo giorno.
  • guida in lingua italiana tutti i giorni tranne il primo, il terzo, il settimo e il nono
  • supporto telefonico in italiano durante tutto il soggiorno per le emergenze
  • trasferimento con mezzi pubblici dall'aeroporto all'hotel il primo giorno
  • bus privato per gli spostamenti e le visite in tour (tranne dove indicato diversamente) con minimo 10 partecipanti; altrimenti verranno utilizzati mezzi pubblici
  • treno veloce SHINKANSEN Kyoto/Tokyo in 2a classe
  • treno espresso Asakusa/Aioi/Asakusa e Aioi/Godo/Aioi in 2a classe
  • treno locale Aioi/Godo e Mizunuma/Aioi in 2a classe (posti a sedere non riservati)
  • trasferimento dei bagagli da Tokyo a Kyoto (1 bagaglio per persona)
  • visite ed ingressi come da programma (ingresso al Mizunuma Onsen Center escluso)
  • assicurazione medico / bagaglio Ami Filo Diretto (massimale 10.000€)
  • kit da viaggio

I commenti sono chiusi