India, viaggiare leggeri

Questo viaggio nell'India del nord è dedicato agli "spiriti liberi". Chi desidera percorrere sentieri meno battuti dal turismo classico immergendosi nella bellezza di deserti e verdi distese collinari, potrà vivere la sua esperienza "on the road"

 

1° giorno: Delhi
Pranzo e cena liberi.
Accoglienza in aeroporto e inizio della visita delle due anime di Delhi: quella moderna e formale di New Delhi e quella antica e tradizione della vecchia capitale con il suo simbolo il Raj Chat ed il memoriale del Mahatma Gandhi, la moschea Jama Majid, simbolo opulento dell'impero moghul ed il Forte Rosso che si ammira dall'esterno. Negli eleganti quartieri della Nuova Delhi si ammirano la torre persiana Qutb Minar e la tomba di Humayun per finire con una passeggiata in macchina lungo l'India Gate, il Palazzo del Parlamento e il Rastrapathi Bhawan, la residenza presidenziale. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

2° giorno: Delhi - Agra (205 km, 5 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Agra nell'Uttar Pradesh, città simbolo dei Mughal. Il percorso è piacevole su questa grande via di comunicazione. All'arrivo visita del Forte Rosso, cittadella dai tratti architettonici raffinatissimi, circondata dal fiume Yamuna, deve il suo nome all'arenaria rossa con la quale fu costruita. Visita ai maestosi padiglioni di marmo bianco con soffitti azzurro e oro. Più tardi, quando i raggi del sole cominciano ad avvolgere ogni cosa di una luce calda, visita del Taj Mahal (chiuso il venerdì). Questo meraviglioso monumento all'amore, costruito in marmo bianco tempestato di pietre preziose, continua ad incantare e soprendere i visitatori con i suoi riflessi negli specchi d'acqua del grande giardino che lo custodisce. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

3° giorno: Agra - Jaipur (240 km, 5 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Jaipur lungo una delle arterie principali che collegano le città del Rajasthan e sosta a Fatehpur Sikri, famosa città fantasma dalla grandiosità di una capitale e dall'atmosfera di un sogno. Proseguimento e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

4° giorno: Jaipur
Prima colazione e cena in albergo.
Giornata dedicata alla visita della cosiddetta "città rosa", colore dell'ospitalità con il quale il Maharaja Ram Singh fece ridipingere completamente gli edifici di Jaipur in occasione della visita del futuro Re d'Inghilterra Edoardo VII nel 1863. In mattinata si raggiunge Amber, cittadella fortificata a 10 km dalla città. La fortezza racchiude magnifici edifici finemente decorati che permettono di assaporare l'atmosfera leggendaria dei guerrieri Rajput nel periodo del loro maggiore splendore. Rientro in città e sosta di fronte all'Hawa Mahal, il "palazzo dei venti", una alta facciata intarsiata di finestre attraverso le quali le cortigiane potevano guardare senza essere viste. Segue la visita del City Palace, complesso architettonico nel cuore della città vecchia e dell'osservatorio astronomico all'aperto aperto dal 1728  e ancor oggi perfettamente funzionante. Al termine rientro in albergo. Cena e pernottamento.

5° giorno: Jaipur - Mandawa (170 km, 4 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Mandawa, nello Shekhawati, letteralmente Sheik ovvero "ricco moghul" e Vali "luogo di nascita di Khrusna", famoso per le sue havali: case affrescate. Mandawa si trova su una delle due vie carovaniere più importanti dell'India del nord. Arrivo e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio breve visita della città con le sue dimore dei ricchi mercanti adorne di elaborati affreschi risalenti tra il XIX e XX secolo. Cena e pernottamento.

6° giorno: Mandawa - Bikaner (170 km, 4 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Si parte alla volta di Bikaner, lungo un percorso brullo e arido, con qualche cumulo di sabbia portata dal vento per via della vicinanza del deserto del Thar. Bikaner conserva intatto il suo fascino medioevale di città fortificata. Nel pomeriggio visita del Junagarh Fort, massiccia fortezza le cui mura hanno un perimetro di un chilometro, eretta tra il 1571 ed il 1611. All'interno della reggia a forma di labirinto, sono numerosi i templi, i padiglioni ed i palazzi dove è custodito un museo con una ampia collezione di gioielli, tappeti e manoscritti. Tra gli edifici più interessanti, si visita la sala delle udienze o Karan Mahal, affrescata in stile moghul. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

7° giorno: Bikaner - Jaisalmer (330 km, 7 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Da Bikaner si punta decisamente verso il deserto per raggiungere Jaisalmer, località situata sulle rotte delle carovane. E' un luogo suggestivo si erge l'imponente fortesse quale avamposto sulla distesa di sabbia. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

8° giorno: Jaisalmer
Prima colazione e cena in albergo.
Visita della "città d'oro", con le sue mura in arenaria gialla, viuzze intricate, templi, torri, bastioni e palazzi finemente decorati. Si inizia con la visita del Forte all'interno del quale risiede tuttora un quarto della popolazione locale; è uno dei più antichi della regione e grazie al suo isolamento si è preservato integro. Camminando tra le sue mura ci si sente avvolgere da un'atmosfera antica, cullati nelle tradizioni e affidati alla fierezza ed alla bellezza dei costumi dei suoi abitanti Rajput. Nel pomeriggio escursione a dorso di cammello tra le dune appiattite dal vento nel deserto del Thar e ammirare lo spettacolo del tramonto. Rientro, cena e pernottamento.

9° giorno: Jaisalmer - Jodhpur (295 km, 6 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Jodhpur, capitale dello stato del Marwar, geograficamente al centro del Rajasthan, è la sua seconda città per grandezza. Sistemazione in albergo e visita del Meherangarh Fort, arroccato a 120 metri di altezza, la costruzione di impressionanti dimensioni, domina la città ed offre una vista totale sulle pianure cicostanti. Una stradina si inerpica per il pendio che sale fino alla base della fortezza e man mano che saliamo le famose case dipinte di blu appaiono quasi in un miraggio. Qui l'arte della scultura del legno è una tradizione secolare. Cena e pernottamento in albergo.

10° giorno: Jodhpur - Ranakpur - Udaipur (260 km, 6 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Ranakpur percorrendo la strada principale si raggiunge questo gioiello dell'arte jainista dove si trova uno dei templi più sacri dell'India. La sua particolare pianta a croce alle cui estremità si aprono quattro aperture, consiste in 29 sale con diversi tempietti e 1444 colonne, ognuna diversa dall'altra, scolpite con decorazioni floreali, geometriche e immagini di divinità jain e indù di raffinata bellezza. Proseguimento per Udaipur, la "Venezia d'Oriente", la città dei laghi, la città bianca. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

11° giorno: Udaipur
Prima colazione e cena in albergo.
La visita comincia dal suo bianco palazzo, il City Palace, costruito sulla sponda del lago Pichola. Un complesso di palazzi, templi, padiglioni e giardini, dove, ancora oggi, si trova la  residenza dell'attuale Maharana, il raja dei raja e più potente di tutto il Rajasthan. Si visitano il museo, la sala delle udienze pubbliche, le camere delle signore del palazzo e il Giardino delle Vergini, il Sahelion-ki-Badi, con il suo verde rinfrescante punteggiato di chioschi, fontane e statue. Al termine una piacevole e rilassante mini crociera sul tranquillo Lago Pichola, un bacino artificiale risalente al XV secolo, per ammirare, da un diverso punto di vista, questa intrigante città ed il suo Jag Mandir, il palazzo che si trova sull'isola al centro lago. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

12° giorno: Udaipur - Kota (290 km, 5 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Kota, sulla riva orientale del fiume Chambal, ad oriente del deserto del Thar ed oltre i Monti Aravalli, nel Rajasthan meridionale, si trovano due località di interesse storico e artistico immerse in una atmosfera medievale di fascino indescrivibile: Kota e Bundi. Arrivo e sistemazione in albergo. Resto della giornata a disposizione per la visita individuale al suo splendido palazzo affrescato che spicca nel contesto industriale della cittadina sviluppatasi recentemente o per girare tra i suoi negozi, famosi per i bellissimi sari intessuti di fili d'oro. Cena e pernottamento in albergo.

13° giorno: Kota - Bundi - Kota (80 km, un'ora e mezza)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Bundi pittoresca e magica cittadina circondata da porte e bastioni imponenti. E' nota per le raffinate pitture murali che raffigurano le leggende di Radha Krishna e soprattutto per il suo simbolo il Taragarh Fort, avvolto in una aurea di decadenza e dalla cima del quale si gode di uno straordinario panorama sulla città e la campagna circostante. Al termine della visita rientro a Kota, cena e pernottamento.

14° giorno: Kota - Delhi
Di buon mattino, alle prime luci dell'alba, trasferimento alla stazione ferroviaria e rientro a Delhi. Arrivo e trasferimento in albergo. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

15° giorno: Delhi
Prima colazione in albergo.
Trasferimento privato all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

** ESTENSIONE MISTICISMO E BELLEZZA**
Per chi può dedicare tempo e risorse, da Kota è possibile proseguire per Orcha, antica capitale dei Bendala e quindi verso le verdi campagne dell'Uttar Pradesh per approdare nella città dei templi erotici, del tantrismo, Khajuraho. Da qui attraverso Allahabad, adagiata alla confluenza dei due grandi fiumi sacri dell'India, lo Yamuna e il Gange, luogo di pellegrinaggio induista, fino a Varanasi o Benares, come è stata chiamata per due secoli dagli inglesi. Un viaggio per conoscere i colori e gli odori entrando nelle stanze segrete della religione e nel senso supremo di questo popolo.

14° giorno: Kota - Orchha (340km, 7 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Orchha, incantevole roccaforte rajput fondata nel XVI secolo. La sua fortezza medioevale, oasi di pace e tranquillità, offre lo stupore di padiglioni, templi e giardini oltre ad una superba vista. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

15° giorno: Orchha - Khajuraho (170km, 4 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Si prosegue alla volta di Khajuraho, celebre per i suoi bellissimi templi tantrici Chandela disseminati nel verde e noti per le raffinate architetture e le innumerevoli sculture raffiguranti uomini e donne aggrovigliati in acrobatici abbracci. Visita dell'area archeologica orientale ed occidentale. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

16° giorno: Khajuraho - Allahabad (275km, 6 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Partenza per Allahabad, una delle cittadine più antiche e sacre del Paese, situata sulle rive del Gange dove le acque confluiscono con lo Yamuna. La città vanta una lunga tradizione letteraria, artistica e culturale ed è meta di importanti pellegrinaggi. Nel pomeriggio visita dei "ghat", le gradinate sul fiume e di un tempio hindu. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

17° giorno: Allahabad - Varanasi (120km, 4 ore circa)
Prima colazione e cena in albergo.
Da Allahabad si parte alla volta di Varanasi. All'arrivo sistemazione in albergo e nel tardo pomeriggio, si assiste alla cerimonia "aarti", la preghiera collettiva che si svolge alla luce tremula dei lumini ad olio posti nei templi, sulle venerate acque del Gange e sui "ghats", le ampie gradinate che scendono verso il fiume. Cena e pernottamento.

18° giorno: Varanasi
Prima colazione e cena in albergo.
All'alba, nell'aria rarefatta, si scivola in barca lentamente sul sacro Gange. Sullo sfondo la città si risveglia al suono dei flauti del tempio di Shiva e poi sacerdoti, mendicanti, santoni, pellegrini e fedeli in cerca di purificazione si protendono sulle rive. Al termine una passeggiata tra i vicoli affollati e nell'area dei templi. Al termine rientro in albergo e prima colazione e più tardi visita del "Bharat Kala Bhavan" all'interno della tentacolare Banaras Hindu University e della sua straordinaria collezione di sculture, dipinti, tessuti e oggetti in terracotta, argilla, pietra e bronzo che ha avuto inizio da una illuminata iniziativa privata. Nel pomeriggio escursione a Sarnath, luogo storico di culto buddhista, a pochi chilometri da Varanasi. Visita delle rovine del vecchio monastero e il museo ricco di interessanti testimonianze di arte religiose. Rientro in albergo a Varanasi, cena e pernottamento.

19° giorno: Varanasi/Delhi
Prima colazione e cena in albergo.
Trasferimento in tempo utile all'aeroporto e imbarco per il volo per Delhi. Arrivo e trasferimento in albergo. Sistemazione e tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

20° giorno: Delhi
Prima colazione ed in tempo utile trasferimento all'aeroporto per il rientro in Italia.

Sistemazioni in tour (o similari) - hotel categoria 3*
Le sistemazioni sono semplici e necessitano di spirito di adattamento. Sarete ricompensati dal valore dell'itinerario e dei servizi complementari quali il mezzo di trasporto, l'accompagnatore locale per tutto il viaggio. Un compagno di "avventura" prezioso per qualsiasi necessità ed intermediario d'eccellenza con la cultura locale.
Delhi, Africa Avenue
Agra, Pushp Villa
Jaipur, Ikaki Niwas o Traditional Haveli
Mandawa, Tulip Inn
Bikaner, Raj Haveli
Jaisalmer, Heritage Inn
Jodhpur, Lord Plaza o Mapple Abhay
Udaipur, Atulya Niwas
Kota, Sukhdham

Sistemazione in estensione (o similare) - categoria 3*
Orchha, Orchha Resort
Khajuraho, Ramada Plaza
Allahabd, Kanha Shyam
Varanasi, Westinn

Post it

  • La richiesta del visto è a cura della nostra organizzazione ed il costo complessivo è di € 55,00 non rimborsabili. Il visto turistico è elettronico (ETV) e si ottiene on-line da massimo 120 giorni a minimo 4 giorni prima della data prevista dell'arrivo in India. Per compilare il modulo on-line saranno richiesti dati personali e una foto recente con sfondo bianco in formato jpg oltre al passaporto contenente i dati personali. Forniremo quindi l'autorizzazione elettronica (ETA) che il viaggiatore dovrà custodire durante il soggiorno in India. La validità del visto è di massimo 60 giorni.
  • Data la possibilità di estendere il tour e data la varietà dei voli possibili sono qui indicate solamente le quote dei servizi a terra. La tariffa del volo verrà proposta di volta in volta contestualmente alla specifica richiesta.

Viaggio di 15 giorni / 14 notti - minimo 2 partecipanti - SOLO SERVIZI A TERRA

periodo Quota per persona in camera doppia Supplemento Singola
dal 21/08/17 al 30/09/17 1360 340
dal 01/10/17 al 15/12/17 1430 380
dal 06/01/18 al 28/02/18 1410 380
dal 01/03/18 al 31/03/18 1450 380

Supplemento pensione completa (pranzi) € 135
Supplemento accompagnatore locale in lingua italiana in tour € 415 (da dividersi tra i partecipanti)


ESTENSIONE MISTICISMO E BELLEZZA
per persona in camera doppia € 845
suppl singola € 170
Supplemento pensione completa (pranzi) € 50
Supplemento accompagnatore locale in lingua italiana in tour € 470 (da dividersi tra i partecipanti)

La quota comprende

  • Trasferimenti da/per gli aeroporti e per tutto il tour con automezzo riservato con autista e assistenza
  • Sistemazione in camera doppia con trattamento di mezza pensione negli alberghi indicati
  • Guide locali parlanti inglese (dove possibile in italiano)
  • Ingressi e visite come da programma
  • Assicurazione medico-bagaglio Amitour Filo Diretto
  • Kit da viaggio



I commenti sono chiusi