Che t’importa di cosa dice la gente?

Richard P. Feynman, un uomo geniale, appassionato ma soprattutto uno che le cose le sa davvero, le ha capite e può veramente spiegarle agli altri! Premio Nobel per la fisica nel 1965, non è mai stato un accademico distaccato dal mondo e soprattutto ha saputo raccontare anche con ironia le sue ricchissime esperienze di vita e di studio. Non è un libro scientifico ma un percorso che si è concluso con la sua morte il 15 febbraio 1988 dopo una lunga lotta contro il cancro. Nell'ultimo anno infatti, insieme all'amico Ralph Leighton, completò il manoscritto di questo libro, tre anni dopo "Sta scherzando, Mr. Feynman!". Un testamento spirituale un pò irriverente com'era nel suo carattere con una narrazione chiara ed incisiva. Dapprima con i ritratti delle due persone più importanti della sua vita e poi con la sua indagine scientifica sull'esplosione del Challenger nel gennaio del 1986, esplora sentimenti e dinamiche del pensiero. Per riflettere...

I commenti sono chiusi