Scozia, L’incanto delle Highlands – 2017

La Scozia regala paesaggi meravigliosi e splendide città ricche di storia e di cultura. E' la meta ideale per chi ama il contatto con la natura, la vita all'aria aperta e i festival di musica celtica che qui si svolgono abitualmente. Le cime rocciose che si specchiano sui laghi, il litorale irregolare con spiagge di sabbia bianca, baie riparate e pareti scoscese faranno scatenare il fotografo che si cela dentro di voi. Nel sud della regione verrete coccolati dalla vista di prati, dolci colline e verdi pascoli, mentre ovunque è possibile ammirare antichi castelli, sontuose residenze e fortificazioni preistoriche.

1° giorno, sabato: Glasgow
Arrivo a Glasgow ed incontro con la guida. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Nell'eventuale tempo libero suggeriamo la visita al Kelvingrove Art Gallery & Museum, un magnifico edificio eduardiano considerato uno dei migliori musei di Glasgow, in particolare per la sua ricca collezione di arte scozzese ed europea. Cena libera e pernottamento.

2° giorno, domenica: Glasgow - Glamis - Aberdeen
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Partenza per il Perthshire e sosta a Glamis, piccolo paese nella regione di Angus dove si visiterà il magnifico Castello di Glamis, che fu residenza natale della regina madre Elizabeth Bowes-Lyon, madre dell'attuale regina Elisabetta II. La sua seconda figlia, la Principessa Margaret d'Inghilterra, nacque proprio in questo castello. Proseguimento per Aberdeen. Lungo il tragitto sosta fotografica al Castello di Dunnottar, che fu lo scenario del film "Macbeth" di Zeffirelli, e che domina il Mar del Nord dalla cima di un impressionante picco roccioso. Cena e pernottamento in hotel a Aberdeen.

3° giorno, lunedì: Aberdeen - Aviemore
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Partenza per la visita della Duff House, progettata dall'architetto scozzese William Adam (1689-1748) e commissionata da William Duff. Si tratta del più grandioso palazzo classico edificato ex novo nella Scozia del primo XVIII secolo. È considerato un capolavoro di Adam ed è uno degli edifici più importanti del Nord della Scozia. La prima pietra fu posta l'11 giugno 1735 e l'edificio fu terminato 5 anni più tardi, sebbene ci sia voluto oltre un secolo per completare l'interno. L'edificio svolse un ruolo attivo nella seconda guerra mondiale e oggi la Duff House è una magnifica country house che ospita le collezioni della National Gallery of Scotland. Proseguimento verso nord e sosta lungo il percorso alle rovine della Cattadrale di Elgin, conosciuta come la Lanterna del Nord, che fu quasi completamente distrutta in un incendio nel 1390 da Alexander Stewart, il "Lupo di Badenoch". Proseguimento attraverso lo Speyside, una delle più importanti regioni di produzione del whisky. Visita di una distilleria di whisky, dove scoprirete i segreti della distillazione e avrete la possibilità di degustare il tipico whisky scozzese. Arrivo a Aviemore, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate.  Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno, martedì: Loch Ness - Fort Augustus - Inverness/Aviemore
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Partenza per il famoso Loch Ness, il famoso lago stretto e profondo che si estende per 37 km. tra Inverness e Fort Augustus. Visita al Castello di Urquhart che domina un paesaggio meraviglioso e offre splendide vedute proprio su Loch Ness. Questo castello fu saccheggiato ripetutamente e ricostruito nel corso dei secoli, e infine nel 1692 fu fatto saltare in aria per impedire ai giacobiti di servirsene. È possibile scegliere di effettuare una crociera opzionale sul Loch Ness partendo proprio dal castello e arrivando a Inverness (circa 1 ora e 30 minuti - opzionale, supplemento di 19 GBP da pagare in loco). Proseguimento per Culloden Battlefiel e visita del centro visitatori. Camminata lungo il campo di battaglia di Culloden, combattuta nel 1746 tra l'esercito giacobita e quello inglese. La battaglia, l'ultima combattuta sul suolo britannico, segnò l'inizio dello smantellamento delle strutture della società delle Highlands. All'indomani della battaglia, kilt e tartan furono banditi. Fu qui che l'esercito giacobita si schierò con un re Stuart per reclamare il trono della Gran Bretagna dal Casato di Hannover. Oggi, a 250 anni di distanza, Culloden è un luogo che ci lega profondamente al passato della Gran Bretagna. Al termine della visita, rientro in hotel. Cena e pernottamento.
*La guida seguirà i clienti che acquistano la crociera opazionale. Chi decide di non fare la crociera usufruirà del trasferimento in pullman a Inverness con la possibilità di avere del tempo libero per la visita individuale della cittadina.

5° giorno, mercoledì: Isola di Skye
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Intera giornata dedicata all'escursione all'Isola di Skye, la più grande delle isole scozzesi, che regalerà panorami mozzafiato. Sosta fotografica al Castello di Eilean Donan, subito prima di imboccare il ponte che conduce all'isola. Arrivati a Skye si percorrerà la strada panoramica fino a raggiungere Portree, il maggiore centro dell'isola. Si scende poi verso la parte meridionale dell'isola fino a riprendere il traghetto ad Armadale per Mallaig. Il tour prosegue per Fort William: nato come piccolo villaggio di pescatori, prende il nome da uno dei forti che faceva parte della catena di fortificazioni (assieme a Fort Augustus e Fort George) utilizzata per tenere sotto controllo l'area, sempre a rischio di rivolte giacobite. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno, giovedì: Glencoe - Loch Lomond - Edinburgo
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Partenza per Edimburgo, passando per la vallata di Glencoe, che offre magnifici scorci paesaggistici, e proseguendo per Inveraray, cittadina in stile georgiano costruita per volere del Duca di Argyll nel XVIII secolo, capo del clan dei Campbell, che fece del Castello di Inveraray la sua residenza. Visita al Castello. Si attraverserà poi la meravigliosa area del Loch Lomond, il più grande lago della Gran Bretagna continentale e, dopo il Loch Ness, il più famoso dei laghi scozzesi. Sosta fotografica sul Forth Bridge, ponte ferroviario sul fiume Forth, che unisce Edimburgo con la regione del Fife. Costruito tra il 1873 e il 1890, e considerato come una meraviglia ingegneristica dell'era industriale, è stato ufficialmente inserito nella lista dei luoghi patrimonio dell'umanità UNESCO. Arrivo ad Edimburgo, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

7° giorno, venerdì: Edinburgo
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
Visita guidata di Edimburgo e ingresso al Castello, che domina la cittá dai suoi 120 metri di altezza. All’interno del castello, si possono vedere la Pietra del Destino, gli appartamenti del Re Stuart e i Gioielli della Corona, i più antichi d’Europa. Proseguimento con la visita della Georgian House. Il lato nord di Charlotte Square è il capolavoro di Robert Adam dell'architettura urbana della New Town. La Georgian House, con i suoi interni elegantemente arredati, si trova al n°7 di Charlotte Square. La "New Town" di Edimburgo offrì ai ricchi cittadini del tardo 18° secolo, una via di fuga dalle case popolari sovraffollate della "Old Town". La casa è stata magnificamente restaurata per mostrare una tipica residenza della New Town di Edimburgo tra la fine del 18° e il 19° secolo. La bella collezione di mobili d'epoca, porcellane, argento e vetro riflette lo stile di vita e le condizioni sociali ed economiche del tempo. Nel pomeriggio possibilità di avere del tempo libero. Rientro in hotel e pernottamento.

8° giorno, sabato: Edimburgo
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

ATTENZIONE: è possibile estendere il soggiorno ad Edimburgo; quotazioni su richiesta

Sistemazioni selezionate in tour categoria 3* o similari:
Glasgow: Premier Inn Glasgow  o Lorne Hotel
Aberdeen: Copthorne Hotel o Jurys Inn Hotel
Aviemore/Inverness: MacDonald Strathspey o Duke of Gordon Hotel
Fort William: Innseagan Hotel
Edimburgo: Premier Inn Haymarket

Post it

  • Durante il mese di agosto la disponibilità ad Edimburgo non è garantita a causa del Military Tattoo Festival. In alternativa, l'alloggio sarà in località vicine.
  • Eventuali cambiamenti relativi ad operativo voli e/o giorni di chiusura musei / palazzi, potrebbero modificare l’itinerario del programma pur non alterandone il contenuto.
  • Ricordiamo che la classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene assegnata dagli organi competenti locali e non sempre corrisponde alla qualità degli standard ufficiali internazionali. Inoltre gli hotel raramente dispongono di letti matrimoniali e per camere triple s’intendono quasi sempre doppie con lettino aggiunto (brandina).

Viaggio di 8 giorni/7 notti - minimo 2 partecipanti - SOLO SERVIZI A TERRA

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento singola
17/06/17 1115 320 **su richiesta**
24/06/17 1115 320 **data chiusa**
01/07/17 1135 320 **su richiesta**
08/07/17 1150 320 **data chiusa**
15/07/17 1150 320
22/07/17 1180 320 **data chiusa**
29/07/17 1295 350
05/08/17 1295 350
12/08/17 1295 350
19/08/17 1295 350 **su richiesta**
26/08/17 1295 350

Crociera sul Loch Ness facoltativa da pagare in loco GBP 19 per persona (20€ circa)

La quota comprende

  • Trasferimenti da/per gli aeroporti in Scozia e durante il tour con guida in lingua italiana
  • 7 pernottamenti negli hotel indicati con trattamento come da programma
  • Visite e ingressi ai siti indicati come da itinerario
  • Polizza medico-bagaglio Ami-Filo diretto
  • Kit da viaggio




I commenti sono chiusi