Bhutan, Il Regno dell’Himalaya

DURATA: 11 giorni / 10 notti

TIPOLOGIA: tour di gruppo con partenze garantite a date fisse con minimo 2 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 11683

1° giorno: Delhi - Guwahati - Samprud Jonkhar
Arrivo a Delhi in tempo utile per il volo su Guwahati delle 07:40. Arrivo alle 10:10 e incontro con il personale locale per il trasferimento a Samdrup Jonkhar. Sistemazione in hotel, cen ae pernottamento.

2° giorno: Samdrup Jonkhar - Trashingang
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante locale.
Partenza per Trashigang attraverso una regione di verdi foreste. All'arrivo trasferimento in hotel e visita dello Dzong (tipica costruzione diffusa nel Bhutan con funzione di centro religioso, militare, burocratico, amministrativo e sociale dei vari distretti) costruita nel 1659. Dallo Dzong si ha una vista indimenticabile della campagna circostante. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Trashigang - Gom Kora - Mongar
Prima colazione e cena in hotel.Pranzo in ristorante locale.
La mattina visita di Gom Kora, a 24 km da Trashigang, Il tempio è situato in uno spazio alluvionale sovrastante il fiume: circondato da campi di riso e banani, assomiglia ad un oasi in un paesaggio desertico. Si prosegue quindi verso Mongar, attraversando zone nelle quali il paesaggio è in continuo mutamento, passando dai rododendri arborei alle foreste di magnolie e banani. Arrivo a Mongar sede dello Shongar Dzong Kuri Zampa. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: Mongar - Ura Valley - Bhumthang
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante locale.
Partenza per la regione meno conosciuta del Bhutan attraverso un paesaggio suggestivo tra cascate e fitte foreste. Visita del villaggio di Ura con il suo Monastero. Pranzo e continuazione per Bhumthang. Arrivo in hotel per la cena e il pernottamento.

5° giorno: Bhumthang
Prima colazione e cena in hotel.Pranzo in ristorante locale.
La mattina visita allo storico Jakar Dzong costruito da Minjur Tenpa, il terzo Druk dei Desi  (governante temporale) nel 1646. Fu successivamente ristrutturato ed ampliato da Gyalse Tenzin Ragbay, il quarto Desi del Bhutan, nel 1683, divenendo uno degli Dzong più grandi del paese, con la circonferenza della cinta muraria di 1 km. Visita a vari monasteri antichi: Jambay Lhakhang, Kurjey Lhakhang, Kencho Sum Lhakhang, Tamshing e Pema Samba Lhakhangs. Inoltre visita alla Bumthang Swiss farm e al Member Tso, “Il lago infuocato”, considerato uno dei luoghi di pellegrinaggio più importanti.

6° giorno: Bumtang - Gangey/Phobjikha
Prima colazione e cena in hotel.Pranzo in ristorante locale.
Trasferimento nella valle di Gangtey/Phobjikha, uno dei luoghi più belli e remoti del Bhutan: un’ampia valle piatta senza alberi che si incontra dopo una dura salita attraverso fitte foreste. Visita del Gangtey Gompa fondato nel 1613 da Gyaltse Pema Thinley, reincarnazione di Pema Lingpa. La valle Phobjikha è una delle più belle valli glaciali dell’Himalaya, luogo dove d’inverno riparano le gru dal collo nero. Pernottamento a Gangtey a 3.000 m.

7° giorno: Gangey/Phobjikha - Punakha/Wangdue - Thimphu
Prima colazione e cena in hotel.Pranzo in ristorante locale.
In mattinata si conclude la visita della valle di Phobjikha con la visita del centro dedicato alle gru dal collo nero. Si prosegue verso Punakha, dove si visita il Punakha Dzong o Palazzo della grande felicità, costruito alla confluenza dei fiumi Phochu e Mochu. Nel pomeriggio partenza per Thimphu attraverso il passo Dochula che permette alcune delle più belle viste del Buthan sulle cime di Masagang (7158 m), Tsendangang (6960 m), Terigang (7060 m), Jejeganphugang (7158), Kangphugang (7179 m), Zongphugang (7060m), una montagna isolata che domina la regione di Lunana, ed infine Gangkar Puensum, la cima più alta del Bhutan con 7.497 m. Continuazione per Thimpu, arrivo e sistemazione all’hotel, cena e pernottamento.

8° giorno: Thimphu - Paro
Prima colazione e cena in hotel.Pranzo in ristorante locale.
In mattinata visita della National Library che conserva gran parte del patrimonio letterario del Paese, del pittoresco Bazar degli artigiani e di una scuola d’arte per la lavorazione della carta e del legno, tipiche attività del Bhutan. Nel pomeriggio partenza per Paro, La città di Paro è sede del Museo Nazionale e la torre di guardia alla valle-Famosa per il suo importante Dzong. Arrivo, cena e pernottamento all’ hotel Tandiling Resort o similare.

9° giorno: Paro
Prima colazione e cena in hotel.Pranzo in ristorante locale.
Giornata dedicata ad una escursione al famoso Taktshang Lhakang (letteralmente “la tana della Tigre”) con un mini-trekking di circa 4 ore. Edificato a 3120 metri di altitudine in una posizione suggestiva, aggrappato alla montagna a sfidare le leggi della gravità, il monastero comprende sette templi ed è caro alla storia di Guru Rimpochè. Rientro a Paro e, nel pomeriggio, visita della città sede del Museo Nazionale e della torre di guardia alla valle circostante.

10° giorno: Paro - Phuntsholing - Chalsa
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi
Trasferimento a Phuntsholing, città di confine butanese e simbolo del passaggio dall'universo induista a quello del buddismo lamaista, ed espletamento delle formalità di frontiera. Si prosegue per Chalsa, una piccola città posta ai piedi della catena himalayana circondata da coltivazioni di tè, fiumi e fitte foreste popolate da elefanti, gaur (il bisonte indiano), daini, rinoceronti bianchi e ultimi esemplari di tigri del Bengala. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

11° giorno: Chalsa - Bagdogra - Delhi (1700-1915
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all'aeroporto di Bagdogra in tempo utile per il volo su Dehli delle 17:00 e conseguente volo di rientro in Italia.

Sistemazioni selezionate in tour (o similari) - categoria 3* / 4*
Samdrup Jonghkar, Tashi Gasel Lodge oppure Hotel Mountain o Hotel Menjong
Trashigang, Druk Deothjung
Mongar, Hotel Wangchuk oppure Druk Zonghkar e Hotel Druk Zom
Bumthang, Wangdicholing Resort oppure Hotel Jakar View o Mountain Lodge
Gangtey, Hotel Dewachen oppure Gakling Lodge o Theckchenphodr
Thimphu, Hotel Migmar oppure Hotel Phuntsho Pelri o Hotel Pedling
Paro, Tashi Namgay Resort oppure Tenzinling Resort o Tiger Nest Resort
Chalsa, Sinclairs Retreat Dooars

Post it

  • La richiesta del visto per l'ingresso in India è a cura della nostra organizzazione ed il costo complessivo è di € 55,00 non rimborsabili. Il visto turistico è elettronico (ETV) e si ottiene on-line da massimo 120 giorni a minimo 4 giorni prima della data prevista dell'arrivo in India. Per compilare il modulo on-line saranno richiesti dati personali e una foto recente con sfondo bianco in formato jpg oltre al passaporto contenente i dati personali. Forniremo quindi l'autorizzazione elettronica (ETA) che il viaggiatore dovrà custodire durante il soggiorno in India. La validità del visto è di massimo 60 giorni.
  • Il visto d'ingresso in Bhutan viene rilasciato esclusivamente al momento dell'arrivo nel paese sia in aeroporto sia al valico di confine terrestre. Il passaporto deve avere una validità residua di almeno sei mesi.

Viaggio di 11 giorni / 10 notti - minimo 2 partecipanti - SOLO SERVIZI A TERRA

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola Notte extra per persona
04/06/18 2500 515
11/06/18 2500 515
18/06/18 2540 515
25/06/18 2540 515
02/07/18 2580 515
09/07/18 2580 515
16/07/18 2640 515
23/07/18 2640 515
30/07/18 2640 515
06/08/18 2640 515
13/08/18 2640 515
20/08/18 2580 515
27/08/18 2580 515

La quota comprende

  • trasferimenti privati da/per gli aeroporti e in tour
  • voli domestici Delhi - Bagdogra e Guwahati - Delhi
  • sistemazione in hotel di categoria 3*/4* con trattamento come da programma
  • visite ed ingressi indicati con l'accompagnamento di guide locali parlanti italiano
  • visto d'ingresso in Bhutan
  • assicurazione medico/bagaglio Filo Diretto (massimale 10000€)
  • kit da viaggio

I commenti sono chiusi