Delhi, Agra, Jaipur e atollo maldiviano

Se il vostro viaggio di nozze è la romantica conclusione dell'evento di cui sarete protagonisti quest'anno, l'India vi offre la location più adatta. Nella terra dei Maharaja e delle Maharani, nei palazzi e nei templi, il Taj Mahal fra tutti, è l'amore il motivo dominante. Dalla capitale Delhi attraverso la pianura settentrionale fino ai giochi di luce della “Città della Vittoria” con gli spettacolari forti abbarbicati sulla sommità delle colline e i suoi edifici di colore rosa. I vostri ricordi saranno colorati, intensi e ricchi di souvenir. Da qui un breve volo vi farà raggiungere la gemma del continente indiano: gli atolli corallini delle Maldive. Vi attende un'esperienza sensoriale: il dolce rumore del mare, la sabbia sotto i piedi e la libertà primordiale. Permettetevi il lusso dell'essenza!

QUOTAZIONE SU RICHIESTA

1° giorno: Italia – Delhi
Partenza dall’Italia per Delhi con voli di linea. Rinfreschi, pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Delhi
Arrivo a Delhi in mattinata. Disbrigo delle formalità di ingresso e doganali. Incontro con la guida locale e trasferimento in albergo. Camere a disposizione dalle ore 12.00. Pomeriggio libero. Cena in albergo. Delhi è il primo approccio con l'India e spesso uno shock per chi ci arriva la prima volta. Aromi, suoni, colori, mescolanza di lingue, etnie, architettura e urbanizzazione, vecchio e nuovo, convivono misteriosamente in sintonia in questo luogo di passaggio tra l'Asia occidentale e il Sud-est asiatico. Leggendaria ed al tempo stesso fucina del futuro, Delhi stupisce sempre e comunque.

3° giorno: Delhi
Prima colazione in albergo.
Intera giornata dedicata alla visita della città iniziando dai quartieri centrali dove si trovano i Palazzi del Governo; la Porta dell’India, l'arco eretto in memoria della prima guerra mondiale, il Palazzo del Parlamento e il Tempio Sikh e la Qutab Minar, una delle più alte torri in pietra dell’India. Nel pomeriggio proseguimento con la visita della città vecchia (Shahajahanabad), fatta costruire dal potente imperatore Mogul, Shah Jahan, un tempo circondata da una cinta muraria d'arenaria rossa con quattordici porte di accesso. Si tratta di un affascinante e pittoresco dedalo di viuzze, un susseguirsi colorato e vivace di botteghe e bazar con al centro la via "dell'Argento". Nella stessa zona si visita la Jama Masjid, una delle più grandi moschee del mondo, edificata nel 1650. Meta finale della giornata il Mausoleo del Mahatma (grande anima in sanscrito ) Gandhi, così chiamato dal grande poeta Tagore. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

4° giorno: Delhi – Sikandra – Agra (200 Km – 4/5 ore)
Prima colazione in albergo.
Al mattino partenza per Agra. Prima dell'arrivo visita di Sikandra, i resti dell’antica città voluta dal sovrano afgano Sikander Lodi, amante delle arti e della cultura che rifiorirono durante il suo impero. Qui sorge, circondato da un giardino di 75 ettari, l’imponente monumento funerario dell’imperatore Akbar. In stile indo-islamico fu eretto secondo tratti distintivi che intendevano simboleggiare le convinzioni di tolleranza religiosa di questo grande sovrano. All’interno del complesso si trovano le rovine del Baradi Palace, costruito nel 1495 a 100 metri a nord dalla pietra di fondazione dell’antica città, fu espropriato nel 1623 da Jehangir che vi eresse la tomba della madre. All’arrivo ad Agra, sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

5° giorno: Agra
Prima colazione in albergo.
Giornata di visita di questa incantevole città la cui parte più antica conserva ancora tratti del suo aspetto medioevale con le stradine strette ed affollate ai cui lati si aprono numerosi e pittoreschi negozietti. Le basse casette a un piano di mattoni imbiancati costituiscono il tessuto abitativo essenziale. Fondata nel 1501 conobbe il periodo di massimo sviluppo e splendore sotto l’imperatore Akbar ma fu abbellita anche dai suoi successori con  mausolei, forti e moschee. La città sorge sulla riva destra del fiume Yamuna, al centro si trova il Forte Rosso, a sud-est il Taj Mahal, a nord la città vecchia e a sud ovest la parte più moderna della città. Il Taj Mahal è una delle sette meraviglie al mondo ed anche il più stravagante monumento costruito per amore. Molti hanno provato a descrivere la bellezza di questo sublime mausoleo moghul e forse il poeta indiano Tagore si è avvicinato sintetizzandola con “una lacrima sul volto dell'eternità”. Indubbiamente si tratta di un capolavoro architettonico unico nel suo genere. Fu oggetto di un grande progetto di restauro all'inizio del XX secolo e nel 1983 è stato dichiarato sito Patrimonio dell'Umanità. Oggi sembra immacolato quanto il primo giorno anche se le minacce maggiori provengono dall'inquinamento atmosferico. Le piogge acide provocate dall'anidride solforosa emessa dagli scarichi dei veicoli e delle industrie, hanno iniziato a scolorire il famoso marmo bianco e a erodere i meravigliosi rilievi e le sculture. Dal 1994, nel tentativo di ridurre l'inquinamento, è stata vietata la costruzioni di nuovi impianti industriali nelle città di Agra e la circolazioni di veicoli inquinanti nel raggio di 500 metri dal Taj Mahal. Proseguimento per il Forte Rosso, uno dei più belli di tutta l'India. Costruito sul fiume Yamuna, fu ampliato e trasformato in palazzo dal nipote dell'imperatore Akbar che lo iniziò nel 1565. All'interno visita della sala delle udienze pubbliche e private. Al termine escursione al sepolcro di Itimad Ud Daulah, situato sull’altra sponda del fiume, con la tomba della poetessa persiana Noor Jahan, potente moglie preferita del sovrano Jahangir. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

6° giorno: Agra – Fatehpur Sikri – Abhaneri – Jaipur (240 Km, 5-6 ore)
Prima colazione in albergo.
Partenza per Jaipur, la città Rosa, punto di accesso al deserto detto del Rajasthan. Jaipur al tramonto raggiunge il suo massimo splendore quando i suoi edifici risplendono di una meravigliosa luce rosa e dorata. Lungo il percorso, sosta a Fatehpur Sikri, splendida antica capitale dell'impero Moghul sotto Akbar il Grande. La città, arroccata su una collina di arenaria, è completamente disabitata e più nota come la “città fantasma”. E’ uno dei complessi archeologici meglio conservati e rappresentativi dell’arte Moghul. Proseguimento quindi per Abhaneri, un villaggio isolato e circondato da ondulati campi di grano, famoso per i 'Baoris', pozzi profondi e con diversi livelli visibili di scalini a zig-zag, invenzione unica dei nativi per raccogliere l’acqua piovana. Arrivo a Jaipur e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

7° giorno: Jaipur
Prima colazione in albergo.
Giornata di visita della città costruita nel 1728 dall'astronomo-guerriero Maharaja Jai Singh. La prima visita è ad Amber, antica capitale dello stato, a circa 11 chilometri a nord di Jaipur.  Da qui si raggiunge Forte Amber, la cui edificazione fu intrapresa nel 1592 dal maharaja Man Singh, il comandante rajput dell'esercito di Akbar. Quindi visita dell’Osservatorio della città, ricco di strumenti d’eccezionale grandezza e dove si trova il "Sancrat" (il Principe della Meridiana), uno gnomo alto 90 piedi. Proseguimento con la visita  dell'Hawa Mahal o "Palazzo dei Venti", struttura ad alveare costruita in roccia calcarea di colore rosa che sorge su una delle principali strade della città. L'edificio a cinque piani venne costruito nel 1799 dal maharaja Sawaj Pratap Sngh per permettere alle donne della famiglia reale di osservare la vita e le processioni che avevano luogo in città. Si tratta di uno splendido esempio di arte rajput e dalla sua sommità è possibile ammirare un magnifico panorama. Al termine visita al Palazzo del Maharaja costituito da un vasto complesso di cortili, giardini ed edifici. Il palazzo è una fusione di stili rajasthani e moghul. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

8° giorno: Jaipur – Delhi (277 km, 4 ore)
Prima colazione in albergo e tempo libero a disposizione.  Pranzo libero.
Nel pomeriggio partenza per Delhi , arrivo e sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

9° giorno: Delhi - Italia
Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia. Per chi vola Turkish il trasferimento sarà effettuato in in nottata.

Sistemazione base in tour
Delhi: The Park New Delhi hotel 5*
Agra: Clarks Shiraz hotel 4*
Jaipur: Ramada hotel 4*

ESTENSIONE ALLE MALDIVE
9° giorno: Delhi - Trivandrum - Malé
Trasferimento all'aeroporto e partenza con volo nazionale per Trivandrum quindi proseguimento per Malè. Arrivo nel primo pomeriggio e trasferimento in idrovolante all'isola prescelta. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

10°, 11° e 12° giorno: Maldive
Prima colazione e cena presso il resort.
Intere giornate a disposizione.

13° giorno: Malé - Italia
Prima colazione e trasferimento in idrovolante, in tempo utile per il volo di rientro. Arrivo in serata e fine del viaggio.

Sistemazione alle Maldive
Hilton Maldives Iri Fushi Resort & Spa 5*
Circondato da più di 52 ettari di finissima sabbia bianca e una vegetazione tropicale lussureggiante, lo sbalorditivo e appartato Iri Fushi è situato nell'incontaminato atollo Noonu al quale si accede dopo 45 minuti di idrovolante da Male.Il resort propone ai suoi ospiti ben sette tipi diversi di guest rooms: Aqua Retreat, con area living e uno spazioso terrazzo con piscina privata; Beach Villa e Deluxe Beach Villa, per chi cerca un rifugio circondato dalla splendida vegetazione tropicale; Celebrity Retreat, una location da VIP con piscine private, una sala intrattenimento e una lussuosa stanza per i trattamenti; Pool Beach Villa, sulla bianca spiaggia ma comunque appartata, con un terrazzo privato per rilassanti giornate di sole; Sunset Horizon Water Villa, lussuosa palafitta sul mare, per un tramonto che non ha eguali; Water Villa, con pannelli di vetro sul pavimento per ammirare la coloratissima fauna dell'Oceano Indiano.Anche la ristorazione raggiunge livelli di altissima qualità con "Flavour", il ristorante sull'acqua dove poter gustare piatti della cucina asiatica. Per sapori più mediterranei "The Trio" saprà soddisfare ogni desiderio, dal freschissimo pesce ad una selezione di formaggi da tutto il mondo. "Islander's Grill" propone carne e pesce alla griglia da gustare in riva al mare mentre al "Bamboo" vi aspetta dell'ottimo sushi. Gli amanti del vino saranno entusiasti di "The Cellar" e della sua ricca collezione di vini. Per assaggiare i freschissimi succhi di frutta naturali e brindare con un cocktail tropicale vi aspettano "Fluid", "Reflections" e il "Water's Edge". Nella Spa sarete accolti dal personale cordiale e professionale che vi coccolerà con trattamenti di bellezza e massaggi ayurvedici.

Six Senses Laamu 5*
I delfini nuotano e giocano lungo la costa screziata di conchiglie del Six Senses, l'unico resort nell'atollo Laamu, a soli 5 gradi a nord dell'equatore. Un paradiso per gli amanti dello snorkeling per la sua meravigliosa barriera corallina e una fauna coloratissima, dai buffi pesci pagliaccio alle verdi tartarughe marine. Le attività sportive sono entusiasmanti e tutte da provare: dal surf sulla famosa onda Yin Yang ad un più tranquillo giro in canoa o una gita in catamarano.Nei sei lounges e ristoranti in riva al mare e sull'acqua, il creativo barman crea stravaganti miscele mentre chefs orientali e occidentali preparano salutari ricette a base di erbe, verdure e frutta dell'orto coltivato nell'atollo. Costruite in legno locale, annidate tra le mangrovie o sospese sull'acqua cristallina dell'Oceano Indiano, le villas del Six Senses hanno un impatto minimo sull'ambiente mentre massimizzano qualsiasi piacere!La foresta lussureggiante circonda le Beach Villas e le Two Bedrooms Beach Villas con piscina, per il massimo della privacy e del relax. Per un posto in prima fila sul tramonto le Water Villas sono il top della proposta, con accesso privato in mare e un terrazzo letteralmente sospeso sull'acqua!Le spettacolari salette in legno della Six Senses Spa, sono disposte lungo la spiaggia e rappresentano un vero nido di benessere e bellezza con trattamenti terapeutici eseguiti dallo staff, thailandese e indonesiano, esperto e talentuoso.

Mirihi Island Resort 4*
Un gioiello maldiviano, riservato, rilassante e dall'atmosfera elegante e sobria, situato nell'atollo Ari, 85 km a sud di Male. Il termine Mirihi si riferisce a dei piccoli fiorellini gialli trovati in questa magnifica isoletta, ai quali il floklore locale attribuisce il potere di purificare dal veleno.L'isola ha solo 36 splendide stanze (30 Water Villas e 6 Beach Villas) tutte ampie ed eleganti, in stile maldiviano e dotate di aria condizionata, ventilatore a soffitto, area relax con CD player, minibar, macchina del caffè/tè e telefono. Gli spazi sono studiati in modo da permettere molta privacy e gli orari dei pasti sono cosi' ampi da adattarsi ai ritmi di ogni ospite. Il cibo e' squisito ed abbondante, potete scegliere tra l'ottimo buffet o il romantico Muraka restaurant con servizio à la carte sull'oceano. Lasciatevi tentare da piatti di pesce, aragoste e ottimo Angus, accompagnati da una selezione internazionale di vini pregiati. Entrate in un paradiso sensoriale dove il tempo non esiste ed un nuovo viaggio ha inizio, il tempio degli aromi della Duniye Spa. La filosofia della Spa segue un approccio naturale  per la cura del corpo e della mente praticata con antiche terapie di bellezza.Il Resort offre inoltre numerose attività: sport acquatici, escursioni e una fornitissima palestra.

Komandoo Island Resort 4*
Komandoo si trova nell'atollo Lhaviyani, a circa 130 km a nord di Male e si raggiunge con uno scenografico volo di 40 minuti in idrovolante. Il resort sorge su un'idilliaca isola privata, un paradiso di charme ed eleganza, con soli 100 metri di largeza e 500 di lunghezza, dalla spiaggia bianchissima ed una laguna che sa sorprendere ad ogni immersione per gli incontri inaspettati con tartarughe, mante, razze e gruppi di delfini che giocano al largo.Il bar, il ristorante e la Spa sono costruiti nel pittoresco stile maldiviano con tetto di paglia e un arredamento elegante, curato nei minimi particolari.Il personale è sempre molto gentile e disponibile ed il cibo è di prima categoria; imperdibile una cena a lume di candela in riva al mare peparata dall'esperto Chef gourmet del resort. Ogni camera disponde di una terrazza in legno rivolta verso lo splendido mare ed un bagno lussuoso parzialmente open-air. Tre tipologie di sistemazione: Beach Villa, Jacuzzi Beach Villa, con giardino tropicale privato e Jacuzzi Water Villa, sospese sulla laguna e con accesso privato in mare.

Post it

  • Visto India non urgente: € 85
    NB: Come da disposizioni del consolato Indiano di Roma da oggi 6/07/2012 verranno accettate solamente foto con sfondo assolutamente bianco.
  • L'estate in India è calda ma è anche il più bel periodo per visitarla approfittando delle lunghe giornate di luce. I mesi estivi alle Maldive sono più miti e con qualche giornata velata e sporadiche piogge. La temperatura dell'acqua è piuttosto costante  e calda tutto l'anno; si gode del minor affollamento.

Operativo voli di linea giornalieri Emirates via Dubai da Venezia

Volo Tratta Orari Orari
EK138 Venezia -> Dubai 21:50 05:35
EK516 Dubai -> Delhi 09:45 14:35
EK659 Male -> Dubai 10:00 13:00
EK137 Dubai -> Venezia 15:45 20:00
La quota comprende

  • biglietteria aerea a/r, in classe dedicata, per i voli di linea intercontinentali e nazionali
  • trasferimenti da/per l'aeroporto di Delhi e tour come da programma
  • assistenza di personale locale negli aeroporti in India ed alle Maldive
  • guide locali parlanti italiano durante il tour del Rajasthan
  • sistemazione in camera doppia negli alberghi indicati con trattamento di mezza pensione per il tour ed il soggiorno alle Maldive
  • passeggiata a dorso di elefante a Jaipur
  • assicurazione medico-bagaglio Amitour Filo Diretto
  • kit da viaggio



I commenti sono chiusi