Honeymoon nell’era del web surfing

Spopolano in tv i programmi a tema wedding planners: in Italia, negli Stati Uniti il grande evento richiede settimane di accurata progettazione. Certo, "il giorno più bello" deve essere curato nei dettagli. E naturalmente la luna di miele non è da meno: sono anni che i tour operator propongono destinazioni "ad hoc" per il viaggio di nozze indimenticabile. Ubuntu Travel, oltre ad offrire una varietà di viaggi personalizzati, itinerari tematici tra i quali i "romantici" ed accurata consulenza, apporta il suo contributo "informatico" per facilitare la "procedura lista nozze". Quando i futuri sposi sceglievano il viaggio di nozze era tradizione che parenti e amici donassero delle "quote di viaggio" andando nell'agenzia di viaggio prescelta... Checco Zalone, in "Cado dalle Nubi" diceva: "Siamo nel Tremila", così parenti ed amici, dovunque nel mondo, possono contribuire a "regalare una emozione" ai futuri sposi. Accedendo nel web di ububtu.travel, inserendo i cognomi degli sposi si può scegliere quale o quanta parte del viaggio donare, si esegue un bonifico come indicato e si lascia un messagio augurale personalizzato. La futura coppia potrà godere della luna di miele prescelta e non avere la difficoltà della gestione delle pratiche burocratiche. Se non altro è un bel modo per cominciare la "vita a due"!

I commenti sono chiusi