Iran, Speciale Festa delle Rose 22 Aprile 2020

DURATA: 10 giorni / 9 notti

TIPOLOGIA: partenze di gruppo garantite a date fisse con minimo 2 partecipanti

CODICE ITINERARIO: 14788

1° giorno, mercoledì 22 aprile: Tehran
Cena in hotel.
Arrivo a Tehran e dopo il disbrigo delle formalità doganali incontro con il rappresentante per il trasferimento in hotel. Pernottamento.

2° giorno, giovedì 23 aprile: Tehran
Pensione completa.
Giornata dedicata alla visita di Tehran. Il tour inizia con la visita della sezione archeologica del Museo Nazionale, che offre un’interessante e affascinante introduzione della ricca storia del Paese. Si continua poi con la visita del Palazzo del Golestan, la residenza storica della dinastia reale Qajar, situata a Teheran. Si tratta del più antico monumento della città, parte di un complesso di edifici un tempo racchiusi dalle mura della storica cittadella. Se sarà possibile, visita del Museo Nazionale dei Gioielli che espone una delle collezioni di tesori più spettacolari del mondo (aperto dal Sabato al Martedì dalle 14:00 alle 16:30). Pernottamento.

3° giorno, venerdì 24 aprile: Tehran-Kashan
Pensione completa.
Dopo la prima colazione partenza per Kashan, famosa per le meravigliose ex-residenze private. Visita alla splendida Borujerdi's House -con la magnifica cupola affrescata, gli affreschi murari e i giochi di specchi-, e all Giardino di Fin, completato nel 1590, è il più antico giardino oggi esistente in Iran. Lungo il percorso, sosta a Tepe Sialik, un sito famoso per il ritorvamento di ceramiche molto importanti per datare gli eventi storici del paese. All'arrivo a Kashan, pernottamento in hotel.

4° giorno, sabato 25 aprile: Kashan –Qamsar – Isfahan
Pensione completa.
Oggi si prenderà parte alla cerimonia dell’estrazione dell’Acqua di Rosa nel villaggio di Quamsar. Il festival delle Rose si celebra in Iran da 2500 anni, e l’acqua di Rosa è il simbolo assoluto del paese. Usata non sono come profumo ma anche nella preparazione di medicinali, sta alla base di moltissime ricette dolci e salate della cucina iraniana. Nel 2020 il festival si tiene dal 25 Aprile al 15 Maggio, e l’intero villaggio è assolutamente avvolto dall’aroma rilassante ed esotico della rosa locale. Si prosegue per il villaggio di Abyaneh, si avrà modo di vedere la vita quotidiana di un piccolo villaggio dove il calore e l’accoglienza sono ancora pilastri dell’approccio umano. All'arrivo a Isfahan, pernottamento in hotel.

5° giorno, domenica 26 aprile: Isfahan
Pensione completa.
Giornata dedicata alla visita di Isfahan. Situata a poco più di 300 chilometri da Teheran, Isfahan si trova vicino alle montagne Zagros, nella pianura del fiume Zayandeh, e quindi gode di un clima piacevole. Durante l’escursione avremo modo di visitare la magnifica piazza Piazza d’Imam (Naqsh-e Jahān), le moschee dello Sceicco Lotf Allah e dell’Imam, Chehel Sotoun e il Palazzo Ali Qapu, antico palazzo degli Scià di Persia che sorge imponente nella grandiosa Piazza Naqsh-e Jahàn. Nel pomeriggio esplorazione dell’articolato Bazaar di Isfahan, che riunisce le botteghe degli artisti manifatturieri e degli artigiani e che è considerato oggi un centro senza eguali in Iran e nel mondo, dove potrete ammirare i famosi tappeti iraniani, i mosaici e le miniature per cui Isfahan è famosa in tutto il mondo. In ogni corridoio del mercato, come avveniva nelle città medievali anche in Occidente, vi sono i venditori di una specifica merce. C'è il corridoio dei venditori di stoffa, dei venditori di spezie, dei calzolai, degli orefici, ecc. Tempo a disposizione per lo shopping. All'arrivo a Isfahn, pernottamento in hotel.

6° giorno, lunedì 27 aprile: Isfahan
Pensione completa.
Anche la giornata di oggi sarà dedicata alla vista della città di Isfahan. Si comincia con la Moschea Jameh chiamata anche Moschea dal Venerdì, testimonianza vivente dell’evoluzione dell'architettura iraniana nel periodo islamico. Il tour prosegue nel quartiere armeno con la visita della splendida Chiesa di Vank e dell’annesso Museo. Si scendere poi al fiume per la visita dei famosi ponti della città, immersi in un’atmosfera magica. Pernottamento.

7° giorno, martedì 28 aprile: Isfahan - Yazd
Pensione completa.
Intera giornata dedicata alla visita di Yazd, una delle più antiche città popolate del mondo che presenta diverse moschee di straordinaria bellezza. Il tour include la visita alla Moschea Jami‘, magnifico capolavoro del XIV secolo coronato da due alti minareti dominati da un portone d'ingresso magistralmente piastrellato. Si prosegue con una passeggiata in piazza Amir Chakhmagh e con la vista della prigione di Alexnader, una madrasa del XV secolo con decorazione in stucco. Poi Tempio del Fuoco Zoroastriano e Torre del Silenzio, struttura tipica dello Zoroastrismo, una religione sviluppatasi durante l’impero persiano nel VII-VI secolo a.C. ad opera di un sacerdote di nome Zoroastro. Si tratta di un’impalcatura di legno e argilla, utilizzata per l’eliminazione dei cadaveri, che venivano esposti agli elementi atmosferici e divorati dagli uccelli rapaci. All'arrivo a Yazd, pernottamento in hotel.

8° giorno, mercoledì 29 aprile: Yazd – Pasargadae – Persepolis –Shiraz
Pensione completa.
Dopo la prima colazione partenza per Yazd. Sosta a Pasargadae, città dell'antica Persia parte del patrimonio mondiale UNESCO dal 2004. Visita (dall’esterno) della Tomba di Ciro il Grande. Si continua poi con una sosta a Persepolis, la gemma dell'antica Persia, fondata nel 518 aC da Dario I. Visita del Palazzo Primavera fatto costruire da Dario I per celebrare le feste di inizio anno. Riprendiamo il viaggio verso Shiraz e, sulla strada, sosta a Naqsh-e Rostam, necropolis composta da quattro tombe scavate nella roccia a un’altezza elevata rispetto al suolo. All'arrivo a Shiraz, pernottamento in hotel.

9° giorno, giovedì 30 aprile: Shiraz
Pensione completa.
Giornata intera dedicate alla visita di Shiraz. Si cominicia con la visita al complesso di Zandiyeh con la sua imponente Cittadella Karim Khan che domina il centro della città. Si prosegue con la visita alla tomba del grande maestro della letteratura persiana Saadi. E’ la volta della moschea Nasir ol-Mulk (conosciuta anche come la Moschea Rosa), una moschea unica e rinomata in tutto il mondo per le sue tecniche architettoniche e i suoi temi decorativi. A questo punto procediamo con la visita del Narenjestan Museum, un padiglione riccamente adornato con una combinazione mozzafiato di elementi decorativi, e con la moschea di Shah e Cheragh. Pernottamento.

10° giorno, venerdì 01 maggio: Shiraz/Partenza
Colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto di Shiraz in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

Sistemazione alberghiera prevista in tour, o similare:
TEHRAN Ferdowsi Hotel o Parsian Kowsar hotel 4*
ISFAHAN Piroozi Hotel o Khajoo Hotel 4*
YAZD Arg Hotel o Safayieh (old part) Hotel 4*
SHIRAZ Royal Hotel o Ario Barzan Hotel 4*
oppure
TEHRAN Espinas Persian gulf Hotel o Parsian Azadi Hotel 5*
ISFAHAN Abbasi Hotel o Parsian Kowsar Hotel 5*
YAZD Safayieh(New part) Hotel o Dad Hotel 5*
SHIRAZ Shiraz Grand Hotel o Zandiye Hotel 5*

Post it

  • Ricordiamo che la classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene assegnata dagli organi competenti locali e non sempre corrisponde alla qualità degli standard ufficiali internazionali.
  • Ai cittadini italiani viene richiesto un visto d'ingresso della durata di 30 giorni (incluso nel pacchetto). Il passaporto deve avere una validità residua di almeno sei mesi e due pagine consecutive libere. ATTENZIONE: per la gestione pratica visto servono 2 settimane di lavorazione in Iran. È necessario presentare all'aeroporto di partenza in Italia il "Visa Authorization Number" che verrà consegnato assieme ai documenti di viaggio.
  • Eventuali variazioni relative ad operativo voli e/o giorni di chiusura musei/palazzi, potrebbero modificare l'itinerario del programma pur non alterandone il contenuto.
  • La mancia è una consuetudine gradita, si suggeriscono 5€ per persona al giorno che verranno suddivisi tra guida e autista.

VIAGGIO DI 10 GIORNI / 9 NOTTI - MINIMO 2 PARTECIPANTI - SOLO SERVIZI A TERRA

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola Notte extra per persona
22/04/20 2215 395

Supplemento per 5*, per persona: € 470
Supplemento Singola in 5*, per persona: € 450

La quota comprende

  • trasferimenti privati da/per aeroporto e per tutta la durata del tour
  • sistemazione in camera doppia con trattamento come da programma
  • guida parlante italiano per tutta la durata del tour
  • visto d'ingresso nel Paese
  • ingressi e visite come da programma
  • 2 bottigliette d'acqua per persona al giorno
  • assicurazione medico-bagaglio Amitour Filo Diretto (massimale 10.000€)
  • kit da viaggio

I commenti sono chiusi