Uganda e Rwanda: tra foreste e laghi

E' in questi luoghi immersi nella natura incontaminata che lo spirito e l'anima dell'Africa riescono a contagiare i cuori dei fortunati visitatori. In Uganda e Rwanda, e solo qui, si possono ammirare gli ultimi gorilla di montagna e fotografare a pochi metri di distanza imponenti rinoceronti, passeggiando all'interno dei parchi tra i più belli del continente. Navigare inoltre lungo il Nilo e ascoltare il suono impetuoso di altissime cascate è un'esperienza unica e irripetibile!

QUOTAZIONE SU RICHIESTA

1° giorno, domenica: Italia - Entebbe
Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Entebbe e incontro con la guida per il disbrigo delle formalità doganali e il trasferimento al Lodge. Cena e pernottamento.

2° giorno, lunedì: i rinocernonti di Ziwa e il “Top of the Falls”
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Inizia qui l'immersione in Africa. E' lungo le strade principali che in questo continente si svolge la vita: bambini in accese uniformi a formare lunghe colonne per andare/tornare da scuola, uomini che spingono biciclette cariche all’inverosimile, donne che preparano meticolosamente le pile di frutta e verdura per allestire i loro variopinti mercatini... È qui tra l’altro che, con un po’ di scaltrezza e tempismo, riuscirete a fare i primi coloratissimi scatti! Dopo solo 3 orette di viaggio sarà già l’ora di concentrarsi sui primi animali: i rinoceronti della Riserva di Ziwa. Proverete l’emozione di camminare al fianco di questi animali imponenti in questo pezzo di savana alberata, arrivando a fotografarli da pochi metri. Lasciata poi la Riserva proseguirete per un po’ sulla strada principale che porta al confine col Sudan, svoltando però quasi subito a sinistra verso la città di Masindi; qui sarete totalmente immersi nell’Africa dei villaggi e godrete dei suoi meravigliosi colori e paesaggi (questo è un buon tratto per fotografare le famose mucche Ankole). Presto raggiungerete Masindi, dove si sosterà per il pranzo. Riprenderete la strada per fare ingresso nel più grande e forse più bello dei Parchi Nazionali ugandesi: il Murchison Falls. Passerete all’interno della foresta di Budongo, ricca di primati e mogani altissimi e di vecchia data, prima di raggiungere il “Top of the Falls”, la sommità delle cascate Murchison, dove il Nilo si restringe fino a quasi soffocarsi in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri che crea un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni davvero incantevoli. Proseguite infine a fianco del Nilo per raggiungere il lodge per la cena e il pernottamento.

3° giorno, martedì: Il settore nord del Murchison Falls
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Giornata interamente dedicato all’esplorazione del Parco. Comincerete, dopo una colazione all’alba, con un game drive mattutino che lentamente e piacevolmente  vi porterà, passando tra le eleganti giraffe, tra le mandrie di bufali e le numerose specie di antilopi, tra gli elefanti e i coloratissimi uccelli che popolano il parco, a raggiungere il Delta del Nilo nel Lago Alberto; sarete qui nel settore nord del Murchison Falls, paesaggisticamente il più affascinante e ricco di animali, tra scorci di savana indimenticabili. Qui più spesso si incontrano i felini (leoni, leopardi) che cercano di approfittare delle vicinanze delle acque del Nilo per sferrare agguati alle loro prede.Dopo pranzo altra escursione, ma in barca: risalirete per 23 km il Nilo, fin quasi a raggiungere la base delle cascate, e godrete della vista di numerosi animali, tra cui ippopotami e tanti coccodrilli (alcuni davvero di dimensioni impressionanti), oltre a elefanti e antilopi che vengono al fiume ad abbeverarsi e numerosissime specie di uccelli. Rientro, dopo circa 3 ore al lodge per la cena e il pernottamento.

4° giorno, mercoledì: Il Regno del Toro
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Inizierete a spostarvi verso il sud, passando tra posti stupendi come la Rift Valley albertina, in un punto rialzato panoramico da cui si dominano la sottostante foresta di Bugungu, il Lago Alberto e, nelle giornate limpide, le Montagne Blu del vicino Congo. Proseguite tra verdi campagne coltivate (cotone, tabacco, manioca ecc.) e molto abitate fino a raggiungere Hoima, cittadina medio-grande in cui vi fermerete per una breve sosta. Proseguendo, comincerete a godere della vista delle magnifiche coltivazioni ti tè. Piccolo sforzo finale fino al lodge, sito nei pressi del Parco Nazionale della Foresta  di Kibale, nella pittoresca regione dei laghi craterici. Cena e pernottamento.

5° giorno, giovedì: Il Parco Nazionale del Queen Elizabeth - il Canale Kazinga
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Dopo colazione partenza verso il secondo Parco Nazionale per dimensioni, il Queen Elizabeth, dove arriverete - dopo aver costeggiato la mitica catena montuosa delle “Montagne della Luna”, il Rwenzori - verso l'ora di pranzo. Nel pomeriggio speciale giro in barca di 2 ore sul canale naturale Kazinga fino all’imbocco del lago Edward dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive di questo spettacolare e imponente corso d’acqua che costituisce un’ottima e unica opportunità per scattare foto; la prolifica vita degli uccelli (più di 550 specie) è stupenda e ricca di colori. Cena e pernottamento al Lodge.Facoltativo: piccolo game drive serale attorno alla penisola di Mweya nel tentativo di scovare i riservati leopardi e per godere del tramonto in questo posto davvero suggestivo quanto a colori e panorami.

6° giorno, venerdì: Il Parco nazionale del Queen Elizabeth - gli scimpanzé della Gola di Kyambura
Prima colazione, pranzo e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Dopo una veloce tazza di caffé partenza molto presto per un game drive a quella che è l’ora migliore per avvistare iene, leoni, il raro leopardo, maiali giganti di foresta, ippopotami che rientrano verso i corsi d’acqua, le grosse mandrie di elefanti e bufali, i cobi ugandesi e le gru dalla testa coronata (entrambi simboli nazionali ugandesi) tra gli altri. Ritorno al lodge per una ricca colazione e un po' di relax. Dopo pranzo breve trasferimento nell’affascinante Gola di Kyambura per il secondo avventuroso trekking degli scimpanzé. Scortati da un ranger scenderete nella gola per tentare di scovare gli scimpanzé e tutti gli altri primati in questa foresta intricata; la camminata, non sempre agevole, è ripagata dalla vista della vegetazione strepitosa di questa vera giungla. Rientro nel tardo pomeriggio per la cena e il pernottamento. N.B. L’ordine delle attività odierne potrebbe essere invertito a seconda della disponibilità dei permessi scimpanzé in questo determinato giorno.

7° giorno, sabato: verso il Lago Bunyonyi
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Dopo colazione comincia il lungo trasferimento verso il Lago Bunyonyi, passando attraverso il settore sud del Queen Elizabeth, Ishasha, famoso per i leoni che si arrampicano sui maestosi fichi in cerca di ombra e riposo. Qui, a seconda del tempo e delle condizioni delle strade, farete un game drive alla ricerca di questi meravigliosi felini, oltre che dei “piccoli” ma turbolenti elefanti di foresta e delle svariate specie di antilopi. Dopo pranzo al sacco nel grazioso campsite, proseguirete il viaggio passando nel cuore della Foresta di Bwindi per fuoriuscire dalla parte opposta in quella che è chiamata “la Svizzera dell’Africa” . Arrivo a destinazione per la cena e il pernottamento.

8° giorno, domenica:  Il Lago Bunyonyi e il Rwanda
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Dopo colazione farete un giro in barca sul Lago Bunyonyi, il lago più profondo del paese, libero dalla bilarzia, ricco di isole dalle molte storie e di volatili che la guida vi aiuterà a identificare. Potrete poi visitare la cittadina di Kabale e il museo culturale del popolo Bakiga. Pranzo. Nel pomeriggio il viaggio prosegue verso il Rwanda, tra paesaggi inaspettati a queste latitudini; attraverserete infine la frontiera di Cyanika a Kisoro ai piedi del vulcano Muhavura. Arrivo al Parco Nazionale dei Vulcani per la cena e il pernottamento.

9° giorno, lunedì: I Gorilla di Montagna
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Dopo colazione, trekking alla ricerca di una delle famiglie di gorilla di montagna nella foresta di Virunga. Dopo il briefing dei rangers dell’ORPTN, seguirete gli stessi nell’intrico della foresta. Non è facile prevedere il tempo che ci impiegherete per trovare i gorilla. Il brivido provocato dall’incontro con i gorilla è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. Dovrete portare con voi acqua e il pranzo al sacco. Una buona forma fisica è consigliabile. Dopo il trekking lascerete il Parco Nazionale dei Vulcani per dirigervi verso il Lago Kivu a Gisenyi, graziosa città sulle rive del lago. Cena e pernottamento.

10° giorno, martedì: Lungo il Lago Kivu
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Giornata di trasferimenti: dopo colazione lascerete Gisenyi in direzione del Parco Nazionale Nyungwe, nel sud del Rwanda. La sosta per il pranzo sarà a Kibuye, cittadina in riva al lago. Nel pomeriggio arriverete a Cyangugu che si trova sulla sponda sud del lago Kivu, vicino all’entrata della foresta di Nyungwe. Cena e pernottamento.

11° giorno, mercoledì: Gli scimpanzé della foresta di Nyungwe
Prima colazione e cena al lodge, pranzo in corso di escursione.
Dopo colazione molto presto, entrerete nella foresta di Nyungwe per il trekking degli scimpanzè e di altri primati come lo stupendo colobo dell’Angola. Il Parco si espande su 970 km quadrati di verdeggianti colline, la più grande foresta tropicale nell’Africa dell’Est. Ospita ben 13 diverse specie di primati, tra cui il colobo angolano, la scimmia dalla coda rossa, la scimmia velvet, dalla faccia a gufo e la scimmia argentata. Assicuratevi di portare con voi acqua a sufficienza e il pranzo al sacco per il picnic. Cena e il pernottamento.

12° giorno, giovedì: Butare - Nyanza - Kigali
Prima colazione al lodge, pranzo in corso di escursione, cena in hotel.
Dopo colazione vi trasferirete a Butare, la seconda città del Rwanda per grandezza e capitale culturale del Paese, sede dell’Università nazionale. Sosta a Gikongoro per la visita al Memoriale del genocidio di Murambi. A Butare si trovano il museo nazionale e anche una serie di negozi di piccoli produttori artigianali caratteristici. Un’ulteriore sosta può essere preziosa per la visita al palazzo reale del re del Rwanda, il Mwami, presso Nyanza. Pranzo lungo il tragitto. Arrivo in serata a Kigali per la cena e pernottamento.

13° giorno, venerdì: Kigali - Italia
Prima colazione in hotel, pranzo libero, cena a bordo.
Dopo la colazione, visita alla città di Kigali, una delle più belle capitali dell’Africa, con sosta al memoriale di Gisozi e ai mercatini dell’artigianato. Trasferimento all’Aeroporto Internazionale di Kigali in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

14° giorno, sabato: Italia
Arrivo in Italia e fine dei servizi

Sistemazioni in tour o similari
Kampala: Cassia Lodge
Murchison Falls: Paraa Safari Lodge
Foresta di Kibale: Mountains of The Moon oppure Chimpanzee Forest Guest House
Queen Elizabeth: Mweya Safari Lodge
Lago Bunyonyi, Arcadia Cottages
Parco Nazionale dei Vulcani, Mountain Gorilla View Lodge
Lago Kivu, Lake Kivu Serena Hotel
Foresta di Nyungwe, Nyungwe Forest Lodge
Kigali, hotel Beausejour

Possibili estensioni
> durata di un giorno
visita all’isola di Ngamba
Santuario degli scimpanzè
rafting sulle acque bianche del Nilo
visita Parco Nazionale Semliki
Queen Elizabeth Park
> durata di 3 giorni
est del Paese, Jinja e Mbale
cascate Sipi sul Parco Nazionale del Monte Elgon
> durata di 4 giorni
Parco Nazionale del Kidepo
> durata di 7 giorni
trekking sulle Montagne del Rwenzori

Post it

  • È richiesta la vaccinazione per la febbre gialla, con presentazione del libretto delle vaccinazioni all'aeroporto
  • L'autorizzazione per il visto d'ingresso si ottiene online a questo link  https://visas.immigration.go.ug/
  • Il visto d’ingresso in Uganda con validità 3 mesi viene poi rilasciato all’aeroporto di Entebbe a chiunque mostri un passaporto valido per oltre sei mesi e senza bisogno di fototessere. Il costo è di 60 USD o 50 Euro.
  • Visto d'entrata in Rwanda, 60 dollari, previa invio dei dati del passaporto agli uffici Ubuntu 15 giorni prima della data di partenza
  • Le mance sono obbligatorie ed indispensabili, da consegnare all'accompagnatore italiano all'arrivo (consigliamo 5€ al giorno per persona)
  • Facoltativo CONSIGLIATO: portatori durante il trekking ai “Gorilla” 15usd a persona da pagare direttamente. Portano lo zaino pesante con il pranzo al sacco, 2 litri d'acqua, vestiti e macchine fotografiche consentendo ai clienti di concentrarsi sulla camminata.

Operativo voli con KLM da Milano Malpensa

Volo Tratta Orari Orari
KL1618 Milano Malpensa -> Amsterdam 06:40 08:50
KL535 Amsterdam -> Entebbe 10:05 22:20
KL535 Kigale -> Amsterdam 20:25 05:55
KL1623 Amsterdam -> Milano Malpensa 10:05 11:45

Operativo voli con KLM da Roma Fiumicino

Volo Tratta Orari Orari
KL1596 Roma Fiumicino -> Amsterdam 06:15 08:50
KL535 Amsterdam -> Entebbe 10:05 22:20
KL535 Kigale -> Amsterdam 20:25 05:55
KL1597 Amsterdam -> Roma Fiumicino 06:45 09:05

Operativo voli con KLM da Venezia

Volo Tratta Orari Orari
KL1650 Venezia Marco Polo -> Amsterdam 06:35 08:50
KL535 Amsterdam -> Entebbe 10:05 22:20
KL535 Kigale -> Amsterdam 20:25 05:55
KL1653 Amsterdam -> Venezia Marco Polo 09:50 11:40
La quota comprende

  • Voli di linea KLM da Milano, Roma e Venezia
  • Trasferimenti con veicoli 4x4
  • Sistemazioni nei lodges indicati o similari
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell'ultimo giorno
  • Guida parlante italiano
  • Diritti d’ingresso ai Parchi ed ai siti visitati
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Kit da viaggio



I commenti sono chiusi