Oman Experience, speciale CAPODANNO

Storia, cultura e tradizioni abbinate alle straordinarie bellezze naturali dell’Oman, fanno di Oman Experience un tour completo con numerosi “plus” come l’escursione fra le dune nello splendido deserto di Wahiba Sand in 4x4; la visita di Manah, località non inclusa nei normali tour; il mercato tradizionale del pesce a Barka; la piacevole scoperta dei veri piatti locali pranzando in una “majilis” omanita; la visita di Muscat di notte con una gustosa cena a base di pesce fresco e le ultime 2 notti di soggiorno in un bellissimo hotel di 5 stelle a Muscat. L’edizione SPECIALE CAPODANNO, arricchisce ulteriormente l’itinerario prevedendo la notte di Capodanno nel campo nel Deserto, piacevolissima esperienza che dà un tocco di esclusività al programma.

1° giorno, giovedì 28 dicembre: Muscat
Pranzo libero. Cena in hotel
Arrivo all'aeroporto di Muscat e, dopo il disbrigo delle formalità doganali e il ritiro dei bagagli, incontro con il personale parlante inglese per il trasferimento in hotel. Sistemazione nella camera riservata entro le ore 14:00 e pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida italiana nella lobby dell’hotel e partenza per il Museo etnologico Bait Al Zubair la cui visita permetterà oltre che di osservare una preziosa collezione di Spade (Al Saif), Pugnali (Kanjar), armi varie e ceramiche, anche di comprendere costumi e tradizioni dell’Oman. Visita quindi dell’Alam Palace, residenza ufficiale del Sultano (esterno), dei due forti Portoghesi (esterno) Mirani e Jalali e del souq di Muttrah. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

2° giorno, venerdì 29 dicembre: Muscat - Barka - Nakhal - Thawarah - Birkat al Mouz - Nizwa
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in una tipica casa omanita.
partenza per Barka, cittadina costiera situata a nord di Muscat dove si tiene il tradizionale mercato del pesce, con un po’ di fortuna si potrà assistere all’asta. Partenza per Nakhal per visitare il bellissimo ed imponente Forte, uno dei più belli dell’Oman, situato in posizione strategica a dominare lo spettacolare palmeto. Si proseguirà per Thawarah dove si trova una sorgente termale ed un piccolo wadi attraversato da un corso d’acqua. Partenza per Birkat Al Mouz e visita della splendida oasi e del falaj Al Khatmeen, uno dei 5 aflaj iscritti nell’elenco dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. Pranzo in una tipica casa omanita con menù a base di piatti locali. Partenza quindi per Nizwa. Arrivo e sistemazione in hotel. Si raggiungerà quindi la “cittadella” per una prima visita del souq, dove si potranno acquistare datteri ed oggetti di artigianato locale. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno, sabato 30 dicembre: Nizwa - Jabrin - Bahla - Al Hamra - Misfat - Nizwa
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante locale
Visita di Nizwa, antica capitale dell’Oman nel IX secolo, conosciuta con il nome di “Perla dell’Islam”. Si visiteranno il Forte risalente al XVII secolo ed il Castello, molto più antico, che data IX secolo. Visita quindi dei vari souq, in particolare il souq delle spezie. Partenza quindi per Jabrin, dove si trova il Castello più raffinato del Sultanato, un tempo polo di attrazione per studiosi ed eruditi. Il castello fu fatto costruire dall’imam Bil Arab bin Sultan Al Yaaruba nel XVII secolo ed è famoso per I suoi soffitti finemente affrescati. Partenza per Bahla per una breve visita dall’esterno della vecchia città fortificata, primo sito iscritto nel 1987 nell’elenco dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. Pranzo in semplice ristorante locale a base di piatti tipici arabi. Partenza quindi per Al Hamra per visitare la splendida oasi ed il vecchio villaggio con le case in fango. Si proseguirà quindi lungo un bell’itinerario che si inerpica fino a quota 900 mt. circa per raggiungere il tradizionale villaggio di Misfat Al Abriyyn, situato in spettacolare posizione panoramica sul fianco della montagna. Passeggiata all’interno del villaggio per osservare i caratteristici “aflaj” (canali per il trasporto dell’acqua), alberi di mango, papaya, melograno e varie coltivazioni. Si potrà comprendere come si svolge la vita rurale in Oman. Rientro a Nizwa, cena e pernottamento.

4° giorno, domenica 31 dicembre: Nizwa - Manah - Wadi Bani Khalid - Wahiba Sands
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante locale. Cenone di Capodanno al campo tendato nel deserto
Partenza per Manah dove si visiterà il Forte Al Fiqain (esterno), il più alto dell’Oman, ed il vecchio villaggio tradizionale con le case in fango. Si prosegue quindi per Wadi Bani Khalid, dove si visiterà uno dei wadi-oasi più pittoreschi dell’Oman, attraversato da un corso d’acqua perenne che crea laghetti e polle d’acqua con cascatelle. Pranzo in ristorante locale. Partenza quindi per Al Wasil, località alle porte del deserto di Wahiba. Cambio veicolo e proseguimento in fuoristrada 4x4 per il campo permanente all’interno del deserto. Sistemazione. Nel pomeriggio escursione in fuoristrada all’interno del deserto per ammirare il susseguirsi di dune, che formano disegni straordinari. Stop fotografici prima di raggiungere la sommità di una duna in attesa del tramonto, che con i suoi incredibili cromatismi regalerà un’esperienza indimenticabile. Rientro al campo e Cenone di Capodanno con musica e brindisi. Pernottamento.

5° giorno, lunedì 01 gennaio 2018: Wahiba Sands - Sur - Wadi Tiwi - Biman Sinkhole - Muscat
Prima colazione al campo. Pranzo in ristorante. Cena in hotel.
Possibilità di svegliarsi presto per ammirare l’alba sulle dune o effettuando una passeggiata guidata a dorso di dromedario (facoltativa, a pagamento). Partenza per Sur, per visitare questa ridente cittadina sul mare, un tempo fiorente nodo commerciale verso l’Africa e l’India. Visita della fabbrica dei “dhow” le tipiche imbarcazioni omanite interamente in legno e costruite a mano. Visita quindi della zona di Ayjah, antico insediamento della città dove si trova il faro e si potrà ammirare un splendido panorama su Sur e la sua laguna naturale. Partenza quindi per Tiwi per visitare lo splendido wadi con i laghetti naturali. Si continuerà lungo la strada costiera fino a raggiungere il cosiddetto Biman Sinkhole, una particolare formazione geologica costituita da un cratere formatosi per sprofondamento, bagnato al suo interno da acque color smeraldo. Partenza per Muscat. Arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno, martedì 02 gennaio: Muscat
Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Cena in ristorante
Visita della Grande Moschea, uno dei monumenti simbolo della città, per il suo stile raffinato ed elegante. Realizzata dal 1995 al 2001, la Moschea si estende su un’area 40000 mq. e fonde con grande armonia elementi che caratterizzano l’Oman in differenti stili islamici, utilizzando materiali di pregio provenienti da varie parti del mondo. Proseguimento per il bel lungomare Shatti Al Qurum e l’Opera House, splendido ed elegante monumento inaugurato nell’ottobre 2011. Visita della Galleria e se sarà possibile anche dell’Opera House all’interno (ingresso da pagare in loco). Rientro in hotel e relax. Nel pomeriggio partenza per il tour Muscat by Night per ammirare I più importanti monumenti della città che di notte si accendono di un fascino particolare. A seguire cena di arrivederci a base di pesce. Pernottamento.

7° giorno, mercoledì 03 gennaio: Muscat
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

Sistemazioni selezionate in tour
Muscat, City Seasons 4*S - camera superior
Nizwa, Al Diyar 3* - camera standard
Wahiba Sands, Arabian Oryx cat. SUP - cottage standard
Muscat, Hormuz Grand Hotel 5* - camera deluxe

***POSSIBILE ESTENSIONE MARE***
7° giorno, mercoledì 03 gennaio: Muscat
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi
Al mattino trasferimento alla marina ed escursione regolare (senza guida) in barca “Dophin Watching” della durata di 2 ore circa, alla ricerca dei delfini che abitano le acque a largo di Muscat. Trasferimento quindi allo Shangri-La hotel, Al Waha Resort. Pasti liberi e pernottamento.

dall'8° al 10° giorno, da giovedì 04 a sabato 06 gennaio: Shangri Là Muscat
Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi
Giornate a disposizione per il relax. Pernottamento.

11° giorno, domenica 07 gennaio: Muscat
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia

Post it

  • Ai viaggiatori di nazionalità italiana viene richiesto un visto d'ingresso che consente una permanenza di 30 giorni. È possibile ottenerlo all'arrivo direttamente all'aeroporto di Muscat su pagamento di 20 OMR (55 usd circa) . La presenza di un timbro israeliano sul passaporto può comportare il mancato rilascio del visto d'ingresso.
  • Tour di gruppo riconfermato con minimo 4 e per un massimo di 16 partecipanti.
  • All'arrivo trasferimento incluso in coincidenza con i seguenti voli: EY 388 del 27 dicembre (obbligatoria notte extra) - WY 144 - EK 862. Per arrivi con altri voli vedere supplemento in tabella quote

Viaggio di 7 giorni / 6 notti - partenza garantita con minimo 4 partecipanti - solo servizi a terra

Data Partenza Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola Note
28/12/17 1735 545 **SU RICHIESTA**

Supplemento trasferimento diurno con voli diversi da EY388/WY144/EK862 € 30 per persona
Supplemento trasferimento notturno (00:15 / 06:30) € 60 per persona

Supplemento notte extra o early check in a Muscat in arrivo
€ 90 per persona in camera doppia
€ 175 in camera singola

SUPPLEMENTO ESTENSIONE MARE €755 per persona in doppia
Supplemento singola per tour con estensione mare € 1200

La quota comprende

  • trasferimenti da/per l'aeroporto e in tour con mezzi dotati di aria condizionata (tour in minibus; fuoristrada a Wahiba Sands)
  • sistemazione negli hotels indicati con trattamento come da programma
  • guida/accompagnatore madrelingua italiano in tour
  • Cenone di Capodanno nel deserto
  • acqua minerale durante i pasti e a bordo in tour
  • visite e ingressi come da programma
  • assicurazione medico/bagaglio Ami Filodiretto (massimale 10.000€)
  • kit da viaggio




I commenti sono chiusi