Viaggi e tecnologia

La tecnologia sta facendo passi da gigante: l'abbiamo visto anche nell'ultimo decennio, da quando siamo passati dal telegramma a twitter.
Nuove tecnologie all'avanguardia, proprio in questi ultimi mesi, hanno già permesso di realizzare il primo oggetto, per l'esattezza una bicicletta, stampando il materiale con l'aiuto di un computer ed una stampante speciale. La novità è che è stata realizzata utilizzando il nylon e non la carta. In questo caso sono strati di nylon fuso, forti come l’acciaio e l’alluminio ma il 65% meno pesanti. L’intera bici è stata stampata con pochi passaggi. Questa nuova tecnologia è stata studiata per realizzare oggetti aerospaziali ed è adesso anche disponibile per la semplice stampa di indumenti e accessori d'abbigliamento, con evidenti e notevoli benefici per i viaggiatori: niente più bagagli, ma solo un computer al seguito. Vedremo quindi ridurre la capacità delle stive degli aerei ed il relativo consumo di carburante, ottimizzeremo gli spostamenti ed eviteremo di pagare l'eccedenza bagaglio alle compagnie aeree. Come nella migliore tradizione, però, non accalcatevi da oggi al supermercato: è il 1° di aprile!!!
E non dite che non c'eravate cascati!

I commenti sono chiusi